Seguici su

Champions League

Manchester City-Lione: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Foden Manchester City
twitter.com/mancity

Tutto quello che c’è da sapere su Manchester City-Lione, quarto di finale di Champions League: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La fase finale della Champions League sarà un concentrato di emozioni, con sette partite che si disputeranno – per la prima volta – tutte nella stessa località (Lisbona) e nell’arco di 11 giorni sarà decretata la squadra campione che alzerà la coppa nello stadio Da Luz la sera del 23 agosto.

L’ultimo quarto di finale della prima edizione della Final Eight di Champions League è quello che vede affrontarsi Manchester City e Lione. Entrambe le squadre sono reduci dal ritorno degli ottavi di finale, e puntano ad avanzare nella competizione per poter affrontare in semifinale la vincente di Barcellona-Bayern Monaco. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Manchester City e Lione.

Come arriva il Manchester City

Il Manchester City ha terminato la Premier League al secondo posto con 81 punti, dietro il Liverpool campione. La squadra di Guardiola ha sempre dovuto inseguire i rivali, protagonisti di un campionato eccellente terminato con 99 punti e che hanno perso la prima partita alla 28^ giornata. Nonostante questo il Manchester City ha avuto il miglior attacco del campionato con 102 reti segnate, finendo la stagione con cinque vittorie consecutive e con 21 gol segnati e appena uno subito.

In Champions League hanno vinto il proprio girone e negli ottavi hanno eliminato il Real Madrid con due vittorie entrambe per 2-1. Con sei vittorie e due pareggi, e insieme a Bayern Monaco e Barcellona sono le uniche squadre ad essere ancora imbattute nella competizione. Il Manchester City è l’unica insieme al Bayern ad essere andata sempre a segno in tutte le partite disputate finora, però ha subito gol in sei delle otto gare giocate.

Come arriva il Lione

Il Lione ha subito prima l’interruzione e dopo l’annullamento del campionato francese, classificandosi così al settimo posto in Ligue1 e non riuscendo a centrare la qualificazione alle coppe europee per la prima volta dopo 24 anni. I francesi hanno pagato un inizio di stagione disastroso con otto partite senza vittorie che hanno portato all’esonero di Sylvinho, sostituito dall’ex romanista Rudi Garcia. Che però non ha fatto in tempo a raddrizzare la classifica della squadra visto lo stop definitivo dei campionati in Francia.

La squadra è rimasta lontana dal campo per quasi cinque mesi, ritornando a disputare una partita ufficiale in occasione della finale di coppa di lega, persa ai rigori contro il Psg lo scorso 31 luglio. Nella fase a gironi della Champions League il club francese ha terminato al secondo posto nel proprio raggruppamento, qualificandosi agli ottavi dove ha eliminato la Juventus vincendo all’andata per 1-0 e perdendo al ritorno fuori casa per 2-1, quindi grazie al gol segnato in trasferta. Tra quelle qualificate ai quarti è la squadra col peggior saldo tra gol fatti (11) e subiti (10).

Orario di Manchester City-Lione e dove vederla in tv o in streaming

La partita Manchester City-Lione verrà disputata sabato 15 agosto alle ore 21:00 allo stadio Josè Alvalade di Lisbona in Portogallo, e si giocherà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute alla pandemia per il coronavirus. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sui canali Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite), Sky Sport Football (canale 203 e 242 del satellite) e Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Manchester City-Lione

I dubbi di Guardiola sono legati alla disponibilità di Aguero – ancora non completamente recuperato dal problema al ginocchio – e agli acciacchi di Mendy, Zinchenko, Stones, Bernardo Silva e David Silva, che potrebbero essere risparmiati per in vista delle prossime partite Per il resto squadra quasi confermata rispetto a quella che ha sconfitto il Real Madrid con Ederson tra i pali, difesa a quattro che dovrebbe essere costituita da Walker a destra, Cancelo a sinistra e la coppia Fernandinho-Laporte centralmente. A centrocampo dovrebbero giocare Rodri, De Bruyne e Gundogan, qualora David Silva non dovesse farcela a recuperare. Tridente d’attacco che dovrebbe essere formato dal giovane Foden, Gabriel Jesus e Sterling.

L’infermeria del Lione dovrebbe essere vuota e Garcia avrà quindi tutti a disposizione, recuperando anche gli acciaccati Cornet e Denayer. In porta ci sarà Lopes e davanti a lui una difesa a tre che dovrebbe essere formata da Denayer, Marcelo e Marcal. Sulle fasce di centrocampo dovrebbero giocare Dubois a destra e Cornet a sinistra. Guimaraes dovrebbe agire da playmaker, con Aouar e Caqueret che saranno gli interni. Davanti spazio alla solita coppia d’attacco costituita da Dembelè e Depay.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Fernandinho, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Foden, Jesus, Sterling. All. Guardiola

Lione (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marcal; Dubois, Caqueret, Guimaraes, Aouar, Cornet; Depay, Dembelè. All. Garcia

Precedenti Manchester City-Lione

Le due squadre si sono affrontate due volte nella loro storia, entrambe nella fase a gironi della Champions League 2018/19. Il bilancio è di una vittoria del Lione per 2-1 e un pareggio 2-2. Questo sarà il terzo incontro tra le due squadre e il Manchester City non ha mai affrontato una squadra due volte nella sua storia europea senza ottenere una vittoria.

In caso di passaggio del turno degli inglesi, per Guardiola sarebbe l’ottava semifinale raggiunta nella competizione ed eguaglierebbe il record di Mourinho. Nelle due edizioni precedenti – entrambe alla guida del Manchester City – l’avventura del tecnico catalano si è sempre fermata ai quarti di finale. L’unica e ultima sconfitta nelle precedenti 17 partite risale proprio ai quarti di finale dello scorso anno con la sconfitta per mano del Tottenham e conseguente eliminazione.

Entrambe le squadre non sono mai riuscite a vincere la Champions League, raggiungendo come massimo obiettivo la semifinale: il Lione nella stagione 2009/10 venendo sconfitto dal Bayern Monaco, il Manchester City nel 2015/16 venne battuto dal Real Madrid poi campione. Ma mentre i francesi non sono mai riusciti ad imporsi fuori dai confini nazionali, gli inglesi hanno conquistato una Coppa delle Coppe nel 1969/70 battendo in finale i polacchi del Gornik Zabrze.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Champions League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati