Seguici su

Serie A

Fiorentina-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Giovanni Simeone-Nahitan Nandez Cagliari
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Fiorentina-Cagliari, match valevole per la 31^ giornata di Serie A: come arrivando le squadre, precedenti e statistiche

La partita di mercoledì tra Fiorentina e Cagliari – valida per il turno infrasettimanale della 31^ giornata di Serie A – sembra già uno di quei match in cui entrambe le squadre hanno già quasi raggiunto l’obiettivo stagionale. I viola non sono ancora a 40 punti ma la distanza dal Lecce terzultimo fornisce ai giocatori di Iachini una certa tranquillità mentre i sardi potevano sperare di correre per l’Europa League ma l’ultima sconfitta contro l’Atalanta ha distrutto i loro sogni.

Il match sarà equilibrato con entrambi i team che giocheranno con un modulo speculare e non avendo nulla da perdere, si potrebbe vedere una partita aperta con le squadre che scenderanno in campo libere mentalmente e con la voglia di vincere. Tutto quello che c’è da sapere su Fiorentina-Cagliari.

Come arriva la Fiorentina

I viola tornano alla vittoria dopo cinque partite in cui avevano ottenuto solo pareggi e sconfitte. La partita contro il Parma è stata molto sofferta ma finalmente la squadra di Iachini può vedere la luce sperare di concludere il campionato in tranquillità. Da quando è ripartita la stagione, la Fiorentina ha avuto problemi a livello difensivo con sette reti in quattro apparizioni e anche in attacco ci sono state delle difficoltà poiché solo contro i ducali ha segnato più di una rete, ed entrambe sono state realizzate su rigore.

I punti dalla zona retrocessione sono nove e quindi Iachini può avere un minimo di spensieratezza in questo finale di campionato nonostante le voci di un cambio in panchina per il prossimo anno. La partita con il Cagliari sarà equilibrata quindi la differenza la farà la qualità dei singoli, con la Fiorentina vorrebbe continuare il trend positivo iniziato nel match contro il Parma.

Come arriva il Cagliari

I sardi venivano da un momento positivo con due vittorie e un pareggio ma la sconfitta immeritata contro l’Atalanta ha allontanato la zona Europa. La stagione del Cagliari era iniziata molto bene arrivando in quarta posizione ma dopo la partita contro la Lazio c’è stato un crollo mentale con dodici partite senza vincere. Manca solo un punto per raggiungere la fatidica quota “40” della salvezza ma alla squadra rimane l’amaro in bocca per aver gettato al vento una fantastica annata.

Il match contro la Fiorentina servirà a concludere al meglio l’ultima fase di questo campionato a cui i sardi non hanno più molto da chiedere essendo in undicesima posizione a sette punti dal Milan. Perciò il team entrerà in campo con la voglia di fare risultato per preparare la prossima stagione migliorando l’affinità del gruppo e gli schemi tattici di mister Zenga.

Fiorentina-Cagliari: orario e dove vederla in tv o streaming

Il match tra Fiorentina e Cagliari per la 31^ giornata si giocherà mercoledì 8 luglio alle 19:30 allo stadio Franchi che non avrà gli spettatori sugli spalti. La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky sul canale Sky Sport (numero 253) e in streaming sulle piattaforme Sky Go e Now tv per gli abbonati.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 31^ giornata

Probabili formazioni Fiorentina-Cagliari

Iachini dovrà fare a meno di Pezzella squalificato e al centro della difesa giocherà Ceccherini mentre sul centro-sinistra ballottaggio tra Caceres e Igor con l’uruguaiano in vantaggio. Dragowski torna tra i convocati quindi dovrebbe essere lui a difendere la porta viola. Tornano titolari Lirola e Castrovilli a centrocampo con Benassi che è in dubbio per la convocazione. In attacco si dovrebbe rivedere Chiesa con uno tra Cutrone, Ribery e Vlahovic che dovrebbe affiancarlo.

Squalificato Carboni e Ceppitelli in dubbio, Zenga dovrebbe avere nuovamente a disposizione Klavan in difesa. A sinistra torna Pellegrini e a destra Mattiello mentre il resto del centrocampo dovrebbe essere confermato con Rog, Nandez e Nainggolan nel mezzo. Davanti ancora titolare la coppia Joao Pedro-Simeone.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Iachini

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Pisacane, Klavan; Mattiello, Rog, Nandez, Nainggolan, Pellegrini; Pedro, Simeone. All. Zenga

Consulta tutte le probabili formazioni della 31^ giornata di Serie A

Precedenti Fiorentina-Cagliari

Gli incontri tra le due squadre sono stati 81 con i viola avanti 34 a 25. Quasi tutte le partite si sono giocate in Serie A, infatti solo due sono i precedenti in Coppa Italia e due nella serie cadetta. La Fiorentina non vince da quattro partite contro i sardi, l’ultima è stata nel 2017 decisa dal gol di Babacar, poi un pareggio e tre sconfitte. Il match di andata è stata una goleada con il Cagliari che ha vinto 5-2 con le reti di Rog, Pisacane, Simeone, Joao Pedro e Nainggolan, la doppietta di Vlahovic ha reso meno amara la sconfitta.

Proprio Simeone è il grande ex della partita e nella partita di andata ha subito segnato contro i viola, dopo due stagioni a Firenze in cui era arrivato a 22 reti complessive. Chiesa invece ha marcato solo un gol contro il Cagliari nella partita del 2019 persa 2-1 dalla sua squadra.

Fiorentina-Cagliari: i consigli per il fantacalcio

Chiesa e Vlahovic sono i due principali consigli per questa giornata di fantacalcio. Nonostante il Cagliari abbia un’ottima difesa, la loro velocità potrebbe mettere in difficoltà i tre centrali dei sardi, soprattutto con Klavan al rientro. Milenkovic e Pulgar sono in ottima forma e per questo anche loro vanno schierati. Rischioso inserire Dalbert che non offre garanzie sulla sinistra e Castrovilli che è in un momento negativo.

Simeone e Nainggolan potrebbero essere gli uomini decisivi per battere i viola e per questo vanno schierati. Il Cholito vuole confermare l’ottima prestazione dell’andata contro la sua ex squadra e il belga è in buona condizione. Anche Pellegrini e Mattiello possono dare qualcosa in più sulle fasce nello scontro contro Lirola e Dalbert e per questo sono consigliati. Difficile mettere Klavan al rientro dall’infortunio contro l’attacco viola e Nandez a centrocampo che viene spesso ammonito.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A