Seguici su

Calciomercato

Inter-Conte si prosegue insieme: “Messe le basi per il futuro”

Antonio Conte Giuseppe Marotta Inter
inter.it

Dopo un lungo incontro col presidente Zhang è arrivata la fumata bianca. Confermata la fiducia anche all’ad Marotta e al ds Ausilio

Potrà essere chiamato il “patto di Villa Bellini“. È questo il luogo nel quale è andato in scena l’incontro tra il tecnico Conte e il presidente nerazzurro Zhang, in una residenza nella provincia di Varese. Dopo quasi tre ore di colloquio si è arrivati alla decisione di continuare insieme e cercare di portare a compimento il progetto iniziato lo scorso anno.

All’incontro – oltre a Zhang e Conte – erano presenti anche gli amministratori delegati dell’area tecnica e dell’area amministrativa Marotta ed Antonello, il ds Ausilio e l’avvocato Cappellini in veste di legale del club nerazzurro.

Il comunicato della società nerazzurra

Conte è entrato nella villa intorno alle 15 e ne è uscito circa tre ore dopo, e alle 18:30 è arrivato anche il comunicato ufficiale sul sito ufficiale dell’Inter e diffuso tramite i canali social della società: “L’incontro di oggi tra il Club e Antonio Conte è stato costruttivo, nel segno della continuità e della condivisione della strategia. Con esso sono state stabilite le basi per proseguire insieme nel progetto”.

In definitiva l’allenatore è confermato insieme al suo progetto tecnico, con l’obiettivo di alzare l’asticella ma senza l’assillo della vittoria ad ogni costo. Quest’anno non arriverà nessun grande colpo dal mercato estivo – a livello di spesa economica – ma si cercherà di rinforzare la squadra solo con investimenti mirati ed oculati.

Decisiva è stata sicuramente la volontà del presidente Zhang di continuare insieme al tecnico salentino, per cercare di portare a compimento il progetto cominciato appena un anno fa. Ma allo stesso tempo la proprietà aveva l’intenzione di chiarire le posizioni in vista del futuro. Con l’occasione è stata rinnovata la fiducia anche a tutta l’area dirigenziale sportiva, quindi all’ad Marotta e al ds Ausilio.

Sviluppi sul calciomercato dell’Inter

È stata già fissata per i prossimi giorni – e prima del ritiro della squadra – una riunione operativa per fare il punto sul mercato e pianificare le strategie e gli obiettivi da raggiungere. La proprietà è stata chiara riguardo il fatto che il prossimo mercato sarà oculato senza eccessi. Non si è capito però se i nerazzurri cercheranno di fare un tentativo per prendere Messi – il quale ha appena dichiarato che lascerà il Barcellona – che potrebbe liberarsi a parametro zero.

L’acquisto di Hakimi – per 40 milioni di euro dal Real Madrid – è già stato fatto, ma i prossimi grandi colpi dovranno autofinanziarsi: tradotto significa che dovranno esserci operazioni in uscita. I principali indiziati sono Skriniar e Brozovic che hanno entrambi molti estimatori e qualora dovessero andare via, permetterebbero un notevole ingresso di soldi nelle casse del club. E poi c’è Lautaro Martinez col Barcellona che potrebbe ritornare alla carica viste anche le cessioni di Suarez e Messi.

Conte ha chiesto un centrocampista centrale in grado di costruire gioco che andrebbe ad occupare il posto di playmaker davanti alla difesa. Per questo ruolo i papabili sono Kanté del Chelsea, Ndombele del Tottenham – con gli inglesi interessati a Skriniar – e il pallino del tecnico salentino Vidal in uscita dal Barcellona.

Sull’esterno sembra quasi in dirittura d’arrivo la trattativa per portare Emerson Palmieri in nerazzurro. Per Tonali invece si proverà a chiudere per un prestito oneroso con obbligo di riscatto ad una cifra intorno ai 35 milioni di euro. È stato riscattato Sensi dal Sassuolo per 20 milioni, e se Skriniar dovesse partire è pronta l’offensiva per Kumbulla del Verona.

Per l’attacco dovrebbe restare tutto così come è adesso, ma se Lautaro dovesse andare al Barcellona ci sarà la necessità di trovare un altro attaccante con Dzeko che resta sempre in cima alla lista dei desideri di Conte.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati