Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 5 giugno 2020

Sandro-Tonali-brescia
© imagephotoagency.it

I gioielli Tonali e Zaniolo al centro delle trattative. Inizia a disegnarsi il Milan di Rangnick. Pedro verso la Roma. Tutte le notizie di giornata

Tra possibili ritorni e grandi colpi sulle promesse del calcio italiano, è il centrocampo il reparto più gettonato delle ultime ore. I principali aggiornamenti di calciomercato.

Le follie per i talenti del futuro

Per costruire una squadra vincente bisogna guardare al domani. Lo sanno bene le due società attualmente più ambiziose in Italia: Juventus e Inter. Entrambe hanno nel mirino un giovane talento, ed entrambe sembrano essere pronte a spendere cifre da capogiro.

La Juventus potrebbe offrire Bernardeschi – valutato 40 milioni – e una somma da definire per arrivare a Zaniolo. Da Roma sarebbe arrivato per il momento un altro no, ma Petrachi avrebbe lasciato intendere di poter lasciar partire il giocatore a fronte di un’offerta irrinunciabile, intorno cioè ai 60 milioni cash.

L’Inter insiste invece per Tonali, al punto che alcuni giornali sostengono che il centrocampista sia “ad un passo dai nerazzurri”. Cellino, comunque, fa sapere che per portar via il suo gioiello ci vogliono almeno 50 milioni. L’Inter ne ha appena incassati 70 dalla cessione di Icardi, bisognerà ora capire quanto è disposta a spendere per il talento del Brescia.

Verso il Milan di Rangnick

Salvo nuovi stravolgimenti, sarà Rangnick a guidare i rossoneri nella prossima stagione. Ciò significherebbe con ogni probabilità l’addio di Paolo Maldini, vicino alla rottura con la società.

Il primo degli obiettivi del nuovo tecnico sarebbe quello di mettere le mani su un mediano fisico, e in questo senso Bakayoko rappresenterebbe il profilo ideale. I 35 milioni del riscatto furono all’epoca giudicati eccessivi dal Milan, che decise di non acquistarlo, ma adesso, sebbene a cifre simili, le trattative potrebbero riaprirsi.

Un’alternativa potrebbe essere il giovane Florentino Luis, anch’egli in forza al Benfica, di cui tuttavia il club portoghese non sembra volersi privare facilemente: la clausola è stata fissata alla modica cifra di 120 milioni. Si potrebbe comunque trattare e scendere fino a 40, mentre l’idea dello scambio con Paquetà proposto dai rossoneri sembra non aver convinto.

Nel frattempo l’obiettivo per l’attacco pare sia Milik, che il Napoli valuta 40 milioni, cifra che potrebbe essere smorzata dall’inserimento di un prestito di Kessié, molto amato da Gattuso, all’interno della trattativa.

Pedro sceglie la Roma

Dall’Inghilterra il Daily Mail fa sapere che Pedro avrebbe respinto l’offerta di rinnovo di contratto da parte del Chelsea, e preferito la corte della Roma a quella di altri club fra i quali Valencia, Siviglia, Betis, e addirittura si vocifera Juventus e Inter. L’ex Barcellona, classe ’87, arriverebbe alla corte di Fonseca a parametro zero e firmerebbe un contratto triennale.

Altre notizie

Un altro ritorno sembra profilarsi all’orizzonte: Borja Valero, che nell’Inter non ha trovato lo spazio che desiderava, potrebbe infatti tornare alla Fiorentina.

Il Torino sarebbe interessato all’acquisto di Krunic e avrebbe avuto l’ok dai rossoneri, che tuttavia chiedono che vengano sborsati 8 milioni, gli stessi spesi un anno fa per acquistarlo dall’Empoli.

L’Inter ufficializza il primo acquisto: si tratta di Vagiannidis. Il terzino destro classe 2001 è un colpo in prospettiva. Costato 400 mila euro, ne percepirà 300 mila di stipendio, che raddoppieranno dopo il conseguimento delle 10 presenze in prima squadra.

L’Atalanta vuole riscattare Pasalic. Gasperini ha mostrato di non volersene privare (quasi) mai, inserendolo come jolly sia in mediana che sulla trequarti. La forte stima porta il giocatore a preferire Bergamo rispetto a un ritorno al Chelsea, ma la Dea proverà a chiedere uno sconto sui 15 milioni previsti per il riscatto. Per il giocatore è pronto un quadriennale da 1,2 milioni a stagione.


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato