Seguici su

Calciomercato

Calciomercato: tutte le notizie e le ufficialità di oggi 22 luglio

Stefano Pioli
© imagephotoagency.it

Pioli a sorpresa rinnova col Milan, salta l’arrivo di Rangnick! Interesse dall’Inghilterra per Koulibaly. Le principali notizie di calciomercato di giornata

La stagione calcistica volge al suo termine, e le società iniziano a prendere decisioni importanti sulla gestione degli allenatori. Tante le novità tra stravolgimento dei piani ed attese conferme. I principali aggiornamenti di calciomercato del giorno.

Milan, il bel presente ridisegna il futuro

Era troppo schiacciante il miglioramento del Milan per decidere di mandare via l’architetto di questa rinascita. La dirigenza rossonera ha dunque deciso di confermare Pioli offrendogli un prolungamento del contratto fino 2022. Salta dunque l’affare Rangnick, nonostante l’arrivo dell’attuale allenatore del Lipsia fosse dato come praticamente certo già da mesi.

Resta adesso da capire se anche all’altro uomo al centro di questa nuova ascesa rossonera, ovvero Zlatan Ibrahimovic, verrà offerta la possibilità di prolungare la situazione contrattuale, e di vestire almeno per un altro anno – quando ne avrà dunque 40! – la maglia del Milan. Per adesso Gazidis non sembra fare un passo verso lo svedese, che dal suo canto non gradisce il modo in cui la società lo stia ignorando. Da vedere a questo punto come evolverà la situazione.

Più decisa invece la volontà della società sulla questione Rebic: proprio oggi i rossoneri si sono seduti al tavolo con Fali Ramadani, agente del giocatore. Con loro c’era anche il presidente della Fiorentina Pradè, che vanta un diritto del 50% sulla futura rivendita del croato. Si lavora per un acquisto a titolo definitivo che anticipi la fine del prestito, prevista per giugno 2021.

Sirene inglese per Koulibaly

Arriva la prima offerta ufficiale per il difensore senegalese: è il Manchester City di Pep Guardiola a farsi avanti, mettendo sul piatto 65 milioni di euro. L’offerta è ritenuta bassa da De Laurentiis, che non lascerà partire il suo gioiello difensivo per meno di 80 milioni. Nel frattempo anche il Newcastle, che ha mostrato interesse verso il giocatore, rimane alla finestra.

Allenatori, chi parte e chi resta

Era nell’aria da giorni, adesso è arrivata l’ufficialità: Juric siederà sulla panchina del Verona fino al 2023. I risultati straordinari ottenuti dal suo Verona, attualmente al 9^ posto in classifica, hanno spinto la società a chiedere all’allenatore croato, allievo di Gasperini, un prolungamento della sua avventura al comando dei giocatori scaligeri.

Sembra invece in partenza Zenga dopo un finale di stagione piuttosto deludente di un Cagliari che, inizialmente, aveva fatto sognare l’Europa ai propri tifosi. Il nome forte in queste ore è quello di Liverani che, qualora il Lecce lo lasciasse partire, potrebbe decidere di guidare il Casteddu già dalla prossima stagione.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato