Seguici su

Serie A

Roma-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Lazio, match valido per la 21^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Una Roma decimata dagli infortuni ospita una Lazio nel suo miglior momento storico. Il derby della capitale torna ad essere uno scontro di alta classifica: in palio c’è più di un semplice posto in Champions. Tutto quello che c’è da sapere sul match.

Come arriva la Roma

Dopo essere tornata al successo in campionato, vincendo contro il Genoa, la Roma cade nuovamente all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus di Sarri in Coppa Italia. La prestazione dei  giallorossi ha lasciato molto a desiderare, forse anche a causa delle numerose assenze che stanno costringendo Fonseca a scelte obbligate. La buona notizia è che la sconfitta dell’Atalanta nell’ultimo turno ha garantito ai giallorossi di riconquistare il quarto posto, ma attualmente le assenze non permettono cambi e la stanchezza può essere un fattore. Il reparto offensivo non è prolifico come a inizio stagione, e anche la difesa sembra meno solida di prima. Aspettando i rinforzi del mercato di gennaio, bisognerà fare di necessità virtù.

Come arriva la Lazio

Sono 11 le vittorie consecutive in campionato degli uomini di Inzaghi, un record per il club biancoceleste che ora punta ad allungare la striscia di successi. In settimana è arrivata la sconfitta in Coppa Italia per mano del Napoli, dovuta anche all’errore di Immobile dal dischetto. In vista del delicato match contro i cugini rivali, l’imperativo è metabolizzare subito l’eliminazione e far valere la propria supremazia in campionato. La Lazio si trova infatti attualmente a soli due punti dall’Inter e con una partita da recuperare che, se vinta, proietterebbe i biancocelesti al secondo posto, a tre lunghezze dalla Juventus capolista. Vincere questo derby non garantisce solo un nuovo record, ma anche una seria candidatura alla lotta scudetto.

Orario Roma-Lazio e dove vedere la partita

Il derby capitolino sarà di scena domenica 26 gennaio 2020 alle ore 18:00. Il match dell’Olimpico sarò trasmesso in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e sarà visibile in streaming per gli abbonati tramite le piattaforme SkyGo e NowTV.

Probabili formazioni Roma-Lazio

Scelte obbligate in casa Roma, con l’infermeria ancora piena. Out Diawara, Pastore, Zaniolo, Zappacosta e Mkhitaryan. Da valutare Perotti che potrebbe risultare tra i convocati. Sulla trequarti partiranno dunque Kluivert, Pellegrini e Under a supporto di Dzeko. In mediana Veretout con Cristante, mentre nel reparto difensivo è vivo il ballottaggio tra Spinazzola e Florenzi, con quest’ultimo che potrebbe anche essere utilizzato da esterno offensivo, eventualmente anche a gara in corso per dar fiato a uno tra Under e Kluivert. Meno sorprese dal resto del reparto, con la conferma della coppia di centrali Smalling-Mancini e con Kolarov a presidiare la fascia sinistra.

Apparso recuperato Correa tra i biancocelesti, potrebbe anche partire dall’inizio, ma per ora sembra in vantaggio Caicedo per affiancare Immobile dal 1^. Meno dubbi altrove: Lulic torna a presidiare l’out di sinistra scontata la squalifica, sulla fascia opposta agirà Lazzari. In regia Leiva con Milinkovic-Savic e Luis Alberto ai suoi lati. Nel trio di difesa dovrebbe tornare Luiz Felipe accanto ad Acerbi e Radu. Leggero fastidio al gomito per Strakosha, ma dovrebbe recuperare in tempo ed esserci.

Roma (4-2-3-1): Lopez; Spinazzola, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi

Precedenti Roma-Lazio

Giallorossi in vantaggio nella storia del derby capitolino per 65 successi a 45. I pareggi sono invece 61. Nella gara d’andata le due squadre si sono accontentate di un pareggio: al rigore di Kolarov ha risposto la rete di Luis Alberto. Nella scorsa stagione, invece, è sempre prevalsa la squadra ospitante, con la Roma che ha trionfato all’andata per 3-1 e la Lazio che ha riposto al ritorno con un secco 3-0. Derby che regala spesso emozioni e bonus, dunque, ma anche i malus non mancano: nelle ultime due gare si sono visti ben 15 cartellini gialli e un rosso.

I consigli per il fantacalcio

Torna Dzeko a guidare l’attacco e merita fiducia. Sì anche a Pellegrini e Under, mentre è apparso in calo Kluivert. Costretto agli straordinari Cristante, meglio scegliere un momento migliore per schierarlo. Più fiducia a Veretout, possibile rigorista. Dietro Smalling dà più garanzie di Mancini. Kolarov non è al meglio ma può sempre portare bonus da calcio piazzato. Attenzione a Florenzi: apparso stanco in Coppa Italia, ma potrebbe ritrovare posto sulla trequarti di destra e avvicinarsi alla zona bonus, è una scommessa. Rischia Lopez, potrebbe essere la buona occasione per lasciarlo fuori.

Intoccabili Immobile e Luis Alberto. Sono buone soluzioni anche Caicedo e Milinkovic-Savic, nonché Correa anche senza i 90′. Si è rivisto il vero Lazzari, preferibile lui a Lulic, spesso tendente al cartellino. Poche garanzie da Leiva. In difesa Acerbi è sempre una buona scelta, evitabili Radu e Luiz Felipe. Strakosha può aver senso in ottica modificatore.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 21^ giornata di campionato? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A