Seguici su

Serie A

Parma-Lazio: orario, probabile formazione e dove vederla in tv

Ciro Immobile Lazio

Tutto quello che c’è da sapere su Parma-Lazio, match valido per la 23^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La sfida di sabato tra Parma e Lazio sarà un match entusiasmante tra due squadre brave a giocare il pallone. Inzaghi dopo la frenata nel match di recupero contro il Verona, vuole tenere il passo con Inter e Juventus con una vittoria mentre D’Aversa dopo il pareggio esterno a Cagliari sogna l’europa e cercherà di ottenere punti importanti. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva il Parma

Il Parma vive un periodo estremamente positivo: Dopo il sonoro 5-0 dell’Epifania contro l’Atalanta, la squadra emiliana nelle successive quattro partite ha collezionato sette punti sui dodici disponibili, perdendo solo con la capolista Juventus e pareggiando contro il Cagliari nella scorsa giornata di campionato. Il Parma esce dal Tardini da ben due gare senza subire reti ed è quella che nei match interni da ottobre subisce meno gol tra le mura amiche: appena quattro. Le sfide vinte con Udinese e Lecce, ma anche la sconfitta contro la Juventus, hanno messo in mostra concetti di calcio ben consolidati per gli uomini di D’Aversa, che sanno cosa fare in campo per mettere in crisi l’avversario.

Come arriva la Lazio

La Lazio in settimana è stata impegnata nel recupero infrasettimanale contro  l’Hellas Verona e che l’hanno vista impattare sullo 0-0 e non riuscire nel sorpasso ai nerazzurri in classifica. Pareggio a parte, la Lazio sta svolgendo un percorso straordinario: resta imbattuta da ben 17 partite, unicum nella sua storia e record mai realizzato. I numeri parlano da soli: 14 reti realizzate nelle ultime sei uscite di campionato, che suggellano la forza di una squadra che non si ferma neanche davanti alle big. I risultati di leggera flessione dell’ultimo periodo, vedasi eliminazione di Coppa Italia con il Napoli ed i pareggi di Roma e Verona, sono frutto solamente di una rosa purtroppo fortissima nei titolari, ma che ha poche soluzioni qualitative nei subentranti.

Orario Parma-Lazio e dove vedere il match

La sfida tra Parma e Lazio andrà in scena domenica 9 febbraio 2019 alle ore 18:00 presso lo stadio Tardini di Parma. La partita sarà visibile su Sky (canale 202) e per gli abbonati anche in streaming sulle piattaforme SkyGo e Nowtv.

Probabili formazioni Parma-Lazio

Il Parma per questa sfida dovrà fare i conti con le numerose assenze: oltre all’ormai andato Inglese, ancora out anche Scozzarella e Kulusevski ai quali si aggiunge, post Cagliari, anche il danese Cornelius. In avanti seria emergenza, con Kucka prima punta come soluzione di fortuna. Al suo fianco troveranno posto Kurtic e il neo acquisto Caprari. A centrocampo dovrebbe esserci Brugman coadiuvato da Barillà e Hernani in mediana. La difesa è ormai fissa con Gagliolo e Darmian sugli out ed Alves e Iacoponi a comandare il centro a difesa dell’estremo difensore Radu che debutterà con la nuova maglia.

La Lazio, nonostante in piena tenuta fisica, dovrà rinunciare a Radu e Milinkovic-Savic. Confermatissima la coppia d’attacco Immobile-Caicedo con Correa che soffre ancora alcuni guai fisici e siederà in panchina. In mezzo al campo Inzaghi opterà per Lulic e Lazzari per spingere sulle corsie laterali, mentre al posto di Milinkovic pare pronto Parolo al fianco di Leiva e Luis Alberto. In difesa oltre ad Acerbi e Luiz Felipe ci sarà anche Bastos, mentre a difesa dei pali il solito Strakosha.

Parma (4-3-3): Radu; Darmian, Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Caprari, Kucka, Kurtic. All. D’Aversa

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Parolo, Luis Alberto, Leiva, Lulic; Immobile; Caicedo. All. Inzaghi

Consulta tutte le probabili formazioni della 23^ giornata

Precedenti Parma-Lazio

Parma e Lazio si sono affrontate in Serie A 51 volte. Il Parma ha vinto in 14 occasioni, così come 14 sono stati anche i pareggi tra le due squadre; in vantaggio nei precedenti c’è la Lazio, che ha portato a casa 23 vittorie contro gli emiliani. Non felice anche l’ultimo trand di precedenti per il Parma che, nelle ultime sei sfide contro i biancocelesti, hanno perso tutti gli incontri subendo almeno due reti. Nonostante sia molto più alta la somma di vittorie (37 su 51 match) il risultato più frequente è un pareggio, ed è l’ 1-1 che si è verificato per quattro volte.

Consigli per il fantacalcio

Nonostante il Parma abbia ambizioni europee, c’è da attendersi un suo periodo di flessione, dettato soprattutto dall’emergenza che si è verificata in attacco proprio al termine di questa sessione di mercato. La soluzione Kucka prima punta non può essere sicuramente la soluzione adatta a scardinare la difesa biancazzurra che per questo match appare favorita. Sicuramente Caprari potrebbe godere dei palloni di Brugman ed Hernani atti a fargli superare la linea difensiva avversaria in profondità, ma in avanti nulla più è consigliabile. Per la difesa il mastino Alves non delude mai, ma la coppia Immobile-Caicedo non è cosa semplice da arginare; rimandato al prossimo turno. Pare ovviamente consigliato evitare di schierare Colombi, con una Lazio che nelle ultime partite non ci ha risparmiato lo spettacolo di poker e cinquine

La Lazio è li, vede la vetta la crede possibile. Dunque la sfida contro il Parma appare solo un ostacolo da superare con il massimo risultato. La squadra di Inzaghi andrà in campo con la voglia di riprendere il cammino che ormai prosegue da 17 partite e per farlo punterà ancora una volta sull’assist-man Luis Alberto, consigliatissimo per questa giornata. Le maglie difensive del parma potrebbero essere spaccate dal motorino Lazzari che potrebbe trovare la via della rete proprio in questa giornata, sfruttando lo spazio lasciato dal forzato passaggio dal tridente al duo, e che permettono all’esterno di avanzare fino alle zone offensive e di inserirsi. Consigliato Caicedo per questo scontro, così come Acerbi che potrebbe trovare gioie sulle vie aeree.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 23^ giornata di Serie A? I nostri consigli partita per partita

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A