Seguici su

Serie A

Sassuolo-Roma: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza Dzeko Pellegrini Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Sassuolo-Roma, match valido per la 22^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

A chiudere il sabato della 22^ giornata di Serie A sarà il match tra Sassuolo e Roma. Momento positivo per entrambe le squadre, che procedono verso i rispettivi obiettivi: la salvezza per gli uomini di casa, la Champions League per gli ospiti guidati da Fonseca. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva il Sassuolo

Dopo la vittoria con il Torino, è arrivato il pareggio a reti bianche con la Sampdoria. I quattro punti in due partite permettono a De Zerbi e i suoi di recuperare ossigeno a seguito delle tre sconfitte di fila che avevano fatto sprofondare il Sasòl in una zona pericolosamente vicina alla retrocessione. Adesso, a 8 punti dal terzultimo posto, la situazione permette relativa tranquillità. Sempre a segno tra le mura amiche, i neroverdi dovranno soprattutto fare attenzione alla fase difensiva: finora sono già stati concessi 35 gol.

Come arriva la Roma

Il pareggio nel derby consente ai giallorossi di salire a quota 39 e mantenere il quarto posto, a +1 dall’Atalanta. Prestazione convincente quella degli uomini di Fonseca, che si sono ripresi in fretta dopo la sconfitta in Coppa Italia per mano della Juventus. Nonostante i numerosi infortuni, i capitolini per ora vantano un buon bottino di 38 reti segnate a fronte delle 23 subite, segno che la squadra funziona in entrambi i reparti. Da vedere se ci saranno nuove sorprese di modulo, in attesa di integrare i rinforzi del mercato di gennaio.

Orario Sassuolo-Roma e dove vedere la partita

Il match tra Sassuolo e Roma andrà in scena al Mapei Stadium sabato 1 febbraio 2020 alle ore 20:45. La gara sarà trasmessa in esclusiva su DAZN e sarà visibile per gli abbonati anche su SkyDazn (canale 209).

Probabili formazioni Sassuolo-Roma

Emergenza difensiva per De Zerbi: out Chiriches per infortunio e Peluso per squalifica. In dubbio anche Ferrari, che verrebbe adattato a centrale qualora recuperasse. In alternativa pronti Rogerio sulla sinistra e Kyriakopoulos centrale. In mediana dovrebbe esserci Obiang, in vantaggio su Magnanelli, a far coppia con Locatelli. Pochi dubbi nel reparto offensivo: out Traoré, sulla trequarti agirà Djuricic in mezzo a Berardi e Bogà, con Caputo prima punta.

Tra le fila giallorosse dovrebbe tornare Kolarov a sinistra con Spinazzola a destra, ma non è da escludere una nuova chance per Santon che può presidiare entrambe le fasce. Mancini e Smalling confermati centrali. Cristante e Veretout in mediana, con uno dei due che potrebbe abbassarsi a terzo centrale difensivo, facendo salire i terzini a centrocampo. Aperto il ballottaggio sulla trequarti tra Perotti e Kluivert, mentre sono sicuri del posto Pellegrini e Under, così come Dzeko nel ruolo di punta.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Bogà; Caputo. All. De Zerbi

Roma (4-2-3-1): Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Perotti; Dzeko. All. Fonseca

Consulta tutte le probabili formazioni della 22^ giornata di Serie A

Precedenti Sassuolo-Roma

Bilancio in favore dei giallorossi che si sono imposti in otto occasioni, senza mai essere sconfitti. Tuttavia per ben cinque volte i neroverdi hanno concesso un solo punto ai capitolini. Ciò che più sorprende è che quattro dei cinque pareggi il Sassuolo li abbia ottenuti sul prato dell’Olimpico: solo una volta, infatti, sono riusciti a strappare il segno X ai giallorossi tra le mura di casa.

I consigli per il fantacalcio

Attenzione alla difesa neroverde tutta ridisegnata: rischiano di mancare gli automatismi e di far piovere insufficienze. Anche Consigli rischia di avere vita difficile, da schierare solo in ottica modificatore. Consigliabile Kyriakopoulos solo se schierato terzino. Ok Locatelli e Obiang, ma per il reparto centrale Djuricic è la scelta migliore. Promossi gli attaccanti: Bogà ha fatto vedere lampi di genio, Berardi e Caputo vivono un buon momento e vogliono ritrovare la rete.

Under sta tornando ai suoi livelli, merita fiducia, così come Kluivert, in miglioramento. Buona soluzione anche Perotti, con un maggiore appeal dato dalla sua freddezza dal dischetto. Sì anche a Pellegrini in cerca di nuovi assist. Evitabile Mkhitaryan, potrebbe giocare gli ultimi minuti ma ancora non è al meglio. Da valutare l’uso di Cristante, se giocasse basso si alza il rischio cartellini e si abbassa la sua propensione offensiva. Ne gioverebbero invece i terzini, quindi promossi senza esitazione sia Kolarov che Spinazzola. Sono ottime soluzioni anche i due centrali. Ok Lopez, ma senza aspettarsi il clean sheet, il campo è di quelli difficili.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 22^ giornata di Serie A? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A