Guida all'asta

Guida all’asta del fantacalcio 2020/21, la scheda della Fiorentina

Guida all’asta del fantacalcio 2020/21, la scheda della Fiorentina
© imagephotoagency.it

Confermato Iachini,  l’obiettivo è quello di cercare la qualificazione europea. Tutto sulla Fiorentina: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

La Fiorentina ha il compito di tornare ad essere competitiva dopo le ultime due disastrose stagioni. Il cambio di proprietà avvenuto la scorsa estate con Commisso – che ha preso il posto dei fratelli Della Valle – dovrebbe portare al cambio di passo che i tifosi auspicavano già nella passata stagione.

La conferma sulla panchina viola di Iachini – subentrato all’esonerato Montella alla 18^ giornata del campionato 2019/20 – è stata una conseguenza della positiva risposta della squadra una volta recepiti i dettami tattici dell’allenatore. La Fiorentina infatti ha finito in crescendo il passato campionato risalendo fino al decimo posto finale per merito di cinque vittorie e tre pareggi nelle ultime nove giornate. Adesso l'obiettivo è alzare l'asticella, e magari lottare per un posto in Europa.

Principali movimenti di mercato

I viola hanno puntellato il centrocampo con l’acquisto di Amrabat dal Verona per 10,5 milioni di euro – operazione eseguita nel mercato di gennaio ma il giocatore è stato lasciato agli scaligeri fino al termine della stagione – e Bonaventura in scadenza dal Milan, oltre a Valero in scadenza di contratto dall'Inter. La società ha effettuato anche i riscatti di Duncan dal Sassuolo per 15 milioni, Kouame dal Genoa per 11 milioni e Lirola dal Sassuolo per 11 milioni. Tra i tanti ritorni dai prestiti si segnalano Biraghi, Saponara e Montiel. L'ultimo giorno di mercato arrivano Barreca, Callejon e Martinez Quarta.

In uscita ritornano ai rispettivi club di appartenenza Badelj (Lazio), Dalbert (Inter) e Ghezzal (Leicester). Thereau saluta in scadenza di contratto, Sottil va in prestito con diritto di riscatto e controriscatto al Cagliari, Benassi al Verona e Agudelo allo Spezia. Addio anche a Ceccherini che va a Verona, ma soprattutto a Chiesa che passa alla Juventus in un'operazione da 50/60 milioni di euro.

I nuovi arrivi

Amrabat: il centrocampista marocchino è l'unico nome nuovo della rosa della Fiorentina per la prossima stagione. Arriva per 10,5 milioni di euro dal Verona e salterà la prima giornata a causa di una squalifica rimediata alla fine del campionato scorso. Negli scaligeri ha saltato appena quattro partite tutte per squalifica essendo uno dei pilastri del centrocampo di Juric e molto probabilmente lo sarà anche nella Fiorentina.

Barreca: dopo il prestito deludente al Genoa (18 presenze e 5,74 di fantamedia voto), il calciatore di proprietà del Monaco sbarca a Firenze in prestito. Sarà complicato però per lui togliere il posto a Biraghi sulla fascia sinistra.

Biraghi: rientra dal prestito all'Inter. Potrebbe diventerebbe un punto di riferimento per Iachini – anche per l'esperienza in campo europeo maturata con la maglia nerazzurra – che potrebbe sfruttarlo come esterno sinistro di centrocampo, ruolo che ha ricoperto a Milano mettendo a segno sette assist e tre reti.

Bonaventura: arriva a Firenze a parametro zero dopo non aver rinnovato il contratto in scadenza col Milan. Il 31enne centrocampista può dare ancora molto, e nell'ultima stagione ha messo a segno quattro reti e sei assist in 31 presenze (ben 16 da subentrato). Nei viola potrebbe andare ad occupare sia il ruolo di interno di centrocampo sia – nel caso di cambio di modulo – quello di trequartista.

Callejon: l'esterno spagnolo sbarca a Firenze da svincolato dopo la scadenza di contratto con il Napoli. Nell'ultima stagione ha trovato 4 gol e 7 assist con una fantamedia voto di 6,52. Avrà l'arduo compito di sostituire Chiesa, ma rimane molto intrigante in ottica fantacalcio.

Martinez Quarta: seguito a lungo da vari club italiani, il difensore centrale sbarca in Italia dal River Plate per 6 milioni di euro. Davanti a sè trova Caceres, ma potrebbe scalzarlo presto. Occhio però ai malus: nell'ultima stagione sono arrivati ben 8 cartellini gialli.

