Seguici su

Serie A

Fiorentina-Atalanta: orario, probabili formazioni e dove vederla

© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Fiorentina-Atalanta, match valido per la 23^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ultimo aggiornamento

Tornano a sfidarsi nel 23^ turno di Serie A, a tre settimane dal loro scontro in Coppa Italia, Fiorentina e Atalanta. Gasperini torna al Franchi dopo le dure polemiche rivolte ai tifosi viola, e questa volta vorrà tornare a casa con i tre punti. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva la Fiorentina

Nell’ultimo turno è arrivata la prima sconfitta di campionato della gestione Iachini. L’impatto del tecnico marchigiano è stato positivo: prima delle due sconfitte per mano di Inter e Juventus, la viola aveva conquistato tre successi e due pareggi nelle prime cinque gare dirette dal nuovo allenatore. Resta però da migliorare l’attacco: solo in due delle ultime 10 partite i fiorentini hanno segnato più di 1,5 reti, e il bottino attuale conta solo 25 gol. Con 25 punti raggiunti, la Viola ha un distacco che la lascia tranquilla rispetto alla zona retrocessione, ma l’Europa è ancora lontana.

Come arriva l’Atalanta

Continuano a piovere i gol, sia in entrata che in uscita. Il pareggio contro il Genoa per 2-2 conferma che la Dea sa segnare – 59 le reti messe a segno – ma subisce anche troppo: sono infatti 30 i gol subiti. Complice il passo falso della Roma, ai bergamaschi è bastato un punto per riuscire l’aggancio al quarto posto. La sfida di domani diventa fondamentale, considerando che nel turno successivo a Bergamo arriveranno proprio i giallorossi di Fonseca, a battagliare nello scontro diretto per la Champions. Attenzione però perché fuori dalle mura amiche il rendimento cala: gli orobici hanno vinto solo tre delle ultime 10 trasferte.

Orario Fiorentina-Atalanta e dove vederla

Il match tra Fiorentina e Atalanta si disputerà sabato 8 febbraio 2020 alle ore 15:00. La partita del Franchi sarà trasmessa in esclusiva da Sky Sport Serie A (canale 202) e sarà visibile in streaming per gli abbonati attraverso le piattaforme SkyGo e NowTV.

Probabili formazioni Fiorentina-Atalanta

In dubbio Caceres e Castrovilli tra le fila viola. Il primo rientra oggi dall’Uruguay dove era volato per motivi familiari, il secondo deve aspettare l’ok dello staff medico per poter giocare. La difesa potrebbe così essere composta da Milenkovic, Pezzella e Igor, mentre a centrocampo si candida Ghezzal per una maglia accanto a Benassi e Pulgar in caso di forfait di Castrovilli. Sulle fasce Lirola e Dalbert. In attacco aperto il ballottaggio tra Cutrone e Vlahovic per affiancare Chiesa.

Qualche dubbio per Gasperini nella scelta dei difensori: Djimsiti sembra ancora in vantaggio su Caldara, mentre sulle fasce può tornare Castagne e dar fiato ad Hateboer. A centrocampo ci sarà Pasalic con Freuler, complice la squalifica di De Roon. Meno dubbi per il reparto offensivo: con Gomez e Ilicic sulla trequarti pronti ad innescare Zapata.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Cutrone. All. Iachini

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, Pasalic, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata. All. Gasperini

Consulta tutte le probabili formazioni della 23^ giornata 

Precedenti Fiorentina-Atalanta

Gigliati in vantaggio netto nella storia dei precedenti di questo match, con quasi il doppio delle vittorie riportate rispetto agli avversari orobici. Il bilancio parla di 58 vittorie viola a fronte delle 30 bergamasche. Sono 43 invece i pareggi. Da ricordare che le squadre in questa stagione si sono già scontrate in due occasioni: all’andata di campionato al Gewiss Stadium il match si è concluso con il risultato di 2-2, mentre nella sfida di Coppa Italia dello scorso mese i viola si sono imposti per 2-1. Negli ultimi tempi questa partita sta regalando grandi emozioni: ben 20 i gol segnati nelle ultime cinque gare ufficiali.

I consigli per il fantacalcio

Vivono un buon momento sia Vlahovic che Cutrone, due buone scelte per l’attacco a prescindere da chi partirà titolare. Chiesa resta un’ottima soluzione di centrocampo, gli va data fiducia. Sì anche ai centrocampisti, che Iachini vuole avvicinare alla porta: attenzione in particolare a Pulgar. Difficile pronunciarsi su Castrovilli, potrebbe non essere ancora al meglio. Promossi anche gli esterni, Lirola in particolare. La difesa, inedita, rischia grosso: si può promuovere Milenkovic ma Pezzella sembra in affanno. Da evitare anche Igor, così come Dragowski che rischia troppi malus.

Zapata vuole tornare al gol e non tarderà a farlo, gli va data fiducia. Intoccabili Gomez e Ilicic in stato di grazia. Muriel non gioca titolare? Può fare doppietta anche in 10′, è da schierare.  Meno in forma Pasalic, può soffrire. Sembra più affidabile Freuler. Potrebbe giocare uno spezzone anche Malinovskyi dato l’elevato numero di partite in pochi giorni, merita fiducia. Tra i difensori Gosens resta una prima scelta assoluta, mentre Castagne rientra dall’infortunio e può non essere al meglio. Da confermare Toloi. Scelte accettabili anche Djimsiti e Palomino. Via libera a Gollini.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 23^ giornata di Serie A? Tutti i nostri consigli partita per partita 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A