Seguici su

Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 32 giornate

Etrit Berisha Spal
© imagephotoagency.it

La classifica di Serie A dopo 32 giornate, confrontata con quella dello scorso campionato dopo lo stesso numero di partite

Nonostante gli otto punti in meno rispetto ad un anno fa, la Juventus mantiene il primato della Serie A dopo 32 giornate. La squadra con il saldo migliore è la Lazio, che – però – nonostante i 16 punti in più non è riuscita ad impensierire la prima della classe. Benissimo anche l’Atalanta, i cui 14 punti in più ne determinano la definitiva consacrazione. In positivo anche il Bologna (+11), Sassuolo (+9), Inter (+8), Parma (+5), Cagliari (+4) e Udinese (+3).

Serie A, come cambia la classifica dopo la 32^ giornata

Sono due le squadre che hanno fatto peggio, fino a questo punto della stagione. Si tratta della Spal – un anno fa a più sei sulla retrocessione, e quest’anno ultimissima – e Torino, entrambe a -16 punti. Male anche Napoli (-15) e Sampdoria (-13) nonostante le cure Gattuso e Ranieri. Annata storta per Milan (-5), Fiorentina e Genoa (-4). Stessi identici punti di un anno fa per la Roma.

Risultati 32^ giornata di Serie A

Lazio-Sassuolo 1-2

Brescia-Roma 0-3

Juventus-Atalanta 2-2

Genoa-Spal 2-0

Cagliari-Lecce 0-0

Fiorentina-Verona 1-1

Parma-Bologna 2-2

Udinese-Sampdoria 1-3

Napoli-Milan 2-2

Inter-Torino 3-1

Classifica Serie A 2019/20

Juventus 76 punti (-8 rispetto alla scorsa stagione)

Lazio 68 (+16)

Inter 68 (+8)

Atalanta 67 (+14)

Roma 54 (=)

Napoli 52 (-15)

Milan 50 (-5)

Sassuolo 46 (+9)

Verona 44 (in Serie B)

Bologna 42 (+11)

Cagliari 41 (+4)

Parma 40 (+5)

Fiorentina 36 (-4)

Sampdoria 35 (-13)

Udinese 35 (+3)

Torino 34 (-16)

Genoa 30 (-4)

Lecce 29 (in Serie B)

Brescia 21 (in Serie B)

Spal 19 (-16)


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A