Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 33^ giornata

esultanza gol Rusland Malinovskyi Muriel Gomez Atalanta
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 33^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Stavolta non c’è neanche un giorno di riposo: è subito tempo di formazioni! La 33^ giornata di Serie A parte con il derby lombardo tra Atalanta e Brescia di martedì e si chiude giovedì con l’Inter a Ferrara. Tutti i nostri consigli di fantacalcio per fare bene in questa giornata.

Atalanta-Brescia (martedì 14 luglio ore 21:45)

Dentro a occhi chiusi tutti i giocatori della Dea, o quasi. L’unico dubbio è infatti il possibile turnover effettuato da Gasperini, che potrebbe far giocare chi ha avuto meno minuti a disposizione come Sutalo o magari Tameze e forse dare un turno di riposo a chi come Gomez le ha giocate praticamente tutte. In linea di massima, coprendosi, fareste però bene a puntare forte sui vostri nerazzurri.

Discorso diametralmente opposto per le Rondinelle, evitabili. Potete giocarvi una scommessa in attacco tra Torregrossa e Donnarumma se non avete reparti particolarmente forti, ma per il resto meglio non pensarci in questo turno.

Consigliati: Gosens, Malinovskyi, Zapata
Sconsigliati: Joronen, Sabelli, Tonali
Possibile sorpresa: Torregrossa

Consulta le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Bologna-Napoli (mercoledì 15 luglio ore 19:30)

Tra i rossoblu ci sono giocatori allettanti, ma con il Napoli sarà dura. Da tener fuori sicuramente Skorupski, le sorprese possono arrivare dai quattro giocatori offensivi. Metteteli in caso non abbiate tridenti spaziali, considerando che nelle rotazioni stavolta potrebbe star fuori Sansone.

Gli azzurri sono in forma e va data loro fiducia, a partire da Koulibaly fino ad arrivare a Insigne e Mertens, che in questo turno è insidiato da un Milik egualmente intrigante. Sì a Zielinski e Ruiz, da sufficienza gli altri difensori. Politano pressa Callejon, che rischia la titolarità.

Consigliati: Koulibaly, Ruiz, Milik
Sconsigliati: Skorupski, Denswil, Sansone
Possibile sorpresa: Palacio

Milan-Parma (mercoledì 15 luglio ore 19:30)

Altra squadra in gran condizione, altri giocatori su cui puntare. In difesa in migliore è Hernandez, ma i due centrali possono comunque assicurare la sufficienza. Ibrahimovic e Leao possono essere schierati nonostante siano in competizione, Dentro anche Rebic e Calhanoglu. Potrebbe trovare spazio pure Bonaventura, con Kessié in grande spolvero che diventa un’opzione con cui dover fare i conti. Squalificato Saelemaekers.

I ducali hanno fatto un punto nelle ultime cinque, ma comunque hanno elementi di interesse. Parliamo per esempio di Gervinho e Kulusevski, che nell’ultima ha riposato subentrando, meno di Alves o Darmian. Sepe con qualche malus dovrà fare con tutta probabilità i conti, intrigante la scommessa su Inglese, al gol nell’ultima gara al rientro.

Consigliati: Calhanoglu, Rebic, Leao
Sconsigliati: Calabria, Sepe, Alves
Possibile sorpresa: Inglese

Sampdoria-Cagliari (mercoledì 15 luglio ore 19:30)

I fantallenatori hanno potuto subito fare di nuovo affidamento su Quagliarella, che torna a essere una buona pedina almeno quanto Gabbiadini. Linetty prende spesso buoni voti, Colley e Yoshida sono una via di mezzo in questo turno, perché non avranno vita semplicissima. Audero un malus lo rischia sempre, da valutare Ramirez.

I rossoblu possono far leva sul fatto che la Samp stia assaporando per la prima volta in stagione un pochino di tranquillità e punteranno sui soliti Joao Pedro e Simeone per provare il colpo. Out Nainggolan, a centrocampo sono pedine da buoni voti Nandez e Rog. Cragno prende spesso voti alti anche quando non rimane inviolato.

Consigliati: Quagliarella, Rog, Simeone
Sconsigliati: Yoshida, Thorsby, Klavan
Possibile sorpresa: Linetty

Lecce-Fiorentina (mercoledì 15 luglio ore 21:45)

Pur non essendo i favoriti, i salentini sono tra i pochi a giocarsi tantissimo in questo finale di stagione e quindi non vanno esclusi a priori. Come al solito, chi intriga di più sono i trequartisti come Mancosu e Saponara, con Falco ko. Si può scommettere però anche su Barak, meno su Donati e Rispoli alle prese con Ribery e Chiesa.

È proprio il francese la certezza in casa viola, dove nonostante non stiano attraversando il loro momento migliore si mettono anche lo stesso Chiesa e Castrovilli. Se non avete attacco stellari, potete mettere sia Vlahovic che Cutrone (contemporaneamente solo se c’è veramente penuria), in ballottaggio ma potenzialmente da bonus. Copritevi, però. In difesa il migliore spessissimo è capitan Pezzella, Dragowski non è per forza di cose immune ai malus.

Consigliati: Mancosu, Ribery, Cutrone
Sconsigliati: Donati, Igor, Badelj
Possibile sorpresa: Saponara

Roma-Verona (mercoledì 15 luglio ore 21:45)

Dal 1’ può tornare Pau Lopez, che spesso anche nelle vittorie un gol lo ha preso. In difesa potrebbe scendere Cristante, che perde di appetibilità in zona bonus, con gli esterni che saranno praticamente tutti i ballottaggio. Siate pronti a coprirvi. Veretout resta tra i più in forma, Dzeko torna dall’inizio e va messo categoricamente, come anche Mkhitaryan. Occhio a Zaniolo, che sta accumulando minuti ed è tornato al +3 contro il Brescia.

Silvestri e i tre difensori scaligeri (possibile forfait per Kumbulla, il migliore) non avranno vita facile in questa giornata. Da giocatori come Amrabat ci aspettiamo il 6 ogni volta, possono avere invece un’incisività maggiore Lazovic e Pessina, come anche Zaccagni. Di Carmine e Stepinski sono il ballottaggio: non sarebbero scelte pessime, ma se avete alternative di primo livello possono sedersi in panchina.

Consigliati: Mkhitaryan, Dzeko, Lazovic
Sconsigliati: Zappacosta, Diawara, Rrhamani
Possibile sorpresa: Zaccagni

Squalificati e infortunati: l’elenco degli indisponibili per questa 33^ giornata

Sassuolo-Juventus (mercoledì 15 luglio ore 21:45)

Dopo la vittoria con la Lazio, per i neroverdi il bis con la capolista sarà complicatissimo. Conviene di sicuro evitare il pacchetto arretrato, che con Ronaldo e Dybala sarà a rischio, mentre in caso su un attaccante la scommessa di può piazzare. Parliamo innanzitutto di Caputo e Berardi, a riposo dal 1′ nell’ultima, ma anche di Boga.

Nonostante la forma non esattamente smagliante, i bianconeri sono favoriti e vanno messi. Oltre ai due attaccanti già nominati, si può schierare il duo difensivo Bonucci-De Ligt, ma anche Bentancur e il subentrante di lusso Douglas Costa, decisamente migliore di Bernardeschi nonostante spesso abbia a disposizione un minutaggio inferiore. Szczesny non rimarrà per forza imbattuto, Cuadrado mancherà per squalifica.

Consigliati: De Ligt, Douglas Costa, Dybala
Sconsigliati: Consigli, Ferrari, Danilo
Possibile sorpresa: Berardi

Udinese-Lazio (mercoledì 15 luglio ore 21:45)

I biancocelesti sono in difficoltà: non crediate sarà semplice per i padroni di casa, ma qualche possibilità in più del periodo pre-covid la hanno. Musso probabilmente farà i conti con uno o più malus ma può anche superare la sufficienza, le migliori scelte possibili sono De Paul e Lasagna.

Nonostante questo momento difficile, i biancocelesti non possono essere abbandonati al fanta. Immobile ha tradito nelle ultime uscite, ma ha un credito importante con i suoi fantallenatori. Chi sta comunque meritando sono Luis Alberto e Lazzari, ma anche Acerbi e Milinkovic sono da mettere in ogni turno. Strakosha meglio di altri colleghi.

Consigliati: De Paul, Lazzari, Luis Alberto
Sconsigliati: Ekong, Jajalo, Bastos
Possibile sorpresa: Lasagna

Torino-Genoa (giovedì 16 luglio ore 19:30)

Sfida fondamentale per i granata, che perdendo rischierebbero tantissimo. Giusto fare affidamento su Belotti, sono scommesse plausibili Verdi e Zaza, che può rientrare. Ansaldi dà una certa sicurezza, Sirigu può prendere un buon voto. Di recente, Izzo dà meno garanzie di Nkoulou.

I rossoblu vengono da una vittoria e hanno anche loro pedine interessanti. Parliamo per esempio di Pinamonti, Pandev e Iago, tutti titolari con la Spal, anche se stavolta probabilmente uno dei tre partirà dalla panchina. Schone ha finalmente mostrato il punto migliore del suo repertorio, in difesa nell’ultima non c’è stata neanche un’insufficienza, ma stavolta ci andremmo cauti.

Consigliati: Ansaldi, Belotti, Pinamonti
Sconsigliati: Lyanco, Meité, Barreca
Possibile sorpresa: Zaza

Spal-Inter (giovedì 16 luglio ore 21:45)

Poche possibilità per i ferraresi, da evitare in blocco. Il solo ad avere appeal, come spesso capita, è Petagna, tra le altre cose rigorista. Mettetelo se non avete grandi nomi come alternative, ma per il resto diffidate.

Tornati ai tre punti ribaltando la gara con il Torino, i nerazzurri sono palesemente favoriti in questo turno. Perdonate Handanovic, lanciate con fiducia il duo Lautaro-Sanchez, fatevi rassicurare da De Vrij e Skriniar. Young sarebbe forse il migliore tra tutti i difensori possibili, ma ne ha giocate parecchie e rischia il turnover. Eriksen ha preso sv all’ultima ma può rivelarsi decisivo in una sfida come questa.

Consigliati: Handanovic, Eriksen, Sanchez
Sconsigliati: Letica, Bonifazi, Cerri
Possibile sorpresa: Petagna

Consulta anche

I portieri consigliati per la 33^ giornata di Serie A

I difensori consigliati per la 33^ giornata di Serie A

I centrocampisti consigliati per la 33^ giornata di Serie A

Gli attaccanti consigliati per la 33^ giornata di Serie A


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare