Seguici su

Consigli Fantacalcio

Fantacalcio: 11 giocatori da schierare e da evitare nella 26^ giornata

atalanta-fiorentina-3-marzo-2019
© imagephotoagency.it

La migliore e la peggiore formazione possibile al fantacalcio per la 26^ giornata di Serie A: chi schierare e chi lasciare in panchina

L’avversario da battere, la condizione fisica individuale e lo stato mentale della squadra possono influenzare di molto il rendimento dei giocatori, anche – e soprattutto – al fantacalcio. Ecco chi schierare e chi evitare per la 26^ giornata di Serie A.

Gli 11 consigliati per la 26^ giornata

Tra i pali ispira fiducia Ospina: l’estremo difensore colombiano ha rubato il posto a Meret ed è ora tra i migliori del reparto anche grazie alla rinascita del Napoli. Sabato affronterà l’attacco del Torino, che nelle ultime cinque gare ha trovato solamente due gol. Per la linea difensiva non si può non citare Gosens, capace di iscrivere sette gol e due assist. Domenica, contro il Lecce, avrà licenza di attaccare la profondità e cercare nuovi bonus. Anche Theo Hernandez, a segno già cinque volte, potrebbe tornare al gol contro un Genoa spesso troppo generoso in difesa. Completa il reparto Kumbulla, meno incisivo in fase realizzativa ma garanzia di voti spesso oltre la sufficienza. Contro una Sampdoria sterile in fase offensiva, non dovrebbe riscontrare grosse difficoltà.

A centrocampo merita ancora fiducia Chiesa. Il suo rendimento è esploso con Iachini e i fantallenatori ringraziano: finalmente il classe ’97 vale i soldi spesi all’asta. Contro l’Udinese può far male. Impossibile tenere fuori Gomez: il miglior attacco del campionato incontra la peggior difesa, in Lecce-Atalanta le emozioni sono assicurate. Luis Alberto è sempre più protagonista del momento d’oro della Lazio, in casa contro un Bologna decimato dagli infortuni vorrà tornare alla sua specialità: il +1. Merita spazio anche Djuricic, autore di prestazioni positive nelle ultime uscite. Il suo Sassuolo ospita il Brescia, tra le peggiori difese del campionato: odore di bonus nell’aria.

Ilicic pronto per tornare al gol dopo due partite a secco: il ritmo dello sloveno quest’anno è impressionante e non accenna a fermarsi. Ancora più elevato il ritmo di Rebic, che da quando si è sbloccato non si ferma più e si è ormai preso il Milan. Contro il Genoa cercherà il settimo gol in sette partite. Conclude la formazione l’uomo che sta regalando gioie (e dolori) ai fantallenatori di tutta Italia: Ciro Immobile, a caccia del 18^ gol in campionato per migliorare la sua già impressionante media di 10.08 e proseguire nel sogno scudetto.

Formazione consigliata (3-4-3): Ospina; Gosens, Hernandez, Kumbulla; Chiesa, Gomez, Luis Alberto, Djuricic; Ilicic, Rebic, Immobile

Gli 11 da evitare per la 26^ giornata

Tra i pali chi rischia di più è Vigorito. L’armata bergamasca ha fatto vedere di poter iscrivere anche sette reti in 90′, il portiere leccese rischia troppo e va evitato. Avrà una giornata difficile anche Bonifazi: la sua Spal affronta il Parma, devastante in ripartenza. Il rischio di soffrire la velocità avversaria è elevato. Discorso analogo per Chancellor, rivelazione di questa stagione al fantacalcio ma che dovrà arginare l’offensiva emiliana, agile e veloce. Attenzione infine anche a Colley: sempre insufficiente nelle ultime uscite, il gambiano avrà di fronte l’attacco del Verona, che ama non dare riferimenti. Nuova bocciatura in arrivo?

Nel reparto centrale offre poche garanzie Rabiot. Il francese vive di alti e bassi e contro l’Inter potrebbe soffrire parecchio. Prudenza con Ionita: sta trovando spazio viste le assenze dei compagni, ma sta collezionando 5.5 e contro la Roma potrebbe arrivarne un altro. Proprio tra i giallorossi, invece, spicca in negativo il momento di Cristante. Meglio aspettare segnali positivi prima di tornare a schierarlo. Completa il reparto Verdi, che dovrebbe spuntarla e giocare dal 1^ ma ha comunque ben poche chance di incidere al San Paolo, contro un Napoli in piena risalita.

Tra i nomi da evitare per l’attacco va citato Lasagna, per lui un solo gol nelle ultime 10 gare e possibile esclusione dai titolari per il match contro la Fiorentina. Ispira poco anche Quagliarella: contro il Verona rischia di ricevere pochi palloni giocabili, e affronterà una tra le migliori difese del campionato. Infine si può tenere fuori anche Balotelli. Non sta riuscendo ad incidere nel suo Brescia, per lui piovono insufficienze. Anche se il Sassuolo concede spesso almeno una rete, Supermario non è tra le migliori scelte.

Formazione sconsigliata (3-4-3): Vigorito; Bonifazi, Chancellor, Colley; Rabiot, Ionita, Cristante, Verdi; Lasagna, Quagliarella, Balotelli


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Consigli Fantacalcio