Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, i difensori da schierare nella 35^ giornata di Serie A

Maya Yoshida Sampdoria
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nel prossimo turno di campionato? I cinque difensori consigliati per la 35^ giornata di Serie A

Il difensore sta diventando il ruolo più importante perché stanno fioccando molte insufficienze in quella posizione del campo e difficilmente c’è la costanza di un giocatore. Soprattutto il turnover sta iniziando a colpire anche loro quando la retroguardia è il punto meno toccato da un allenatore poiché, quando trova una quadratura, smuovere qualcosa è pericoloso per la compattezza e la solidità della squadra. In questo momento si potrebbe tentare di giocare a quattro o a cinque per ottenere il modificatore di difesa ma probabilmente i punti si possono ottenere in altre zone della propria formazione. Di seguito i cinque difensori consigliati al fantacalcio per la 35^ giornata di Serie A.

Rafael Toloi (Atalanta-Bologna, martedì 21 luglio ore 19:30)

È la certezza della difesa bergamasca con 30 presenze in campionato tutte portando a casa ottime prestazioni. Toloi ha ottenuto solo cinque insufficienze in tutta la stagione con una media voto di 6,20 che è alta per il suo ruolo. Nell’Atalanta è regista, difensore arcigno e un assistman con quattro passaggi decisivi per i suoi compagni, un numero impressionante per un centrale ma il gioco di Gasperini lo spinge a diventare quasi un terzino aggiunto. Contro il Bologna servirà il miglior Toloi per arginare Barrow e tutto l’attacco rossoblu ma sarà fondamentale anche per aiutare Castagne per prendere gli avversari alti e recuperare subito la palla.

Stefan De Vrij (Inter-Fiorentina, mercoledì 22 luglio ore 21:45)

Nel rapporto bonus/malus è uno dei difensori che regala più punti al proprio fantallenatore avendo segnato quattro reti e offerto un assist contro le quattro ammonizioni subite in stagione. De Vrij è la pedina fondamentale per l’Inter di Conte che ci rinuncia malvolentieri per la sua bravura ad impostare il gioco e le chiusure da centrale di una difesa a tre che in pochi riescono a leggere. L’olandese è uno dei pupilli del mister e in questa annata ha dimostrato la sua importanza soprattutto ad inizio campionato quando ha preso per sei giornate di fila voti superiori al 6,5. È tornato al gol contro la Roma dopo un’astinenza da sei giornate.

Chris Smalling (Spal-Roma, mercoledì 22 luglio ore 21:45)

La sua assenza nella difesa giallorossa si è fatta sentire molto ma dopo quattro giornate torna titolare in un match dall’esito che sembra scontato. Smalling è stata la sorpresa della Roma poiché è arrivato da Manchester dopo delle stagioni disastrose mentre nella capitale italiana si è trovato subito bene prendendo il posto di Fazio e creando una coppia solida con Mancini. In 26 presenze ha preso solo un’ammonizione e segnato due reti aiutando la squadra ad arrivare al quinto posto. La partita contro la Spal sembra essere quella giusta per tornare da un infortunio poiché gli avversari non terranno ritmi alti e non hanno le motivazioni giuste per andare a far male alla Roma perché sono già retrocessi.

Fabio Lucioni (Lecce-Brescia, mercoledì 22 luglio ore 21:45)

Il Lecce è in piena lotta salvezza, la squadra di Liverani farà di tutto per portare a casa i tre punti contro il Brescia. Tra i consigliati di giornata il centrale pugliese che potrà essere decisivo sui calci piazzati, interessante in chiave modificatore di difesa con una probabile sufficienza. Tre gol in stagione per lui, la media voto non è alta – 5,62 – ma ciò è dovuto anche al team in cui si trova e alle 76 reti subite dal Lecce ma contro i lombardi va schierato.

Maya Yoshida (Sampdoria-Genoa, mercoledì 22 luglio ore 21:45)

Mettere un difensore nel derby di Genova è sempre rischioso a causa dei molti cartellini che volano in questa partita ma Yoshida è diventato una certezza per la squadra di Ranieri. Era arrivato per portare esperienza ai propri colleghi ma si è visto sbarrare la strada da Tonelli e Colley esordendo solamente alla 25^ giornata. Da quel momento è diventato titolare fisso nella retroguardia blucerchiata con ottime prestazioni – media voto 5,90 – e un assist contro l’Udinese per il definitivo 3-1 di Gabbiadini. Il giapponese è in scadenza di contratto ma le ultime uscite potrebbero far ricredere Ranieri che convincerà Ferrero a prolungargli l’accordo.

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 35^ giornata


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare