Seguici su

Europa League

Shakhtar-Wolfsburg: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Coppa-Europa-League

Tutto quello che c’è da sapere su Shakhtar-Wolfsburg, ottavi di finale di Europa League: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Cinque mesi dopo torna l’Europa League. Le partite erano state rinviate a causa della pandemia di coronavirus e la Uefa ha deciso di dedicare il mese di agosto al completamento delle coppe europee ripartendo dagli ottavi di finale. Uno dei match più interessanti è quello tra Shakhtar e Wolfsburg, due pretendenti alla vittoria finale che giocheranno il ritorno dopo la vittoria degli ucraini all’andata. Entrambe le squadre hanno concluso il loro campionato quindi non ci sarà differenza a livello di condizione fisica però la squadra di Glasner deve cercare di ribaltare la sconfitta dell’andata. Tutto quello che c’è da sapere su Shakhtar Donetsk-Wolfsburg.

Come arriva lo Shakhtar

Lo Shakhtar ha vinto il campionato ucraino con 23 punti di distanza dalla seconda che era la Dinamo Kiev. Dalla ripartenza del campionato non ha perso neanche una partita vincendone sette – tra cui gli scontri diretti – e pareggiandone due. A livello difensivo ha mostrato qualche lacuna con 12 reti subite nelle ultime 10 – mentre nelle prime 22 ne aveva presi 14 – però davanti ha moltissima qualità con 21 gol fatti nello stesso periodo.

Il ritorno degli ottavi di finale di Europa League è favorevole agli ucraini poiché all’andata hanno sconfitto 1-2 i tedeschi in casa loro e quindi hanno un grande vantaggio. Castro non vorrà chiudersi e aspettare gli avversari anche se ha giocatori molto abili e veloci nelle ripartenze ma imporrà il proprio gioco per cercare di chiudere subito il discorso qualificazione.

Come arriva il Wolfsburg

L’obiettivo stagionale dei tedeschi è stato raggiunto: il Wolfsburg ha chiuso il campionato tedesco al settimo posto conquistando così l’accesso alla prossima Europa League passando però dai preliminari. Il ritorno in campo dopo la sospensione della Bundesliga non è stato dei migliori con quattro sconfitte, quattro vittorie e un pareggio ma sono bastati per arrivare un punto avanti al Friburgo ottavo. La squadra tedesca alterna prestazioni positive in difesa a quelle disastrose subendo sette gol contro Borussia Monchengladbach e Bayern Monaco e prendendone tre contro Augusta, Bayer Leverkusen Werder Brema e Schalke 04. Questa oscillazione è stato l’emblema dell’annata del team di Glasner che probabilmente poteva puntare più in alto.

L’ultimo match giocato dal Wolfsburg è stato il 27 giugno contro la formazione di Kovac quindi è più di un mese che non disputa partite ufficiali rispetto allo Shakhtar che ha gareggiato l’ultima il 19 luglio. Non è detto che ciò possa essere un vantaggio per gli ucraini però è sicuramente un fattore da valutare, inoltre lo svantaggio di due reti che deve rimontare è una distanza ampia rispetto all’avversario che ha davanti. Per passare il turno, i tedeschi devono segnare almeno due gol con qualsiasi scarto rispetto ai rivali.

Shakhtar-Wolfsburg: orario e dove vederla in tv o streaming

Il ritorno degli ottavi di finale tra Shakhtar Donetsk e Wolfsburg si giocherà mercoledì 5 luglio alle ore 18:55 allo stadio NSK Olimpisky che non ospiterà i tifosi a causa delle restrizioni contro il coronavirus. La gara sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky sui canali Sky Football e Sky Sport (numero 203 e 253) e in streaming sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Probabili formazioni Shakhtar-Wolfsburg

Castro dovrà fare a meno di Ismaily che si è operato al crociato quindi a sinistra ballottaggio tra Marquinhos e Bolbat. Centrali giocheranno Krystov e Matvienko con Dodò sulla destra mentre i due a centrocampo saranno Antonio e Stepanenko con Patrick pronto a insidiare entrambi. Davanti spazio alla fantasia con Marlos, Taison e Kovalenko dietro a Junior Moraes.

Problemi in difesa per Glasner che non avrà William e Mbabu a destra e quindi dovrà adattare Steffen mentre a sinistra a causa dell’infortunio di Otavio giocherà Roussillon. Con Camacho ai box, il regista sarà Schlager con Arnold e Gerhardt mezzali e davanti ballottaggio Ginczek-Weghorst per giocare punta centrale.

Shakhtar (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Krystov, Matvienko, Marquinhos; Antonio, Stepanenko; Marlos, Kovalendo, Taison; Moraes. All. Castro

Wolfsburg (4-3-3): Casteels; Steffen, Bruma, Brooks, Roussillon; Arnold, Schlager, Gerhardt; Mehmedi, Weghorst, Brekalo. All. Glasner

Precedenti Shakhtar-Wolfsburg

Tra le due società c’è solo un precedente ed è quello della gara di andata con gli ucraini che hanno vinto 1-2 grazie alle reti di Moraes e Antonio con il momentaneo pareggio di Brooks. Questa è la 32esima presenza in Europa League per lo Shakhtar che contro le tedesche ha perso solo contro il Francoforte. Mentre per il Wolfsburg sarà la 28esima partita in questa competizione in cui ha affrontato anche l’Oleksandriya come squadra proveniente dall’Ucraina vincendo entrambi i match.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Europa League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati