Seguici su

Consigli Fantacalcio

Fantacalcio: i migliori difensori per fantavoto della Serie A 2019/20

Tra l’incubo cartellini ed il vizio del gol: la classifica dei migliori e dei peggiori difensori per media voto al fantacalcio

Spesso è la squadra che ha dimostrato di avere la miglior difesa ad aggiudicarsi lo scudetto e, anche se il fantacalcio risponde a regole differenti, talvolta vale la stessa legge. A fare la differenza sono non solo i portieri, con i loro bonus “porta inviolata”, ma anche i difensori, che possono portare gioie insperate o raggiungere una media tale da garantire qualche punto in più grazie al modificatore di difesa. C’è chi sa usare i propri centimetri per sfruttare le situazioni dalla bandierina, o chi, con licenza di spingere, ha fornito ai compagni diversi assist o si è incaricato in prima persona di garantire un +3. Alcune scelte azzeccate possono così proiettare rose senza attaccanti eccellenti tra le prime in classifica. Tuttavia c’è anche chi porta tanti dolori: le difficoltà difensive spesso obbligano a “spendere un cartellino”, e si sa che avere diversi giocatori propensi a subire tali sanzioni può essere un handicap non da poco per un fantallenatore. Numeri e classifiche dei migliori e peggiori difensori che hanno giocato almeno 10 partite.

Classifica dei migliori e peggiori attaccanti della Serie A per fantavoto

I cinque difensori migliori per fantamedia

Ha spostato gli equilibri di diverse partite, garantendo quasi un gol ogni tre gare: il re dei difensori al fantacalcio è Robin Gosens. Media fantavoto da centravanti: 8.02, ottenuta grazie a sette reti e cinque assist in 22 match. Una delle ragioni dell’exploit della Dea, nonché di grandi gioie (o dolori!) al fantacalcio. Di altissimo livello – e non è una novità – anche il rendimento di Mimmo Criscito. Dal dischetto il capitano del Genoa ha regalato già sette reti, macchiandosi però di un errore, il primo in carriera, che sporca la sua media “limitandola” ad un 7.41. Sul grado più basso del podio si colloca Theo Hernandez: il terzino del Milan ha messo la firme su ben 5 gol e fornito anche un assist. Se la sua fantamedia non va oltre il 7.16 è soprattutto per colpa degli otto cartellini gialli ricevuti. Chiudono la top 5 due difensori giallorossi. Kolarov, sei gol e tre assist sul curriculum stagionale, ha però due rigori sbagliati sulla coscienza e diverse prestazioni insufficienti. La sua fantamedia resta comunque ottima: 6.95. Di poco più basso il punteggio del compagno Smalling, che, a suon di ottime prove e grazie anche a due gol, un assist e un solo cartellino giallo ricevuto, ha conquistato i cuori dei fantallenatori con una media di 6.92.

  1. Robin Gosens (Atalanta): 8.02
  2. Domenico Criscito (Genoa): 7.41
  3. Theo Hernandez (Milan): 7.16
  4. Aleksandar Kolarov (Roma): 6.95
  5. Chris Smalling (Roma): 6.92

I cinque difensori peggiori per fantamedia

Stagione da dimenticare per diversi giocatori. Primo fra tutti, Davide Calabria. Nelle 15 gare disputate si è reso protagonista di diversi errori ed ha collezionato anche due espulsioni. Media del 5.13 e bocciatura secca. Segue, incredibilmente, il miglior difensore della scorsa stagione di Serie A: Kalidou Koulibaly. Per lui la stagione è iniziata male – autogol contro la Juventus – ed è proseguita peggio. Tanti errori, problemi fisici ed anche un’espulsione, per una fantamedia da incubo di 5.16. Di poco meglio Tomovic, che nelle sue 18 apparizioni ha collezionato cinque gialli e un rosso, che unito a prestazioni poco convincenti ha portato la sua fantamedia ad un impietoso 5.19. Male anche Samir: pochi i malus, ma tante le prove negative, per una media fantavoto di 5.21. Nella lista dei peggiori anche  Cionek, tra i più sanzionati dagli arbitri: ben nove i gualli ricevuti, che abbassano la sua media fantavoto a 5.21.

  1. Davide Calabria (Milan): 5.13
  2. Kalidou Koulibaly (Napoli): 5.16
  3. Nenad Tomovic (Spal): 5.19
  4. Samir (Udinese): 5.20
  5. Thiago Cionek (Spal): 5.21

I tre difensori migliori per media voto

Esclusi bonus e malus, il migliore è stato Stefan De Vrij. L’olandese si conferma una garanzia difensiva assoluta, capace di ottenere diversi 7 in pagella e non solo grazie alle due reti messe a segno. Una media voto che parla da sé: 6.5. Di poco sotto il già citato centrale giallorosso in prestito dallo United. Smalling ha garantito sin qui un ottimo rendimento con pochissime sbavature, la media voto del 6.47 ne è la conferma. Ultimo sul podio, ma non per importanza, una garanzia di vecchia data al fantacalcio: Francesco Acerbi. Insieme ai compagni di reparto, e grazie anche ai numeri di Strakosha, garantisce alla sua Lazio la difesa con meno reti subite sin qui. Per lui media voto del 6.41.

  1. Stefan De Vrij (Inter): 6.5
  2. Chris Smalling (Roma): 6.47
  3. Francesco Acerbi (Lazio): 6.41

I tre difensori peggiori per media voto

Si conferma tra i peggiori Calabria, per lui più che i malus sono contate, evidentemente, le brutte prestazioni. Nelle 16 apparizioni ha collezionato una media voto da insufficienza netta: 5.26. Male anche Djidji, sceso nelle gerarchie e ormai poco utilizzato. Nelle sue 12 apparizioni, l’ivoriano ha rimediato diversi voti negativi, totalizzando una media voto di 5.3. Chiude la lista Mateju: il ceco in forza al Brescia risulta spesso in difficoltà in questa sua prima esperienza in Serie A. La media dei suoi voti non supera il 5.35.

  1. Davide Calabria (Milan): 5.26
  2. Koffi Djidji (Torino): 5.3
  3. Ales Mateju (Brescia): 5.35

Classifica dei migliori e peggiori centrocampisti della Serie A per fantavoto


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Consigli Fantacalcio