Seguici su

Serie A

Cagliari-Atalanta: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol Robin Gosens Atalanta
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Cagliari-Atalanta, match valido per la 30^ giornata di Serie A: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

La 30^ giornata di Serie A offre vari match interessanti, tra cui Cagliari-Atalanta alla Sardegna Arena. La sfida si prospetta interessante visti i valori in campo e le ultime partite disputate dalle due squadre. I sardi hanno aperto una mini striscia positiva di due vittorie e un pareggio, ritrovando anche la vittoria in casa che mancava da inizio dicembre. I bergamaschi, invece, vengono da sette vittorie consecutive in campionato, confermandosi come la squadra più in forma della Serie A. Gli obiettivi delle due squadre sono diversi – ultime speranze d’Europa League per il Cagliari e Champions League per i bergamaschi – ma lo spettacolo è assicurato. Tutto quello che c’è da sapere su Cagliari-Atalanta.

Come arriva il Cagliari

Come accennato in precedenza, il Cagliari di Zenga è in netta ripresa. Le prestazioni pre-Covid avevano portato i tifosi a contestare duramente tutto l’ambiente, portando all’esonero di Maran. Nelle quattro partite giocate dall’inizio della ripresa del campionato, il Cagliari ha ottenuto 7 punti, tornando finalmente a vincere dopo diversi mesi. Nell’ultimo match contro il Bologna è arrivato un pareggio, mentre contro Spal e Torino sono arrivati 6 punti che hanno permesso a Zenga e al suo staff di lavorare con più serenità. Attualmente il Cagliari occupa la nona posizione in campionato con 39 punti all’attivo, a -4 dal Milan impegnato sabato contro la Lazio.

Come arriva l’Atalanta

L’Atalanta di Gasperini è la squadra più in forma di tutta la Serie A ed è reduce da sette vittorie consecutive. Dalla ripresa del campionato i bergamaschi hanno affrontato Sassuolo, Lazio, Udinese e Napoli segnando 12 gol e subendone 5: la condizione atletica dei nerazzurri è straripante, così come la mole di gioco creata in ogni partita. Nell’ultimo match giocato contro il Napoli, Gollini e la sua difesa sono riusciti a tenere la porta inviolata, cosa che non accadeva dal 25 gennaio nell’occasione della trasferta contro il Torino. Con questa serie di vittorie consecutive i bergamaschi hanno consolidato il quarto posto in classifica con 60 punti, distanziando la Roma di ben dodici lunghezze.

Orario Cagliari-Atalanta e dove vederla in tv o streaming

L’incontro tra Cagliari e Atalanta si disputerà domenica 5 luglio alle ore 19:30. Il match sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre) e Sky Sport (252 satellite). La partita sarà inoltre visibile in streaming su Sky Go e NowTv , su dispositivi mobili come pc, tablet e telefono e su smart tv per gli abbonati.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 30^ giornata

Probabili formazioni Cagliari-Atalanta

Diversi problemi in difesa per Zenga che spera di recuperare qualche indisponibile all’ultimo minuto. Davanti a Cragno spazio a Pisacane – anche lui non al top – Carboni e Walukiewicz, se riuscisse a recuperare. Lykogiannis al posto dello squalificato Pellegrini, Mattiello sull’out destro ma se il terzino greco dovesse scivolare dietro allora si sposterebbe sulla sinistra con Ionita sulla corsia di destra. In attacco confermati Joao Pedro e Simeone.

Nessun problema per l’Atalanta, invece, che schiererà la sua formazione migliore. In avanti probabile l’inserimento di Ilicic e Muriel dal primo minuto – possibile turno di riposo per Zapata – con Gomez, mentre sulle fasce pronti Gosens e Hateboer. In difesa dovrebbe tornare Palomino dal primo minuto insieme a Toloi e Djimsiti.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Pisacane, Carboni; Mattiello, Nandez, Nainggolan, Rog, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone. All. Zenga

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Consulta qui tutte le probabili formazioni della 30^ giornata

Precedenti Cagliari-Atalanta

In Sardegna gli incontri giocati sono 26 e il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa con 14 vittorie, appena 4 quelle dei bergamaschi con l’ultima arrivata la scorsa stagione per 0-1 con gol di Hateboer; 7 i pareggi. In totale gli incontri disputati in Serie A sono 51 e la situazione risulta essere più equilibrata. I sardi si trovano sempre in vantaggio ma di poco: infatti le vittorie sono 20 contro le 19 bergamasche, con 12 pareggi. L’andata ha visto il Cagliari imporsi fuori casa per 0-2 con autogol di Pasalic e sigillo di Oliva. Nei 51 incontri disputati in Serie A, il Cagliari ha messo a segno 61 reti, mentre l’Atalanta 57, quattro in meno.

Cagliari-Atalanta: i consigli per il fantacalcio

In casa Cagliari consigliato per il fantacalcio Simeone, reduce da 4 gol consecutivi in campionato in altrettante partite. Può tornare a segnare dopo lo stop contro il Bologna anche Joao Pedro, rigorista designato della squadra sarda. Mai lasciare fuori Nainggolan in una partita complicata come questa: il ninja è il trascinatore emotivo di questo Cagliari. Sconsigliati i giocatori del reparto difensivo, Cragno – che dovrà vedersela con il miglior attacco del campionato – e i tre difensori centrali, costretti a marcare Ilicic, Gomez e Muriel. Occhio al malus di Nandez.

Nessuna limitazione in casa Atalanta per questa sfida, vista soprattutto la condizione fisica dei bergamaschi: sì a Ilicic, Gomez e Muriel; fiducia totale a Gosens – vicino alla doppia cifra in campionato – e Hateboer. L’unica scelta da fare con cautela riguarda Gollini che può portare qualche malus. Attenzione anche ai tre dietro nella difesa atalantina, il cartellino giallo è dietro l’angolo.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A