Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 29^ giornata

Esultanza giocatori Milan
acmilan.com

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 29^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultimo aggiornamento

La Serie A va a ritmo serratissimo e il fantacalcio la segue a ruota. Ecco perché, dopo un solo giorno di pausa, bisogna subito tornare a schierare la migliore formazione possibile in vista della 29^ giornata di Serie A. Apre la Lazio in casa del Torino martedì 30 alle 19:30, chiude la Roma contro l’Udinese due giorni più tardi. Tutti i nostri consigli di fantacalcio per fare bene in questa giornata.

Torino-Lazio (martedì 30 giugno ore 19:30)

Gara non semplice per il Toro, reduce oltretutto dai quattro gol subiti a Cagliari. Sirigu faticherà a mantenere inviolata la propria porta, Izzo e Nkoulou avranno un avversario ostico come Immobile. Viene da due reti consecutive Belotti, che si può confermare, ma poi c’è poco altro. Ansaldi sta rientrando e può trovare quasi sempre il 6,5, mentre giocatori come Edera, Aina o Berenguer sono piuttosto altalenanti. Quest’ultimo non è oltretutto al 100%: occhio al possibile spazio per Verdi.

Immobile e Luis Alberto sono le stelle più luminose di questa Lazio e vengono entrambi da un gol. Da mettere sempre anche Milinkovic-Savic, buone scelte Acerbi e Lazzari. Strakosha meglio di tanti altri, Correa sembra potersi riprendere il posto da titolare ai danni di Caicedo, ma ci sarà molto probabilmente la staffetta.

Consigliati: Belotti, Milinkovic, Immobile
Sconsigliati: Izzo, Lukic, Patric
Possibile sorpresa: Ansaldi

Genoa-Juventus (martedì 30 giugno ore 21:45)

Il Grifone è spesso la bestia nera della Juve, ma ripetersi sarà davvero complicato. Evitate l’ex Perin e i difensori in blocco, al massimo potete fare una scommessa su qualche attaccante come Iago, Pinamonti o Sanabria, ma solo in caso di attacchi non eccezionali.

Al contrario, si può puntare su quasi tutti i bianconeri, a partire da Szczesny fino a Cristiano Ronaldo. Bene il duo Bonucci-De Ligt, come anche Bentancur e ovviamente Dybala. Nonostante siano partiti dalla panchina, nell’ultima giornata hanno trovato il bonus anche Douglas Costa e Higuain, da impiegare ma con cautela, perché il turnover in tutte le partite è massiccio. Copritevi.

Consigliati: Bonucci, Bentancur, Ronaldo
Sconsigliati: Perin, Masiello, Barreca
Possibile sorpresa: Iago

Consulta le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Bologna-Cagliari (mercoledì 1 luglio ore 19:30)

Nonostante un malus possa rischiarlo, Skorupski non è tra le peggiori scelte di giornata. Danilo è tornato al suo 6,5 e dà sempre più certezze degli altri in difesa, Medel è sempre a rischio cartellino. Sì a Orsolini e Soriano, ci possono stare anche Palacio e Barrow. Leggermente sotto, Sansone.

Reduce da due vittorie conseutive, la squadra sarda offre spunti interessanti al fanta. Primo tra tutti, il ritrovato Nainggolan, ma anche il duo offensivo Simeone-Joao Pedro. Sì a Pellegrini che può riprendersi la fascia, Nandez può far bene ma non vi aspettate bissi il gol dello scorso turno.

Consigliati: Danilo, Orsolini, Nainggolan
Sconsigliati: Bani, Medel, Ionita
Possibile sorpresa: Pellegrini

Inter-Brescia (mercoledì 1 luglio ore 19:30)

Contro l’ultima in classifica (a pari merito), giusto puntare quasi su tutti i nerazzurri. Sicuramente sulla spina dorsale composta da Handanovic, De Vrij, Lautaro e Lukaku, ma ovviamente è consigliabile anche scommettere su Eriksen e Young. Ancora un turno di squalifica da scontare per Skriniar, occhio anche al turnover che può aprire a scenari interessanti come un maggiore minutaggio per Moses, capace già di sfornare due assist da quando è arrivato.

Le Rondinelle arrivano da due pareggi, ma sarà difficile anche solo ripetersi contro una squadra assemblata per giocarsi lo scudetto. La scommessa chiaramente può essere Donnarumma, in rete nelle ultime due, poi Tonali e Sabelli potrebbero cavarsela. Per il resto, sarà dura indovinare mosse azzeccate.

Consigliati: Handanovic, Young, Lautaro
Sconsigliati: Gagliardini, Joronen, Zmrhal
Possibile sorpresa: Donnarumma

Fiorentina-Sassuolo (mercoledì 1 luglio ore 21:45)

Ribery ci ha ricordato di recente quanto siamo fortunati ad averlo in fantasquadra, così non possiamo che metterlo titolare a tutti i costi. Oltretutto, in questo turno potremmo rivedere la coppia offensiva con Chiesa che tanto aveva funzionato prima dello stop. Pezzella e Milenkovic sanno far bene ma avranno anche di fronte un attacco che sa far male, evitabili Dalbert e Duncan.  Squalificati Vlahovic e Caceres.

I neroverdi hanno dimostrato in avanti di saper colpire con i vari Caputo, Boga e Berardi, per cui questi tre si possono mettere anche in una partita non semplicissima. Meno fiducia verso i difensori, a centrocampo può tornare la scommessa Djuricic.

