Seguici su

Europa League

Basilea-Francoforte: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Ademi Basilea
twitter.com/FCBasel1893

Tutto quello che c’è da sapere su Basilea-Francoforte, ottavo di finale di Europa League: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il ritorno degli ottavi di finale di Europa League aprirà una venti giorni europea, che si concluderà con l’assegnazione dei due trofei continentali. Tra mercoledì 5 e giovedì 6 agosto saranno giocate le partite rinviate nel mese di marzo a causa della pandemia.

Basilea-Francoforte – insieme a Lask-Manchester United finita 0-5 – sembra già essere indirizzato nella direzione degli svizzeri grazie al successo per 3-0 nella partita di andata. La vincente affronterà la squadra che si qualificherà dalla sfida tra Wolfsburg e Shakhtar Donetsk. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Basilea e Francoforte.

Come arriva il Basilea

Il Basilea ha terminato il proprio campionato al terzo posto in classifica con 62 punti, distante 14 lunghezze dallo Young Boys campione. La squadra ha pagato a caro prezzo il periodo successivo alla sosta natalizia con sei sconfitte in otto partite che ne hanno compromesso le speranze di poter contendere il titolo allo Young Boys. Nelle ultime cinque partite ha portato a casa una sola vittoria e quattro pareggi – tre dei quali consecutivi – ma con l’attenuante di pensare già alla fase finale dell’Europa League, visto che il campionato era ormai andato.

L’avventura europea degli svizzeri è iniziata prestissimo con i turni preliminari di Champions League, nei quali hanno eliminato gli olandesi del PSV ma non sono riusciti a fare altrettanto con gli austriaci del Lask venendo così retrocessi in Europa League. Hanno vinto il proprio girone, imponendosi davanti al Getafe e qualificandosi ai sedicesimi come testa di serie dove ha affrontato i ciprioti dell’APOEL Nicosia vincendo entrambi i confronti 3-0 e 1-0.

Come arriva il Francoforte

L’Eintracht Francoforte ha concluso la Bundesliga in nona posizione con 45 punti, mancando però la qualificazione alla prossima edizione delle coppe europee. Troppi i periodi bui della squadra che nel corso del campionato ha accumulato 15 sconfitte, con più di una serie di risultati negativi che ne hanno compromesso l’andamento e la possibilità di puntare a posizioni migliori. Ha terminato comunque bene vincendo tre delle ultime quattro partite, ma il campionato tedesco è terminato il 27 giugno scorso e quindi hanno avuto tutto il tempo per rifiatare e ricaricare le batterie.

La stagione del Francoforte in Europa è iniziata con i preliminari di Europa League. Hanno eliminato nei tre turni preliminari: gli estoni del Flora, i liechtensteiniani del Vaduz e i francesi dello Strasburgo. Nel girone si sono classificati al secondo posto dietro l’Arsenal con appena nove punti conquistati. Ai sedicesimi si sono trovati di fronte gli austriaci del Salisburgo che hanno eliminato grazie alla vittoria per 4-1 all’andata e al pareggio 2-2 al ritorno.

Orario di Basilea-Francoforte e dove vederla in tv o in streaming

La partita Basilea-Francoforte verrà disputata giovedì 6 agosto alle ore 21:00 al St. Jakob Park di Basilea, senza la presenza dei tifosi sugli spalti a causa delle restrizioni dovute alla pandemia per il coronavirus. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Calcio Tre (canale 253 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Basilea-Francoforte

Nelle file del Basilea sarà indisponibile Zuffi per infortunio, mentre è in dubbio la presenza di Van Wolfswinkel. Sarà Omlin a difendere i pali degli svizzeri. Linea difensiva a quattro che dovrebbe essere formata dall’ex Udinese Widmer a destra, Riveros a sinistra, Comert e Alderete centrali. Diga di centrocampo formata da Xhaka e Frei. Davanti Arthur dovrebbe agire da punta centrale – anche se Ademi è pronto a sostituirlo – con Stocker, Campo e Petretta che dovrebbero agire da trequartisti, ma Bua potrebbe sostituire quest’ultimo.

I tedeschi dovranno fare a meno dello squalificato Sow, mentre è in dubbio l’acciaccato Hasebe. Davanti al portiere Trapp, difesa a quattro che dovrebbe essere costituita da Toure a destra, N’Dika a sinistra con Abraham e Hinteregger centrali. Mediani dovrebbero essere Rode e Kohr, che prenderebbe il posto dell’indisponibile Hasebe. In attacco dovrebbe giocare l’ex milanista Andrè Silva con Kostic, Dost e Gacinovic a supporto. Nel caso fosse scelto come punta centrale Dost – a discapito di Silva – sulla linea dei trequartisti si andrebbe a posizionare Chandler.

Basilea (4-2-3-1): Omlin; Widmer, Comert, Alderete, Riveros; Xhaka, Frei; Stocker, Campo, Petretta; Arthur. All. Koller

Francoforte (4-2-3-1): Trapp; Toure, Abraham, Hinteregger, N’Dicka; Kohr, Rode; Gacinovic, Kostic, Dost; Silva. All. Hutter

Precedenti Basilea-Francoforte

Unico precedente corrisponde alla gara d’andata disputata in Germania lo scorso 12 marzo e terminata con la vittoria del Basilea per 3-0 grazie alle reti messe a segno da Campo, Bua e Frei che hanno messo quasi in cassaforte il passaggio del turno degli svizzeri.

Il Basilea come miglior piazzamento nelle competizioni europee ha una semifinale raggiunta nell’edizione 2012/13 dell’Europa League, mentre in Champions poche volte è riuscita a superare la fase a gironi, con gli ottavi di finale come massimo risultato raggiunto.

L’Eintracht Francoforte è presente nell’albo d’oro delle coppe europee grazie alla vittoria della Coppa Uefa 1979/80 con la vittoria in finale sui connazionali del Borussia Monchengladbach. Nell’edizione dell’Europa League dello scorso anno è riuscito a raggiungere la semifinale, venendo eliminato dal Chelsea (futuro campione). L’ultima ed unica apparizione in Champions League risale alla stagione 1959/60.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Europa League