Seguici su

Serie A

Inter-Sassuolo: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Romelu Lukaku-Lautaro Martinez Inter

Tutto quello che c’è da sapere su Inter-Sassuolo, partita della 27^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 27^ giornata del campionato vedrà affrontarsi due squadre che hanno già giocato domenica nel recupero della giornata rimasta in sospeso a fine febbraio a causa dello stop forzato. Inter-Sassuolo sarà un ulteriore prova per i nerazzurri che dovranno dimostrare di essere in grado di impensierire fino all’ultimo Lazio e Juventus per la corsa al titolo.

Il Sassuolo invece – dopo la sconfitta di Bergamo – cerca punti importanti per staccarsi definitivamente dal gruppo che lotta per non retrocedere. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Inter e Sassuolo.

Come arriva l’Inter

La squadra di Conte e l’Atalanta sono quelle che finora hanno mostrato una preparazione fisica, un’aggressività nell’iniziare le partite e una qualità tecnica superiore alle altre. Il pareggio in Coppa Italia contro il Napoli è arrivato in seguito ad un contropiede precisissimo dei partenopei e alla partita stupenda del portiere Ospina. Il 2-1 contro la Sampdoria è un risultato bugiardo, perchè i blucerchiati dopo il gol – venuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo – non sono mai stati pericolosi.

Un vantaggio per Conte sono sicuramente le cinque sostituzioni che può effettuare nel corso della partita, facendo ruotare nell’arco dei 90 minuti gli esterni e concedendo riposo a centrocampisti e ad attaccanti. Il tecnico leccese può contare sulle ottime qualità tecniche soprattutto nel passaggio decisivo di Eriksen, che anche grazie alla sosta forzata si è integrato benissimo nel gioco dell’Inter.

L’imprecisione sotto porta è uno svantaggio per la squadra interista, ne è un esempio la partita contro la Sampdoria. Con il 78% di possesso palla e non chiudendo prima la partita, ha dovuto tenere alta l’attenzione fino alla fine per non concedere occasioni agli avversari.

Come arriva il Sassuolo

La sconfitta per 4-1 maturata contro l’Atalanta è stata merito soprattutto del portiere dei bergamaschi Gollini. Ha evitato più volte ai neroverdi di rientrare in partita quando il risultato era ancora in bilico. Il Sassuolo è stato molte volte pericoloso, ma è riuscito a trovare il gol solo al 91′ su calcio di punizione diretto.

La distanza nei confronti del terz’ultimo posto – che vale la retrocessione in Serie B – è di sette punti e per il momento è rassicurante. Però riuscire ad ottenere altri 7-8 punti sarebbe una ulteriore sicurezza: in questo modo si arriverebbe ai 39-40 punti della quota salvezza. In più il settimo posto – al momento occupato dal Verona – che vale l’Europa League è a soli sei punti, e potrebbe essere raggiungibile disputando un ottimo finale di stagione.

Orario Inter-Sassuolo e dove vederla in tv

La partita Inter-Sassuolo verrà disputata mercoledì 24 giugno alle ore 19:30 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, a porte chiuse. Il match verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sui canali DAZN e Sky-DAZN 1 (canale 209 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati alla piattaforma DAZN su tutti i dispositivi che consentono di scaricare l’app.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 27^ giornata

Probabili formazioni Inter-Sassuolo

Antonio Conte dovrà fare sicuramente a meno di Sensi per la partita contro il Sassuolo. In dubbio la presenza di Brozovic, che molto probabilmente verrà risparmiato in vista dei turni successivi. Vecino sembrerebbe sulla via del recupero, ma non dovrebbe essere nell’undici titolari. La linea difensiva dovrebbe essere sempre la stessa delle ultime partite con Handanovic, Skriniar, Bastoni e de Vrij, con Ranocchia che potrebbe insediare il posto dell’olandese. A centrocampo sicuro Barella con Borja Valero che dovrebbe prendere il posto di Gagliardini. Sulle fasce ci potrebbe essere un pò di turnover con Moses o D’Ambrosio e Biraghi in vantaggio su Candreva e Young. Davanti sempre la coppia Lukaku-Lautaro sostenuta da Eriksen.

Anche nel Sassuolo ci saranno delle novità rispetto alla partita di Bergamo. Infatti, De Zerbi dovrà fare a meno dello squalificato Marlon, oltre che del lungo degente Romagna. In dubbio la presenza di Tripaldelli e Toljan uscito al termine del primo tempo nella scorsa partita. In difesa rientrerà Chiriches che dovrebbe far coppia con Ferrari, con Kyriakopoulos e uno tra Muldur e Toljan come terzini. A centrocampo insieme al confermato Locatelli dovrebbe rientrare Obiang. In avanti l’unico dubbio rispetto alla precedente partita è legato all’utilizzo del trequartista, con Djuricic e Traoré che si contendono il posto. Confermati, invece, Berardi, Boga e Caputo.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Valero, Biraghi; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi

Consulta tutte le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Precedenti Inter-Sassuolo

Le sfide totali tra le due squadre sono 13 con sette vittorie del Sassuolo, cinque dell’Inter e un solo pareggio. È sempre stata una partita ricca di reti: 41 in totale, con una media di 3,15 a gara. Anche nei sei precedenti giocati al Meazza è in vantaggio il Sassuolo per tre vittorie a due, con un pareggio. Il bomber dell’incontro è Domenico Berardi che ha messo a segno cinque reti.

Nella partita d’andata disputata al Mapei Stadium il 20 ottobre scorso, i nerazzurri si sono imposti per 4-3 grazie alle doppiette di Lautaro Martinez e Lukaku; mentre per il Sassuolo hanno segnato Berardi, Djuricic e Boga. Inoltre, l’Inter non vince in casa contro i neroverdi dal 7-0 del 14 settembre 2014.

Inter-Sassuolo: i consigli per il fantacalcio

Nelle file dei nerazzurri sono sembrati molto in forma i tre davanti – Eriksen, Lautaro e Lukaku – che potrebbero portare dei bonus ai fantallenatori che punteranno su di loro. In palla anche Candreva, anche se la sua presenza dall’inizio non è sicura. Mentre i centrali di difesa, insieme a Barella e Borja Valero, potrebbero risentire della velocità del contropiede degli attaccanti del Sassuolo, spendendo dei falli che potrebbero costare anche dei malus al fantacalcio.

Il Sassuolo in difesa non ha dimostrato di essere all’altezza del suo reparto offensivo. Quindi, anche se in questa partita potrebbe rientrare Chiriches, non è consigliato il loro utilizzo. Stesso ragionamento vale per il portiere Consigli, molte volte impreciso nella lettura delle uscite e non esente da colpe in qualche gol preso a Bergamo. La velocità degli attaccanti potrebbe mettere in difficoltà la difesa interista, soprattutto quando si trova alta in occasione dei contropiedi. Boga, Caputo e Berardi potrebbero segnare contro una squadra che ha subito almeno un gol nelle ultime sei partite.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A