Serie A

Verona-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla

Verona-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Verona-Juventus, match valido per la 23^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

[lmt-post-modified-info]

Nella gara che chiude il sabato della 23^ giornata di Serie A, un Verona in splendida forma, ospita la capolista Juventus, sempre più guidata dalle reti di Ronaldo. Tutto quello che c’è da sapere sul match.

Come arriva il Verona

Ottimo il rendimento degli scaligeri nell’ultimo periodo: mai sconfitti nel 2020, gli uomini di Juric hanno collezionato quattro pareggi e tre vittorie nelle ultime sette gare. La solidità difensiva resta la chiave del successo dei veneti: appena due reti subite nelle ultime sei gare, 23 quelle incassate da inizio anno, che ne fanno la quarta miglior difesa del campionato. A quota 31, ad un solo punto dal sesto posto, l’Hellas adesso può songare l’Europa.

Come arriva la Juventus

Dopo la sconfitta in casa del Napoli, la Vecchia Signora torna subito a vincere e convincere. Il 3-o inflitto alla Fiorentina è il 17^ successo stagionale in campionato, che insieme ai tre pareggi e alle due sconfitte garantisce un bottino di 54 punti in classifica. A +3 dall’Inter che insegue, i bianconeri non possono rilassarsi, e confidano che Ronaldo aumenti la sua striscia positiva di 14 reti nelle ultime nove gare.

Orario Verona-Juventus e dove vedere la partita

Il match tra scaligeri e bianconeri andrà in scena sabato 8 febbraio 2020 alle ore 20:45. La gara del Bentegodi sarà trasmessa in esclusiva in streaming su DAZN e sarà visibile per gli abbonati Sky Dazn1 (canale 209).

Probabili formazioni Verona-Juventus

Dubbi nel reparto offensivo scaligero. Verre e Zaccagni sono favoriti su Pessina e Borini per innescare Di Carmine, ma resta viva anche l’opzione Verre falso nove. A centrocampo torna Amrabat a far coppia con Veloso, ai loro lati Lazovic e Faraoni. Ballottaggio in difesa tra Gunter e Dawidowicz, con il primo in vantaggio, per completare la linea assieme a Kumbulla e Rrahmani.

Bianconeri verso la conferma del tridente offensivo, con Dybala in vantaggio su Higuain per il ruolo di punta, e Ronaldo e Douglas Costa ai suoi lati. Ballottaggio di centrocampo tra Matuidi e Rabiot, per completare il reparto con Pjanic e Bentancur. Meno dubbi in difesa con la conferma della coppia centrale Bonucci-De Ligt e dei terzini Cuadrado e Alex Sandro.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine. All. Juric

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo. All. Sarri

Consulta tutte le probabili formazioni della 23^ giornata

Precedenti Verona-Juventus

Severo il bilancio storico si questa sfida: i bianconeri hanno riportato la vittoria per ben 40 volte, concedendo il pareggio in 18 occasioni. Solo 12 i successi scaligeri. Nel match d'andata il Verona era riuscito a passare in vantaggio nel primo tempo, ma la Juventus ha saputo reagire e rimontare grazie alle reti di Ramsey e Ronaldo. I bianconeri hanno vinto gli ultimi 3 incontri disputati con l'Hellas, cui ultimo successo risale alla stagione 2015/16. L'ultimo segno x data invece del maggio 2015, quando la gara terminò con il risultato di 2-2.

I consigli per il fantacalcio

In gran forma sia Zaccagni che Verre, entrambi sono da confermare, così come Pessina che quando subentra fa sempre bene. Meno appetibile invece Di Carmine. Amrabat può essere messo anche in gare così delicate, così come Veloso che di rado va sotto la sufficienza. Faraoni come difensore è una buona soluzione, così come Kumbulla e Rrahmani, anche se l'avversario è tosto e per questo turno non sono scelte da prima fascia. Meno raccomandabile Gunter. Silvestri può essere una scommessa: il malus arriverà, ma sta regalando davvero ottime prestazioni.

Cristiano a caccia di record è una prima scelta, anche se la difesa avversaria è solida. Sì a Dybala che dovrebbe partire titolare, più appetibile di Higuain che avrà meno tempo per incidere. Douglas Costa è tra le migliori scelte per il centrocampo, ma anche Pjanic è un'ottima soluzione: potrebbe risolverla lui da calcio piazzato. Promosso Bentancur, Rabiot invece dà meno garanzie. Cuadrado non dà bonus ma porto bei voti. Meglio ancora Alex Sandro, meno soggetto a cartellini. Buon momento per De Ligt, via libera anche a Bonucci e all'estremo difensore Szczesny.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 23^ giornata? I nostri consigli partita per partita

 


Giacomo De Fusco

Aspirante scrittore e giornalista classe ‘94. Appassionato di letteratura, calcio, Fantacalcio e vino. Raramente in quest’ordine.

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Serie A