Seguici su

Serie A

Bologna-Sassuolo: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol giocatori Bologna
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Sassuolo, partita della 31^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 31^ giornata del campionato si giocherà nel turno infrasettimanale tra martedì 7 e giovedì 9 luglio, con sei partite che verranno disputate nella serata di mercoledì 8. Tra queste c’è il derby emiliano Bologna-Sassuolo, che quest’anno vale molto di più dello scontro salvezza abituale delle scorse stagioni.

Entrambe le squadre in questo finale di stagione possono ambire ad un buon piazzamento che potrebbe valere addirittura la qualificazione ai preliminari della prossima Europa League. Il sesto posto – attualmente occupato dalla Roma – è distante sette punti per i rossoblu e otto per i neroverdi, e potrebbero approfittare del turno per avvicinarsi. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Bologna e Sassuolo.

Come arriva il Bologna

Il Bologna è in ottima forma. Arriva da tre risultati utili consecutivi dopo le vittorie fuori casa contro Inter e Sampdoria, e il pareggio tra le mura amiche con il Cagliari. In questa stagione i ragazzi di Mihajlovic solo per due volte sono riusciti a mantenere la porta inviolata – col Genoa il 25 settembre e con la Spal il 30 agosto – dopo di che hanno sempre subito almeno una rete nelle successive 25 partite. I rossoblu comunque sono andati a segno in 24 gare sulle 30 giocate finora.

Attualmente occupa il nono posto in classifica con 41 punti. La distanza dall’ultimo posto utile per conquistare le coppe europee è di sette punti, e con un buon finale di stagione potrebbe riuscire a centrare questo obiettivo insperato ad inizio anno. Il ruolino di marcia del Bologna in casa non è dei migliori, con 18 punti fatti rispetto ai 41 totali la squadra rende meglio in trasferta.

Come arriva il Sassuolo

Il Sassuolo al momento è decimo in classifica con 40 punti. Anche in questo caso la distanza dal settimo posto che permette la qualificazione ai preliminari della prossima Europa League non è proibitiva: sono otto le lunghezze che lo dividono dalla Roma, a otto giornate dal termine del campionato. Nelle ultime cinque trasferte ha subìto la sconfitta solo dall’Atalanta, riuscendo a vincere contro Fiorentina e Spal, e pareggiare contro Inter e Sampdoria.

La squadra di De Zerbi viene da quattro risultati utili consecutivi: due pareggi in rimonta contro Inter e Verona, e due vittorie contro Fiorentina e Lecce. Le partite del Sassuolo sono sempre ricche di gol, con 55 gol fatti e 52 subiti alla media totale di 3,57 ad incontro. Media salita dalla ripresa del campionato dopo lo stop forzato, infatti nelle cinque partite disputate sono stati messi a segno 27 gol totali (5,4 di media).

Orario di Bologna-Sassuolo e dove vederla in tv o in streaming

La partita Bologna-Sassuolo verrà disputata mercoledì 8 luglio alle ore 21:45 allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, senza la presenza dei tifosi sugli spalti. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Calcio Quattro (canale 254 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 31^ giornata

Probabili formazioni Bologna-Sassuolo

Mihajlovic dovrà fare a meno di Soriano squalificato per due turni dal giudice sportivo dopo l’espulsione per proteste nella gara contro l’Inter, e degli infortunati Poli, Skov Olsen e Santander. Potrebbe farcela a tornare Mbaye, che è in ballottaggio con Tomiyasu per il ruolo di terzino destro. Dubbio tra Dijks e Krejci a sinistra, mentre al centro della difesa dovrebbe tornare Bani a fare coppia con Danilo. Dominguez e Schouten confermati a centrocampo, mentre tra i trequartisti Orsolini, Svanberg e Sansone potrebbe inserirsi il giovanissimo Juwara. In attacco favorito Barrow su Palacio.

Il Sassuolo non avrà a disposizione lo squalificato Djuricic e gli infortunati Obiang, Romagna e Tripaldelli. In difesa l’unico dubbio riguarda il compagno di reparto di Chiriches, col ballottaggio tra Ferrari, Magnani e Marlon. Terzini Muldur a destra e Kyriakopoulos a sinistra. Magnanelli dovrebbe far coppia con Locatelli a centrocampo, ma Bourabia potrebbe insidiare uno dei due. Caputo attaccante centrale sostenuto dal trio Berardi-Defrel-Boga, con Traoré pronto ad entrare a partita in corso.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Dominguez, Schouten; Orsolini, Svanberg, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Defrel, Boga; Caputo. All. De Zerbi

Consulta tutte le probabili formazioni della 31^ giornata di Serie A

Precedenti Bologna-Sassuolo

I precedenti nel campionato di Serie A tra le due squadre sono appena 11, con cinque vittorie del Bologna, tre pareggi e tre successi per il Sassuolo. Nelle cinque sfide giocate al Dall’Ara i neroverdi si sono imposti una sola volta, il 29 agosto 2015 con il gol segnato da Floro Flores.

Nella gara d’andata giocata l’8 novembre scorso al Mapei Stadium, sono stati i ragazzi di De Zerbi ad imporsi con la doppietta messa a segno da Caputo, il momentaneo 2-1 di Orsolini e la rete di Boga che ha fissato il risultato sul 3-1 finale.

Bologna-Sassuolo: i consigli per il fantacalcio

Tra i felsinei Barrow è in grande forma con tre gol consecutivi nelle ultime tre partite, difficile lasciarlo fuori al fantacalcio. Occhio anche al giovanissimo Juwara, galvanizzato dal primo gol in campionato, che anche entrando a partita in corso potrebbe far male alla difesa avversaria. Anche Dominguez dopo un non brillante inizio di avventura bolognese, si sta rivelando fondamentale per la sua squadra. Contro il prolifico attacco del Sassuolo, la difesa rossoblu potrebbe soffrire e subire gol per la 26^ partita consecutiva.

Impossibile non consigliare Caputo dall’alto dei suoi 15 gol e cinque assist stagionali. Boga viene da tre gol nelle ultime tre partite con due 7,5 e un 7 come voto. Pure Berardi dopo una fase di appannamento è in gran forma, due gol nelle ultime quattro gare con 6,5 di media voto. Anche in questo caso a soffrire dovrebbe essere la difesa, con i 52 gol subiti è la quinta peggior difesa del campionato e ad aggravare il tutto ci sono le 13 reti subite nelle ultime cinque giornate.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A