Seguici su

Serie A

Brescia-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza Lorenzo Insigne Napoli
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Brescia-Napoli, match valido per la 25^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 25^ giornata di Serie A si apre con l’anticipo di venerdì sera tra Brescia e Napoli, match importante per entrambe le squadre ma con obiettivi diversi: i lombardi cercano disperatamente di uscire dalle sabbie mobili degli ultimi posti in classifica, mentre gli azzurri sono ad appena due punti dalla zona europea nonostante il nono posto in classifica. Tutto quello che c’è da sapere sul match.

Come arriva il Brescia

Periodo negativo per il Brescia, che recentemente ha cambiato guida tecnica per l’ennesima volta: dopo Corini e Grosso, adesso tocca a Diego Lopez risollevare le rondinelle che non vincono ormai da più di due mesi dopo il 3-0 al Lecce di metà dicembre. Da allora sono arrivate sei sconfitte e tre pareggi, con conseguente penultimo posto in classifica a 7 punti di distanza dalla salvezza.

Come arriva il Napoli

La cura Gattuso inizia a dare i propri frutti in casa Napoli, che è riuscito a passare il turno in Coppa Italia contro la Lazio e a vincere 1-0 la semifinale di andata contro l’Inter, mentre in campionato sono arrivate tre vittorie nelle ultime quattro partite. Anche se il ko interno contro il Lecce per 3-2 brucia ancora. Nell’ultimo turno è ritornato al gol Mertens, e questo fa ben sperare i tifosi azzurri che sperano ancora di riuscire ad entrare nella zona europea lontana solo due punti.

Orario Brescia-Napoli e dove vedere la partita

Il match tra Brescia e Napoli si giocherà venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 20:45 allo stadio Rigamonti. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi SkyGo e Now TV.

Probabili formazioni Brescia-Napoli

Rientri importanti in casa Brescia, con Diego Lopez che ritrova Joronen in porta e Tonali in regia. Dovrebbe esserci anche Cistana, ma rimane in dubbio. Conferme per Dessena a centrocampo, mentre sulla trequarti potrebbe essere avanzato Bjarnason con Romulo non ancora al top. In attacco al fianco di Balotelli ci sarà Donnarumma per la squalifica di Ayé, ma attenzione al possibile recupero di Torregrossa.

Diversi dubbi per Gattuso che dovrebbe confermare Ospina in porta con Meret ancora in panchina, mentre come terzino sinistro Mario Rui dovrebbe prendere il posto di Hysaj. Al centro Koulibaly non dovrebbe farcela, quindi ancora spazio a Maksimovic con Manolas. Ruiz è favorito su Allan, con Demme ancora titolare nel ruolo di regista. In attacco tanti ballottaggi con Insigne l’unico sicuro del posto, Milik potrebbe rientrare insidiando la titolarità di Mertens. Sulla destra Callejon è in vantaggio su Politano.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Bjarnason; Donnarumma, Balotelli. All. Diego Lopez

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Rui; Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Consulta tutte le probabili formazioni per la 25^ giornata

Precedenti Brescia-Napoli

Sono 57 i precedenti tra le due squadre con una netta prevalenza dei partenopei, forte dei 27 successi contro le 12 del Brescia mentre i pareggi sono in tutto 18. Decisamente più equilibrata la situazione in casa dei lombardi con 11 vittorie del Napoli e solo una in meno per le Rondinelle nei 28 confronti già avvenuti. L’ultima sfida al Rigamonti risale al 2010 in Serie B con la vittoria per 1-0 degli ospiti grazie a Lavezzi, mentre in Serie A lo scontro diretto manca dall’1-1 del dicembre 2000. All’andata la gara è terminata 2-1 per il Napoli, con gol di Mertens, Manolas e Balotelli.

I consigli per il fantacalcio

Per il Brescia rientra Joronen, che è il terzo portiere con media voto più alta tra quelli che hanno giocato almeno la metà delle partite ma la fantamedia voto di 4,62 dimostra che i malus subiti sono tanti e contro il Napoli la storia potrebbe ripetersi. Sabelli e Chancellor sono i difensori migliori delle rondinelle, ma anche loro potrebbe soffrire in questo match, mentre i vari Cistana, Martella e Mateju è meglio lasciarli in panchina. Tonali è una certezza e anche in questo match andrà sopra la sufficienza, Balotelli ha già segnato all’andata e contro la difesa non impeccabile del Napoli potrebbe ripetersi. Dessena e Bisoli a rischio malus.

Un pò a sorpresa, Ospina è il peggior portiere per media voto tra quelli che hanno giocato almeno nove partite. Ma un pò tutta la difesa azzurra sta deludendo le aspettative: Koulibaly non ci sarà e i vari Manolas, Maksimovic e Rui non ispirano grande fiducia, mentre Di Lorenzo merita una chance. Callejon e Zielinski nelle ultime partite sono in risalita e vanno schierati, discorso diverso per Ruiz che è in grande calo. Sì a Insigne, Mertens e Milik nonostante gli ultimi due siano in ballottaggio.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A