Seguici su

Guida all'asta

Fantacalcio: rigoristi e tiratori da fermo Serie A 2020/21

Cristiano Ronaldo Juventus
© imagephotoagency.it

Gli specialisti su rigore, punizione e calcio d’angolo della Serie A 2020/21: novità e sorprese per il fantacalcio

Se i bonus sono la chiave per un fantacalcio vincente, gli specialisti di calci piazzati sono dei veri e propri passepartout. C’è chi da rigorista aumenta esponenzialmente le sue possibilità di trovare un +3, chi calcia gli angoli sfornando +1 e chi, grazie ai calci di punizione, alterna l’uno e l’altro per la felicità dei propri fantallenatori.

E se i tiratori svolgono un compito tanto importante per le sorti del fantacalcio, allora sarà bene arrivare all’asta ben preparati, conoscendo tutti gli specialisti che ognuna delle venti squadre di Serie A ha da offrire in questa Serie A 2020/21.

Rigoristi e tiratori da fermo Serie A 2020/21

ATALANTA

I nerazzurri hanno l’imbarazzo della scelta dagli undici metri, potendo contare in primis su Muriel (6 su 7 lo scorso anno), poi anche su Zapata, Malinovskyi e Miranchuk. Alla lista si aggiungerà poi ovviamente anche Ilicic, che salterà l’inizio di campionato. Per le punizioni i nomi sono gli stessi – meno Zapata – ma si aggiunge Gomez, che è un’opzione anche per gli angoli.

Rigori: Muriel, Zapata, Malinovskyi

Punizioni: Muriel, Miranchuk, Malinovskyi

Calci d’angolo: Gomez, Malinovskyi, Miranchuk

BENEVENTO

Oltre a Viola, in lizza per ogni tipo di tiro da fermo, a incaricarsi dei calci di rigore dei campani possono essere Sau, Caprari e soprattutto Lapadula. In carriera anche Glik ne ha calciato uno, ma difficilmente sarà tra le prime scelte. Per punizioni e rigori – oltre a Viola – ci sono Caprari, Kragl e Insigne.

Rigori: Lapadula, Viola, Sau

Punizioni: Viola, Caprari, Insigne

Calci d’angolo: Viola, Kragl, Insigne

BOLOGNA

Per ogni tipo di piazzato si candida fortemente Sansone, che però non è sempre titolare. Ecco allora che si possono far avanti Orsolini con il sinistro e Barrow con il destro su punizione, con quest’ultimo, Palacio e in caso anche Santander possibili tiratori dagli undici metri.

Rigori: Sansone, Barrow, Palacio

Punizioni: Orsolini, Sansone, Barrow

Calci d’angolo: Sansone, Orsolini, Soriano

CAGLIARI

Con le partenze di Cigarini e Birsa, il tiratore di piazzati per eccellenza in terra sarda sarà Joao Pedro, anche se bisognerà monitorare bene due specialisti a sorpresa come Pereiro e Marin, soprattutto per le punizioni.

Rigori: Joao Pedro, Simeone, Pereiro

Punizioni: Joao Pedro, Pereiro, Marin

Calci d’angolo: Marin, Rog, Lykogiannis

CROTONE

Con l’acquisto di Cigarini, i calabresi hanno guadagnato uno specialista su punizioni – soprattutto indirette – e angoli, situazioni per le quali si candidano anche Benali e Messias. Questi ultimi possono calciare anche dagli undici metri, dove la prima scelta sarà però Simy (4 su 4 lo scorso anno).

Rigori: Simy, Benali, Messias

Punizioni: Cigarini, Benali, Messias

Calci d’angolo: Cigarini, Benali, Messias

FIORENTINA

Su ogni calcio da fermo, la prima scelta tra i viola ricadrà su Pulgar. Chiesa è un’alternativa praticamente sempre, Ribery sa come calciare le punizioni e come lui anche Vlahovic, che non gioca sempre ma ha un ottimo sinistro sia da lontano che dagli 11 metri. L’arrivo di Bonaventura e Valero potrebbe sparigliare le carte sui calci da fermo.

Rigori: Pulgar, Chiesa, Vlahovic

Punizioni: Pulgar, Ribery, Bonaventura

Calci d’angolo: Pulgar, Chiesa, Bonaventura

GENOA

Il Grifone può vantare in rosa la presenza di due specialisti, oltretutto un destro e un sinistro. Schone si occuperà di punizioni e angoli, capitan Criscito dei rigori. Ma in caso di assenze, l’altro potrà subentrare. Poco più indietro Pandev, mentre il neo acquisto Badelj è un altro nome utile per i calci da fermo. Saluta Pinamonti e il suo posto potrebbe prenderlo Destro come rigorista, alternative possibili sono anche Pandev e Pjaca.

Rigori: Criscito, Schone, Destro

Punizioni: Schone, Criscito, Pandev

Calci d’angolo: Schone, Criscito, Badelj

INTER

I nerazzurri sono pieni di ottimi tiratori. Su rigore il primo in gerarchia è Lukaku – che ha avuto uno score di 6 su 6 nel 2019/20 – ma dietro di lui ci sono opzioni eccezionali come Lautaro, Sanchez, Eriksen e il nuovo arrivato Kolarov. Il danese e il serbo sono tra i favoriti anche per battere punizioni e angoli, accompagnati da Brozovic e Young.

Rigori: Lukaku, Martinez, Kolarov

Punizioni: Eriksen, Kolarov, Brozovic

Calci d’angolo: Eriksen, Young, Brozovic

JUVENTUS

Con Pjanic al Barcellona, il sogno di Ronaldo di non avere competitor su rigori e punizioni è stato quasi avverato. La sua unica vera alternativa si chiama ora Dybala, al quale però sarà probabilmente lasciato un numero di tiri decisamente inferiore rispetto al lusitano. Tra le opzioni, da prendere in considerazione anche Bernardeschi e Douglas Costa.

Rigori: Ronaldo, Dybala

Punizioni: Ronaldo, Dybala, Bernardeschi

Calci d’angolo: Dybala, Bernardeschi, Costa

LAZIO

Il rigorista biancoceleste è Immobile, ancor più dopo le 14 segnature dello scorso anno. Su punizione Cataldi potrà provarci, se in campo, ma il più delle volte potranno alternarsi Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Il serbo, vista la sua pericolosità nel gioco aereo, non sarà un’opzione da angolo.

Rigori: Immobile, Luis Alberto, Correa

Punizioni: Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Cataldi

Calci d’angolo: Luis Alberto, Leiva, Cataldi

MILAN

Ibrahimovic sarà incaricato di battere i rigori, anche davanti a uno specialista come Kessié. Delle punizioni si occuperà invece Calhanoglu, con Castillejo, Brahim Diaz e Bennacer a colmare eventuali vuoti durante le singole gare. L’arrivo di Tonali potrebbe sparigliare le carte sia sui calci di fermo.

Rigori: Ibrahimovic, Kessié, Calhanoglu

Punizioni: Calhanoglu, Ibrahimovic, Castillejo

Calci d’angolo: Calhanoglu, Tonali, Castillejo

NAPOLI

Il signore partenopeo dei calci da fermo è Insigne, non importa di cosa si parli nello specifico. Le alternative sono però tante ed eccellenti: alle sue spalle ci sono infatti giocatori come Mertens, Politano, Ruiz e Rui, più il nuovo arrivato Osimhen dagli undici metri.

Rigori: Insigne, Mertens, Osimhen

Punizioni: Insigne, Ruiz, Mertens

Calci d’angolo: Insigne, Politano, Rui

PARMA

Il rigorista ducale è Kucka, che parte davanti al duo Gervinho-Inglese. Per il resto ci sono i centrocampisti come Scozzarella, Hernani o Brugman, ma anche Alves che su punizione si è tolto qualche sfizio in carriera.

Rigori: Kucka, Inglese, Gervinho

Punizioni: Scozzarella, Alves, Hernani

Calci d’angolo: Hernani, Scozzarella

ROMA

Con Kolarov, i giallorossi hanno perso uno straordinario specialista su calcio di punizione. A questo punto, come nelle altre specialità, il pallone sarà probabilmente affidato a uno tra Perotti, Veretout e Pellegrini. Partono leggermente indietro Pedro e Dzeko (per i rigori), Mkhitaryan e Diawara. La scelta è vasta, ma Kolarov dava una sicurezza superiore.

Rigori: Perotti, Veretout, Pellegrini

Punizioni: Pellegrini, Veretout, Perotti

Calci d’angolo: Pellegrini, Veretout, Perotti

SAMPDORIA

Il soprannome Rigorella non è ancora passato in cavalleria, così Quagliarella resta lo specialista blucerchiato dagli undici metri. Per tutto il resto si candidano Ramirez, Gabbiadini e il nuovo acquisto Damsgaard.

Rigori: Quagliarella, Ramirez, Gabbiadini

Punizioni: Ramirez, Gabbiadini, Damsgaard

Calci d’angolo: Ramirez, Damsgaard, Jankto

SASSUOLO

A Reggio Emilia i piazzati hanno già un padrone fisso e risponde al nome Berardi. Dietro di lui ci sono Caputo e Defrel sui rigori, Locatelli e Djuricic su punizioni e angoli.

Rigori: Berardi, Caputo, Defrel

Punizioni: Berardi, Locatelli, Djuricic

Calci d’angolo: Berardi, Locatelli, Djuricic

SPEZIA

Il tiratore designato in casa spezzina è Ricci, che si tratti di rigori oppure no. Dagli undici metri la prima alternativa può essere Galabinov, mentre per il resto in caso di necessità ci sono Bartolomei e Gyasi.

Rigori: Ricci, Galabinov, Bartolomei

Punizioni: Ricci, Bartolomei, Gyasi

Calci d’angolo: Ricci, Bartolomei, Gyasi

TORINO

Capitan Belotti è rigorista designato, mentre a calciare le punizioni c’è uno specialista con entrambi i piedi come Verdi. Non sono però da meno i vari Iago Falque e Rodriguez, seguiti a breve distanza da Ansaldi.

Rigori: Belotti, Iago Falque, Rodriguez

Punizioni: Verdi, Iago Falque, Rodriguez

Calci d’angolo: Verdi, Iago Falque, Rodriguez

UDINESE

L’argentino De Paul è il candidato numero uno per ogni tipo di calcio da fermo. Per i rigori le alternative sono principalmente Okaka e Lasagna, con quest’ultimo in lizza anche per le punizioni assieme a Jajalo.

Rigori: De Paul, Okaka, Lasagna

Punizioni: De Paul, Lasagna

Calci d’angolo: De Paul, Jajalo

VERONA

Su punizioni e calci d’angolo le alternative sono Veloso e Lazovic, l’uno mancino e l’altro destrorso, mentre su rigore viene prima Di Carmine del portoghese. Arriva Barak, e potrebbe calciare qualche tiro da fermo.

Rigori: Di Carmine, Veloso, Stepinski

Punizioni: Veloso, Dimarco, Lazovic

Calci d’angolo: Veloso, Dimarco, Lazovic


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Guida all'asta