Seguici su

Serie A

Serie A, come cambia la classifica dopo la 35^ giornata

Zlatan Ibrahimovic Theo Hernandez Milan
© imagephotoagency.it

I risultati della 35^ giornata di Serie A e la classifica aggiornata: frena l’Inter, il Milan vola. Brescia retrocesso in Serie B

La 35^ giornata di Serie A decreta un ulteriore – amaro – verdetto: dopo appena una stagione, il Brescia ritorna in Serie B. A sancire la retrocessione è la sconfitta per 3-1 nello scontro diretto contro il Lecce, che rimane a -4 dal quartultimo posto occupato dal Genoa vittorioso nel derby della lanterna per 2-1 contro la Sampdoria. Match point scudetto sprecato per la Juventus di Sarri, che perde 2-1 in casa dell’Udinese e adesso per i friulani la salvezza è più vicina.

Nella partita di apertura del trentacinquesimo turno, l’Atalanta ritorna alla vittoria battendo 1-0 un Bologna ormai salvo con gol di Muriel e supera l’Inter al secondo posto. La squadra di Conte è protagonista infatti di uno scialbo 0-0 contro la Fiorentina. La Lazio supera in rimonta il Cagliari, per tutte e tre le squadre è matematica la qualificazione ai gironi di Champions League.

Terzo successo di fila per Pioli – ufficialmente confermato fino al 2022 – che supera il Sassuolo per 2-1 con doppietta di Ibrahimovic. Il Milan rimane a meno due dalla Roma, che vince con un tennistico 6-1 in casa della Spal. I rossoneri staccano in classifica il Napoli in sesta posizione, sconfitto dal Parma che con questi tre punti ottiene la salvezza matematica.

Finisce 1-1 tra Torino e Verona: un pari che serve a poco ai granata, anche se rimangono comunque a +6 sulla zona retrocessione.

I voti per il fantacalcio della 35^ giornata di Serie A

Risultati 35^ giornata di Serie A

Atalanta-Bologna 1-0

Sassuolo-Milan 1-2

Parma-Napoli 2-1

Inter-Fiorentina 0-0

Lecce-Brescia 3-1

Sampdoria-Genoa 1-2

Spal-Roma 1-6

Torino-Verona 1-1

Udinese-Juventus 2-1

Lazio-Cagliari 2-1

I tabellini della 35^ giornata di Serie A e il live per il fantacalcio

Classifica Serie A 2019/20

Juventus 80 punti (qualificato ai gironi di Champions League)

Atalanta 74 (qualificato ai gironi di Champions League)

Inter 73 (qualificato ai gironi di Champions League)

Lazio 72 (qualificato ai gironi di Champions League)

Roma 61

Milan 59

Napoli 56

Sassuolo 48

Verona 46

Parma 43

Fiorentina 43

Bologna 43

Cagliari 42

Sampdoria 41

Udinese 39

Torino 38

Genoa 36

Lecce 32

Brescia 24 (retrocesso in Serie B)

Spal 19 (retrocesso in Serie B)

Classifica marcatori Serie A 2019/20

Immobile – con il gol al Cagliari – stacca Ronaldo in vetta alla classifica marcatori. Muriel ritorna tra i migliori cinque, grazie al gol segnato – ancora una volta da subentrato – contro il Bologna. In gol anche Caputo, che si avvicina a quota 20.

Immobile (Lazio): 31 (12 rig.)

Ronaldo (Juventus): 30 (12 rig.)

Lukaku (Inter): 21 (6 rig.)

Caputo (Sassuolo): 19 (2 rig.)

Joao Pedro (Cagliari): 18 (4 rig.)

Muriel (Atalanta): 18 (6 rig.)

La classifica marcatori della Serie A completa


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A