Seguici su

Comunicati

Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 31^ giornata

esultanza gol Henrikh Mkhitaryan Pellegrini ROma
© imagephotoagency.it

Tutti i provvedimenti del Giudice Sportivo dopo la 31^ giornata di Serie A. La Roma perde due titolari

Sono cinque i calciatori fermati dal Giudice Sportivo dopo Atalanta-Sampdoria, Bologna-Sampdoria, Fiorentina-Cagliari, Genoa-Napoli, Roma-Parma e Torino-Parma, match validi per la 31^ giornata di Serie A. Squalificati per un turno Cristante, Denswil, Duncan, Mkhitaryan e Zaza. Entrano in diffida Bourabia, Castagne, Diawara, Dijks, Djimsiti, Kurtic, Lykogiannis e Medel.

Le decisione del Giudice Sportivo dopo gli anticipi della 31^ giornata di Serie A

Calciatori non espulsi

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

Cristante Bryan (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Denswil Stefano (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Duncan Alfred (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Mkhitaryan Henrikh (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Zaza Simone (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Allenatori espulsi

(Squalifica per una giornata effettiva di gara ed ammenda di €15.000)

Mihajlovic Sinisa (Bologna): per avere, al 36° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale e, all’atto della notifica del provvedimento di espulsione, rivolto al Quarto Ufficiale espressioni offensive.

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

Ranieri Claudio (Sampdoria): doppia ammonizione.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Comunicati