Seguici su

Serie A

Milan-Bologna: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol Ante Rebic Romagnoli Milan
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Milan-Bologna, partita della 34^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 34^ giornata del campionato di Serie A sarebbe dovuta essere quella decisiva per l’assegnazione dello scudetto con lo scontro diretto tra Juventus e Lazio, però i biancocelesti non hanno mantenuto il ritmo della capolista e sono crollati in classifica. Altri due big match sono Roma-Inter per quanto riguarda la parte alta della graduatoria e Genoa-Lecce confronto diretto tra le due squadre che si contendono la salvezza.

L’anticipo di sabato 18 luglio mette di fronte Milan e Bologna, i rossoneri stanno viaggiando a un grande ritmo e stanno cercando di recuperare punti per raggiungere il quinto posto della Roma che dista appena quattro punti. I felsinei navigano nella parte centrale della classifica e hanno ormai poco da chiedere al campionato. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Milan e Bologna.

Come arriva il Milan

Il Milan occupa la settima posizione in classifica con 53 punti, gli stessi del Napoli che però è già certa di un posto ai gironi di Europa League avendo già vinto la Coppa Italia. L’obiettivo dei rossoneri per questo finale di stagione è quello di agguantare il quinto posto in classifica – per poter ottenere la qualificazione diretta alla coppa europea – attualmente occupato dalla Roma, che dista appena quattro punti.

Il periodo di forma della squadra di Pioli è ottimo. Dopo la ripresa del campionato i rossoneri non hanno mai perso, con cinque vittorie e due pareggi solo l’Atalanta ha fatto meglio. I gol subiti nelle ultime sette partite sono sette, mentre quelli segnati sono 16 (2,29 di media) molti di più rispetto ai 32 fatti nelle prime 26 giornate (1,23 di media). Il Milan inoltre potrebbe approfittare della sfida Roma-Inter per rosicchiare punti in classifica ai giallorossi e avvicinare il quinto posto.

Come arriva il Bologna

Il Bologna ha ottenuto solo due punti nelle ultime tre partite: due pareggi contro Parma e Napoli e una sconfitta con il Sassuolo. Nonostante ciò i felsinei in trasferta hanno fatto più punti (24) rispetto a quelli fatti tra le mura amiche (19), mettendo a segno anche più gol: 26 in trasferta contro i 21 fatti in casa.

Si trova in decima posizione in classifica con 43 punti, in una posizione di tranquillità. L’obiettivo di una salvezza tranquilla è ormai acquisito da un po’, mentre la possibilità di poter concorrere per un posto per le prossime coppe europee è svanito da qualche partita. Prima della sosta i rossoblu erano in piena corsa per l’Europa League, ma il pareggio col Cagliari e le sconfitte con Juventus e Sassuolo hanno allontanato definitivamente le contendenti.

Orario di Milan-Bologna e dove vederla in tv o in streaming

La partita Milan-Bologna verrà disputata sabato 18 luglio alle ore 21:45 allo stadio San Siro di Milano, sempre senza la presenza dei tifosi. Il match sarà trasmesso in diretta su Dazn e sul canale DAZN1 di Sky (canale 209 del satellite), solo per i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme che consentono la presenza dell’app Dazn.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 34^ giornata

Probabili formazioni Milan-Bologna

Pioli dovrà rinunciare agli infortunati Duarte, Musacchio e Castillejo. In dubbio anche la presenza di Paquetà vittima di un affaticamento muscolare. In difesa l’unico dubbio riguarda l’utilizzo di Calabria che dovrebbe prendere il posto di Conti. Per il resto Hernandez sarà schierato a sinistra, mentre centralmente ci sarà la coppia Romagnoli-Kjaer. Tra i due mediani dovrebbe tornare Bennacer dopo l’iniziale panchina contro il Parma, insieme all’insostituibile Kessiè. In attacco dovrebbe esserci sempre Ibrahimovic sostenuto da Calhanoglu, Rebic e Saelemaekers, che rientra dalla squalifica e dovrebbe prendere il posto di Bonaventura.

Il Bologna si presenterà a Milano senza gli infortunati Bani e Schouten. Quindi in difesa dovrebbero giocare Denswil e Danilo centrali, con Mbaye e Dijks come terzini con Krejci e Tomiyasu che potrebbero insidiarne la titolarità. Poli e Medel dovrebbero essere i due mediani davanti alla difesa, ma Dominguez e il giovane islandese Baldursson potrebbe essere delle valide alternative anche dall’inizio per Mihajlovic. Palacio dovrebbe essere l’attaccante centrale con Olsen, Soriano e Barrow come trequartisti, anche se Orsolini, Sansone e Santander sono pronti a prendere il posto di qualcuno di questi quattro.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Denswil, Danilo, Dijks; Poli, Medel; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Consulta tutte le probabili formazioni della 34^ giornata di Serie A

Precedenti Milan-Bologna

Le due squadre si sono affrontate ben 143 volte in Serie A, col bilancio di 67 vittorie per il Milan, 38 pareggi e 38 successi per il Bologna. I rossoneri nelle ultime otto sfide non hanno mai perso – sette vittorie e un pareggio – e i rossoblu non vincono dall’1-0 con rete di Giaccherini del 6 gennaio 2016.

L’8 dicembre scorso allo stadio Dall’Ara si è giocata la partita d’andata che è terminata col successo del Milan per 3-2, merito dei gol segnati da Piatek su rigore, Bonaventura e Theo Hernandez per i rossoneri, e quelli di Sansone su rigore e un autogol dello stesso Hernandez per i felsinei.

Milan-Bologna: i consigli per il fantacalcio

In un ottimo momento di forma è Calhanoglu che dopo la sosta ha messo a segno quattro reti e cinque assist in appena sette partite. In attacco molto prolifico Rebic con cinque gol nelle ultime sette giornate, e un totale di undici reti e due assist con 8,18 di fanta media voto. Anche Kessiè è in palla con tre gol nelle ultime tre partite ed è anche il secondo rigorista del Milan dopo Ibrahimovic. Lo svedese sembra quello meno in forma dei rossoneri però appena ha la palla tra i piedi inventa calcio ed è pericolosissimo sotto porta, quindi non è da sottovalutare al fantacalcio. In difesa buonissime le prove del duo Kjaer-Romagnoli che da quando giocano insieme hanno fatto scendere drasticamente la media gol subiti della squadra rossonera. Unico che sta andando controcorrente è Conti che infatti potrebbe non scendere in campo e verrebbe sostituito da Calabria, ma anche lui non sta fornendo prestazioni convincenti.

Tra le file del Bologna occhio a Barrow, cinque gol nelle ultime sei partite, con una media voto di 6,18 e una fanta media voto di 7,26. Attenzione anche a Palacio che – anche a partita in corso – potrebbe essere pericoloso in quanto ex interista e perchè ha sempre fatto male al Milan. Anche Orsolini con le sue qualità tecniche potrebbe mettere in difficoltà i terzini milanisti. I centrali difensivi Denswil e Danilo verranno messi molto sotto pressione dagli attaccanti rossoneri, così come Skorupski che potrebbe prendere gol per la 28^ partita di fila.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A