Consigliati: Castrovilli, Ribery, Caputo
Sconsigliati: Dalbert, Ferrari, Defrel
Possibile sorpresa: Djuricic

Lecce-Sampdoria (mercoledì 1 luglio ore 21:45)

Sfida delicatissima al Via del Mare, dove il Lecce dovrà rinunciare ancora a Lapadula. I più allettanti saranno allora Mancosu, Falco e Saponara, sebbene sarà difficile vederli in campo contemporaneamente dal 1′. Petriccione può garantire il 6, Lucioni sarà squalificato e lascerà il posto a Rossettini. Barak possibile scommessa, risolte le questioni contrattuali.

I blucerchiati vengono da tre ko per 2-1 consecutivi e, nonostante non giochino contro la prima in classifica, rischiano sempre di subirne almeno uno. In generale, i voti sono raramente eccezionali, tranne nel caso in cui arrivi il +3. Ecco allora che, in attesa del rientro di Quagliarella, la miglior scelta ricade ancora su Gabbiadini. Infortunato Linetty, ci può stare Ramirez.

Consigliati: Mancosu, Ramirez, Gabbiadini
Sconsigliati: Shakhov, Murru, Ekdal
Possibile sorpresa: Barak

Spal-Milan (mercoledì 1 luglio ore 21:45)

Turno complicato per i ferraresi, tra i quali l’unico consigliabile è come sempre l’ex di turno Petagna. Molto rischioso puntare su chiunque altro.

Diversi i giocatori interessanti tra i rossoneri per questa giornata, ma bisogna stare molto attenti al possibile turnover dopo la gara con la Roma. Se dovessero giocare, sarebbero consigliati giocatori come Hernandez, Bonaventura, Calhanoglu e Rebic, oltre a Donnarumma. Bene anche i centrali Kjaer e Romagnoli, interessanti scommesse come Paquetà e Saelemaekers, che hanno fatto bene anche da subentranti. Se Ibra dovesse dare segnali di recupero, ovviamente non ci saranno dubbi sullo schierarlo.

Consigliati: Petagna, Calhanoglu, Rebic
Sconsigliati: Bonifazi, Missiroli, Cerri
Possibile sorpresa: Saelemaekers

Squalificati e infortunati: l’elenco degli indisponibili per questa 28^ giornata

Verona-Parma (mercoledì 1 luglio ore 21:45)

Senza lo squalificato Kumbulla, gli scaligeri perdono una pedina importante in difesa contro un tridente molto pericoloso come quello ospite. Scende dunque leggermente il gradimento verso Silvestri o difensori come Rrhamani, bene invece Amrabat e un Lazovic in gran forma, come i anche i trequartisti che possono avvicendarsi ma sanno andare oltre la sufficienza. Il centravanti purtroppo cambia spesso: metteteli solo se non avete grandi attaccanti come alternativa.

Da mettere sicuramente ci sono Kulusevksi e Gervinho, ma pure Cornelius può esser schierato nonostante le ultime due uscite a vuoto. Squalificato Kucka, in mediana il migliore è allora Kurtic. Dietro torna Iacoponi e Alves rischia di dover rifiatare.

Consigliati: Amrabat, Kulusevski, Cornelius
Sconsigliati: Gunter, Pezzella, Hernani
Possibile sorpresa: Verre

Atalanta-Napoli (giovedì 2 luglio ore 19:30)

Nelle tre giornate dal rientro in campo, la Dea e il Napoli hanno sempre vinto. In questo scontro tra titani, ci sentiamo di caldeggiare più i reparti offensivi che quelli difensivi, perché i gol possono arrivare eccome. Dentro allora Gomez e tutti e tre gli attaccanti, Ilicic, Zapata e Muriel, anche se ovviamente non partiranno tutti titolari. Rientra Gosens che è un’ottima arma, rientra anche Palomino che invece avrà un compito difficile. Gollini rischia il malus.

In una gara del genere, la sufficienza sarà forse il voto meno facile da conquistare. Ci sono infatti diversi azzurri che potranno prendere voti bassi o molto alti a seconda della gara, e parliamo di pezzi grossi come Koulibaly, Ruiz o Insigne, comunque difficili da panchinare. Politano può tornare dal 1′, Mertens non si lascia fuori neanche quando potrebbe partire dalle retrovie. Se siete ben coperti in panchina, potreste azzardare anche Milik o Lozano.

Consigliati: Gosens, Ilicic, Mertens
Sconsigliati: Djimsiti, Maksimovic, Elmas
Possibile sorpresa: Politano

Roma-Udinese (giovedì 2 luglio ore 21:45)

Dopo il brutto ko col Milan, i giallorossi devono rialzarsi e al fanta tornano allettanti. Mirante può puntare al clean sheet (anche se potrebbe rientrare Lopez), i centrali Smalling e Mancini al ritorno alla sufficienza e Dzeko al +3. Mancheranno due pezzi grossi come Veretout e Pellegrini a centrocampo, dove però ci sarà comunque possibilità di scelta con i vari Mkhitaryan, Kluivert, Perotti, Pastore, Under e Carles Peres. I primi due sono partiti titolari nell’ultima e non è da escludere Fonseca possa decidere di ruotare. In ogni caso, copritevi bene. Ovviamente sì per Kolarov, no a Diawara che è in pessima forma.

Tra i bianconeri Musso può prendere un voto alto ma subire almeno un malus, Lasagna si è risvegliato contro l’Atalanta e può fare male in contropiede. De Paul può sempre inventarne una, Fofana può raggiungere almeno la sufficienza. Per il resto, forse meglio la prossima volta.

Consigliati: Kolarov, Dzeko, Lasagna
Sconsigliati: B. Peres, Ekong, Jajalo
Possibile sorpresa: Under

Consulta anche

I portieri consigliati per la 29^ giornata al fantacalcio

I difensori consigliati per la 29^ giornata al fantacalcio

I centrocampisti consigliati per la 29^ giornata al fantacalcio

Gli attaccanti consigliati per la 29^ giornata al fantacalcio


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare