Seguici su

Europa League

Siviglia-Manchester United: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Bruno Fernandes Manchester United
twitter.com/manutd

Tutto quello che c’è da sapere su Siviglia-Manchester United, semifinale di Europa League: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Si avvicina sempre di più l’ultimo atto dell’Europa League. Ma prima di arrivare a contendersi la finale, bisogna superare la semifinale. Domenica 16 e Lunedì 17 agosto saranno disputate le due partite valide per le semifinali, che vedranno coinvolte squadre molto blasonate. Inter, Siviglia, Manchester United e Shakhtar sono i club che si contenderanno la competizione: dieci Coppe Uefa/Europa League vinte complessivamente.

Il nuovo format ha dato rinnovata vitalità ad una competizione come l’Europa League considerata poco importante, soprattutto per il fatto di giocarsi il giovedì con l’impegno di campionato imminente. Siviglia-Manchester United sarà la sfida tra due formazioni abituate a vincere in campo internazionale che vogliono aggiungere un altro trofeo importante alla propria bacheca. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Siviglia e Manchester United.

Come arriva il Siviglia

Il Siviglia ha terminato il proprio campionato classificandosi al quarto posto in graduatoria, dimostrando di essere stabilmente tra le prime quattro-cinque squadre del calcio spagnolo. Non subisce una sconfitta dal 9 febbraio scorso – dal 2-1 contro il Celta Vigo – ha una serie di 19 risultati utili consecutivi e nelle ultime otto partite ha collezionato ben sette vittorie subendo solo un gol e riuscendo per sette volte a mantenere inviolata la propria porta.

In Europa League ha dominato e vinto il proprio girone – essendo la squadra con più punti al termine della prima fase – con cinque vittorie e la sconfitta ininfluente all’ultimo turno contro l’Apoel Nicosia. Ai sedicesimi ha eliminato i rumeni del Cluj con un doppio pareggio – 1-1 fuori casa all’andata e 0-0 al ritorno – grazie al gol realizzato in trasferta. Gli spagnoli hanno fatto fuori la Roma agli ottavi – già giocati in gara secca – vincendo 2-0 e grazie al successo ai quarti per 1-0 ha eliminato il Wolverhampton.

Come arriva il Manchester United

Il Manchester United ha chiuso la Premier League al terzo posto garantendosi la qualificazione alla prossima Champions League. L’andamento della prima parte del campionato è stato molto altalenante, infatti i Red Devils si sono trovati ad occupare anche la nona posizione, ma nelle ultime 14 partite non hanno subito nemmeno una sconfitta e sono riusciti a risalire in classifica fino alla terza posizione finale. Se consideriamo tutte le competizioni, la striscia di risultati utili sale a 16 gare con 11 vittorie e cinque pareggi.

Nella competizione continentale sono sempre stati protagonisti, vincendo il girone con quattro successi, un pareggio e una sconfitta. Hanno terminato la prima fase della competizione con la miglior difesa – appena due gol subiti – che è diventata la seconda considerando i turni ad eliminazione diretta proprio dietro al Siviglia (con quattro) salendo a cinque reti incassate. Il Manchester United ha eliminato il Club Brugge ai sedicesimi 1-1 all’andata e 5-0 al ritorno, gli austriaci del Lask agli ottavi con una doppia vittoria (5-0 e 2-1), e ai quarti ha avuto la meglio sul Copenaghen col successo per 1-0 maturato dopo i tempi supplementari.

Orario di Siviglia-Manchester United e dove vederla in tv o in streaming

La partita Siviglia-Manchester United verrà disputata domenica 16 agosto alle ore 21:00 al RheinEnergie Stadion di Colonia in Germania, e si giocherà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute alla pandemia per il coronavirus. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sui canali Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite), Sky Sport Football (canale 203 e 242 del satellite) e Sky Sport Calcio Uno (canale 213 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Siviglia-Manchester United

Nelle fila degli spagnoli sono indisponibili l’infortunato Corchia e Gudelj costretto alla quarantena a causa della positività al tampone per il coronavirus. Dubbio in porta tra Bounou e Vaclik con il primo favorito. La difesa dovrebbe essere costituita da Jesus Navas a destra, Reguilon a sinistra, e la coppia Diego Carlos-Kounde centralmente. A centrocampo dovrebbero giocare Fernando – che agirà da playmaker basso – con Banega e Jordan come interni, anche se Vazquez spera in una maglia da titolare. Qualche dubbio in più nel tridente d’attacco con il ballottaggio tra En Nesyri e de Jong nel ruolo di punta centrale, con Ocampos e Suso a sostegno, anche se Munir è pronto a prendere il posto di quest’ultimo.

Gli inglesi dovranno rinunciare agli infortunati Jones, Shaw e Tuanzebe. In porta dovrebbe tornare De Gea dal primo minuto con Romero destinato alla panchina. La difesa a quattro dovrebbe essere composta da Wan-Bissaka a destra, Williams a sinistra, e la coppia Maguire-Lindelof come centrali, anche se Bailly insidia lo svedese per una maglia da titolare. In mediana ballottaggio tra Fred e Matic per un posto da titolare con il serbo favorito. Sulle fasce di centrocampo – con la delega a spingere anche in avanti e agire da attaccanti esterni – dovrebbero giocare Greenwood a destra e Rashford a sinistra, anche se Lingard e Mata potrebbero essere valide alternative. Centralmente ci saranno Pogba e Bruno Fernandes che garantiscono un mix di qualità e quantità. Martial dovrebbe agire da attaccante centrale.

Siviglia (4-3-3): Bounou; Navas, Diego Carlos, Kounde, Reguilon; Banega, Fernando, Jordan; Suso, de Jong, Ocampos. All. Lopetegui

Manchester United (4-1-4-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Williams; Matic; Greenwood, Bruno Fernandes, Pogba, Rashford; Martial. All. Solskjaer

Precedenti Siviglia-Manchester United

Le due squadre si sono affrontate tre volte nella loro storia, per due volte in competizioni ufficiali e una in amichevole. Il bilancio è di due vittorie per il Siviglia e un pareggio, quindi il Manchester United è a secco di successi contro gli spagnoli. I due incontri in competizioni continentali risalgono agli ottavi di finale della Champions League 2017/18, col passaggio del turno degli spagnoli grazie al successo per 2-1 al ritorno dopo il pareggio per 0-0 nella gara d’andata.

Il Siviglia detiene il record di successi in Europa League con cinque affermazioni, tre delle quali consecutive (2013/14, 2014/15, 2015/16) che assegnano agli spagnoli anche quest’altro record. Il Manchester United ha vinto solo una volta questo trofeo nel 2016/17 battendo in finale l’Ajax, ma ha una storia europea con molti successi in Champions League con tre trofei portati a casa.

Il portoghese Bruno Fernandes – arrivato nel club inglese nel mercato di gennaio – è il capocannoniere del torneo con sette reti, cinque delle quali segnate quando vestiva ancora la maglia dello Sporting Lisbona. Il miglior marcatore nelle fine degli spagnoli è Munir che è fermo a quota cinque reti.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Europa League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati