Seguici su

Serie A

Genoa-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza giocatori Napoli
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Napoli, match valevole per la 31^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il mercoledì di Serie A si apre con un match storico tra Genoa e Napoli che vale molto per entrambe le squadre. I grifoni si stanno giocando la salvezza e a otto giornate dalla fine si trovano appena due punti sopra il Lecce mentre i partenopei dopo una lunga cavalcata si trovano al quinto posto ma a 15 lunghezze di distanza dall’Atalanta.

La forma delle due squadre è completamente diversa: i rossoblu sono in piena crisi mentre il team di Gattuso sta volando sulle ali dell’entusiasmo quindi il pronostico è indirizzato tutto a favore dei partenopei. I liguri, però, sono una squadra con un forte carattere che non molla fino all’ultimo secondo e per questo motivo i campani non avranno vita facile e dovranno mantenere alta la concentrazione. Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Napoli.

Come arriva il Genoa

L’ultima vittoria della squadra di Nicola risale al match prima della sospensione del campionato quando sconfisse il Milan 1-2 a San Siro. Da quel momento due sconfitte pesanti contro Parma e Juventus e due pareggi ottenuti rimontando da due gol di svantaggio. La difficoltà del Genoa è ben visibile con una fase difensiva disastrosa avendo subito dodici gol nelle ultime cinque apparizioni.

La problematica più grossa per Nicola è trovare una quadratura a una rosa piena di talenti ma la cui forma e prestazione è molto discutibile. Nonostante tutto ha guadagnato due punti nelle ultime quattro giornate al Lecce e in questo turno i pugliesi si trovano ad affrontare una Lazio ferita dai tre gol presi contro il Milan. La partita contro il Napoli quindi potrebbe essere fondamentale per allungare ulteriormente ma bisognerà sistemare la fase difensiva.

Come arriva il Napoli

La squadra di Gattuso non si è seduta sugli allori dopo la vittoria della Coppa Italia ma ha continuato a macinare risultati tanto da arrivare al quinto posto dopo l’ultima vittoria contro la Roma per 2-1. Nelle ultime cinque, ha perso solo con l’Atalanta e ciò è stata una sconfitta decisiva per la corsa alla Champions League che ora si trova a 15 punti di distanza. Il match contro i giallorossi ha dimostrato una grande maturità della squadra di Gattuso che ha dominato gli avversari rischiando più volte il vantaggio nel primo tempo e subendo gol su un’azione di contropiede.

La partita con il Genoa servirà a mantenere la posizione appena ottenuta anche se l’Europa League è già acquisita grazie alla vittoria della coppa nazionale. I grifoni non sono un avversario semplice e i match contro Brescia e Udinese ne sono la dimostrazione, quindi il Napoli dovrà tentare di andare subito in vantaggio e non perdere la concentrazione altrimenti la squadra di Nicola potrebbe ribaltare la situazione.

Genoa-Napoli: orario e dove vederla in tv o streaming

Il match tra Genoa e Napoli della 31^ giornata si giocherà mercoledì 8 luglio alle ore 19:30 nello stadio Ferraris, senza tifosi. La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport (numero 202 e 252) e sulle piattaforme streaming Sky Go e Now tv per gli abbonati.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 31^ giornata

Probabili formazioni Genoa-Napoli

Nicola dovrà cercare un modo per sistemare la difesa con Romero che si ferma dopo la partita con l’Udinese, dovrebbe esserci il trio Soumaoro-Goldaniga-Masiello. Torna tra i convocati Criscito che dovrebbe avere spazio durante la partita. A centrocampo ballottaggio Cassata-Barreca con Sturaro che agirebbe da quinto a sinistra se non dovesse giocare l’ex Torino. A destra confermato Biraschi e nel mezzo Behrami e Schone, di rientro dopo la squalifica. In attacco si giocano i due posti da titolare Pandev, Iago Falque, Sanabria e Pinamonti con i primi che sarebbero i favoriti.

Gattuso dovrà fare a meno di due colonne portanti come Koulibaly e Demme squalificati e al loro posto giocheranno Manolas e Lobotka. In porta ci sarà ancora Meret con Ospina non al meglio mentre in difesa e a centrocampo dovrebbe essere tutto confermato rispetto alla partita contro la Roma. Davanti la solita staffetta tra Mertens e Milik con il belga che partirà titolare mentre a destra ballottaggio Politano-Callejon.

Genoa (3-5-2): Perin; Soumaoro, Goldaniga, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Sturaro, Barreca; Pinamonti, Falque. All. Nicola

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Rui; Ruiz, Lobotka, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Consulta tutte le probabili formazioni della 31^ giornata di Serie A

Precedenti Genoa-Napoli

Le due squadre si sono affrontate 118 volte con i partenopei leggermente in vantaggio per 43 a 35. Di questi match 101 sono stati giocati nella massima competizione, 14 in Serie B e 3 in Coppa Italia. Pandev è stato un giocatore del Napoli dal 2011 al 2014 ma non ha mai segnato il gol dell’ex, infatti ha marcato l’unica rete contro i partenopei quando era alla Lazio nel 2008.

Il Genoa non batte il Napoli dal 2012 quando la partita era finita 3-2 con doppietta di Palacio e gol di Gilardino, i partenopei provarono a ottenere almeno il pareggio nei minuti finali con le reti di Cavani e Lavezzi. Il match di andata si è concluso invece con uno sterile 0-0.

Genoa-Napoli: i consigli per il fantacalcio

Il Genoa viene da un momento complicato ma l’unico che sembra far male alle difese avversarie è Pinamonti e per questo è consigliato al fantacalcio. Va a segno da tre partite consecutivamente e nonostante la difesa del Napoli sia in buona forma, il giocatore ex Inter potrebbe sfruttare l’assenza di Koulibaly. Biraschi è uno dei migliori in questo periodo nero e sulla destra potrebbe dare fastidio a Rui. Fortemente sconsigliato Perin a causa della difficoltà di mantenere la porta inviolata e anche i tre difensori centrali che avranno enormi problemi contro l’attacco partenopeo. Attenzione ai ballottaggi in attacco, che nelle ultime partite sta vedendo sempre protagonisti diversi.

Insigne è sicuramente il principale consiglio per questa giornata di fantacalcio. È il giocatore del Napoli più in forma e al quale Gattuso difficilmente può fare a meno. Anche Ruiz è in ottima condizione insieme a Zielinski, mentre Maksimovic dovrà comandare la difesa a causa dell’assenza di Koulibaly. Per questi motivi sono tutti e tre da schierare. Rischioso mettere Lobotka che solitamente non offre bonus  e Di Lorenzo che è leggermente in calo di prestazioni.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A