Seguici su

Serie A

Roma-Parma: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Edin Dzeko Bryan Cristante Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Parma, match valido per la 31^ giornata di Serie A: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Mercoledì 8 luglio la Serie A offre sei incontri per tutti i tifosi e appassionati di calcio italiani, tra cui Roma-Parma, gara valevole per il turno infrasettimanale della 31^ giornata. Allo Stadio Olimpico di Roma si affrontano due squadre divise da nove punti nonostante la grande differenza d’organico. La Roma di Fonseca cerca il riscatto dopo tre sconfitte consecutive e una Champions League sempre più lontana, mentre il Parma coltiva ancora qualche speranza europea, ma per continuare a credere all’impresa deve conquistare i tre punti all’Olimpico dopo il ko nell’ultimo turno. Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Parma.

Come arriva la Roma

Momento molto difficile in casa Roma dopo l’ennesima sconfitta contro il Napoli per 2-1. Per i giallorossi è la decima sconfitta in campionato, sinonimo di una stagione – specialmente post coronavirus – molto complicata. La squadra di Fonseca non riesce a rimanere mentalmente all’interno della partita per tutti i 90 minuti: nelle tre sconfitte consecutive rimediate contro Milan, Udinese e Napoli è riuscita a trovare la via del gol solo contro i partenopei, subendo sempre due reti per partita. Momentaneamente si trovano a pari punti con il Napoli – 48 – in quinta posizione.

Come arriva il Parma

Stessa situazione per il Parma di D’aversa dopo i tre ko consecutivi contro Parma, Verona e Fiorentina. Il campionato dei ducali, però, è di grande livello, considerati i 39 punti conquistati fino a questo momento e il sogno Europa League ancora vivo. L’unica vittoria ottenuta dalla ripresa del campionato è arrivata contro il Genoa per 1-4, con Cornelius protagonista. Con sette punti di ritardo sul Milan impegnato contro la Juventus nell’anticipo del martedì, il Parma ha ancora qualche carta da giocare per provare l’assalto europeo nonostante l’obiettivo rimane molto complicato.

Orario Roma-Parma e dove vederla in tv o streaming

Roma-Parma si giocherà mercoledì 8 luglio alle ore 21:45 allo stadio Olimpico di Roma, a porte chiuse. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su Dazn sia su smart tv che su dispositivi mobili quali pc, telefoni e tablet. Per gli abbonati all’offerta Sky-Dazn, il match sarà visibile anche sul canale DAZN1.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 31^ giornata

Probabili formazioni Roma-Parma

Fonseca ritrova Lopez – in campo 90 minuti contro il Napoli – e Zaniolo, che è subentrato a gara in corso. Grande dubbio su Smalling, uscito dolorante dal San Paolo. Se non dovesse farcela ballottaggio tra Ibanez e Fazio per sostituirlo, con Spinazzola e Kolarov – al rientro da titolare – che verrebbero spostati sulla linea dei centrocampisti. Cristante arretra al centro della difesa a tre, mentre in attacco non si tocca Dzeko. Dietro di lui ballottaggio con Mkhitaryan e Perez favoriti su Kluivert e Under.

Tutti a disposizione per D’Aversa che ritrova anche Hernani dopo il turno di squalifica, unico dubbio riguarda la possibile convocazione di Inglese. In attacco torna dal 1′ Cornelius, insieme a Kulusevski e Gervinho. Darmian favorito su Laurini in difesa.

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Spinazzola, Pellegrini, Veretout, Kolarov; Perez, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

Consulta tutte le probabili formazioni della 31^ giornata di Serie A

Precedenti Roma-Parma

I precedenti tra Roma e Parma sorridono ai giallorossi. In totale gli incontri disputati tra le due squadre sono 56 e vedono i giallorossi primeggiare con 33 successi contro i 10 dei ducali, con 13 pareggi. In campionato gli incontri totali sono 51 e vedono sempre il Parma fermo a quota 10 successi con i giallorossi a 31.

In casa della Roma questo dominio è ancora più accentuato: il Parma ha trionfato solo una volta su 25. I gol segnati in campionato nelle sfide tra le due squadre hanno un divario molto ampio, poiché i giallorossi hanno messo a segno 90 reti contro le 44 parmensi. La partita d’andata è terminata 2-0 per il Parma con gol di Sprocati e Cornelius.

Roma-Parma: i consigli per il fantacalcio

Partita di difficile lettura – in chiave fantacalcio – per entrambe le squadre. In casa Roma può essere un’idea affidarsi a Kolarov e alle sue giocate da fuori area e da fermo per sbloccare il match, così come l’imprescindibile Dzeko. Sì anche a Mkhitaryan – in gol contro il Napoli – e Perez, apparso come uno dei migliori nelle ultime uscite. Da evitare Fazio Santon, mentre Pau Lopez può essere utilizzato in assenza di una migliore alternativa. Attenzione al possibile forfait di Smalling.

Nel Parma è una validissima scelta il tridente KulusevskiCorneliusGervinho. Può essere una sorpresa Kucka grazie ai suoi inserimenti, bene anche Bruno Alves. Da evitare Sepe per via dei malus e Darmian, che se la vedrà con gli esterni giallorossi. Meglio non schierare Gagliolo – in grave difficoltà al San Paolo – e Hernani, troppo avvezzo ai malus.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A