Montiel: nell'ultima stagione in prestito al Vitoria Setubal, il trequartista classe 2000 ha giocato appena 6 partite.

Saponara: nella passata stagione ha vestito le maglie di Genoa e Lecce, ed è rientrato a Firenze dal prestito a quest'ultima dopo due gol e cinque assist. La batteria dei trequartisti è piena zeppa e sarà molto difficile trovare spazio.

Valero: arriva a parametro zero dopo la scadenza del contratto con l'Inter. Nella passata stagione è stato spesso chiamato in causa da Conte e ha concluso con tre reti in 25 presenze complessive. Si inserisce nella folta schiera dei centrocampisti della squadra viola, ma principalmente dovrebbe contendere il posto a Pulgar e Amrabat.

Consulta le fantaschede dei nuovi giocatori arrivati

Rosa Fiorentina

Portieri: Brancolini, Dragowski, Terracciano

Difensori: Barreca, Biraghi, Caceres, Dalle Mura, Igor, Lirola, Martinez Quarta, Milenkovic, Pezzella, Venuti

Centrocampisti: Amrabat, Bonaventura, Callejon, Castrovilli, Duncan, Montiel, Pulgar, Saponara, Valero

Attaccanti: Cutrone, Kouame, Ribery, Vlahovic

La formazione tipo della Fiorentina

3-5-2: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Callejon, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Kouame. All. Iachini

Come giocheranno le squadre di Serie A nella stagione 2020/21? Le formazioni tipo delle venti squadre del campionato italiano

Variabili di formazione

3-4-3: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Kouame, Ribery

I ballottaggi

Caceres-Martinez Quarta-Igor per un posto

Biraghi-Valero

Pulgar-Valero

Castrovilli-Amrabat-Bonaventura per due posti

Kouame-Vlahovic-Cutrone per un posto

Gli infortunati

I tiratori

Rigori: Pulgar, Vlahovic, Ribery

Punizioni: Pulgar, Ribery, Bonaventura

Angoli: Pulgar, Bonaventura, Valero

I più presenti

Milenkovic, Pulgar: 37 presenze

Lirola: 35

Chiesa: 34

I migliori marcatori

Chiesa: 10 gol

Pulgar: 7

Kouame, Vlahovic: 6

I migliori assistman

Pulgar: 6 assist

Chiesa, Duncan: 5

Dalbert: 3

I giocatori consigliati

Castrovilli: dovrà ritornare sui livelli dell'inizio dello scorso campionato, altrimenti rischia anche il posto da titolare vista la tanta concorrenza a centrocampo. Nella passata stagione ha sofferto il cambio tattico con Iachini, ma si è ripreso col passaggio al centrocampo a cinque. La sua quotazione non è nemmeno tanto elevata e potrebbe non essere considerato da tanti visti i risultati deludenti nella seconda parte della Serie A 2019/20.

Milenkovic: 23 anni ancora da compiere per il centrale difensivo viola che è diventato dalla passata stagione un punto fermo della squadra. Doveva essere lanciato poco per volta accumulando esperienza dietro Astori e Pezzella, ma la tragedia che ha colpito il centrale azzurro l'ha catapultato improvvisamente in un'altra realtà. Prestazioni eccellenti accompagnate anche da alcuni gol – cinque nella passata stagione – che l'hanno fatto risaltare agli occhi di molti grandi club. Ormai è diventato un top player e la Fiorentina cercherà in tutti i modi di puntare su di lui anche per il futuro.

Ribery: i tifosi viola hanno sognato a lungo una prima punta nell'ultima finestra di mercato, alla fine non è arrivato nessuno in attacco e, anzi, hanno visto partire il beniamino Chiesa. L'impressione è che la maggior parte delle azioni offensive passeranno dai piedi dell'ex Bayern che nell'ultima stagione ha collezionato 3 gol e 3 assist e una fantamedia voto di 6,95 nonostante l'infortunio. L'unico difetto è il suo status di attaccante in lista.

I giocatori sconsigliati

Caceres: nelle ultime partite della scorsa stagione – con l'obiettivo salvezza ormai raggiungo – Iachini ha provato tutti i giocatori presenti nella rosa per avere le idee più chiare in vista del campionato 2020/21. Caceres ha dimostrato di soffrire con la difesa a tre, soprattutto quando si tratta di difendere e quando la squadra ha tanta qualità in mezzo, facendosi preferire come terzino in una difesa a quattro. Potrebbe quindi perdere il posto in favore di Igor più avvezzo a questo tipo di modulo.

Duncan: è uno dei giocatori riscattati dopo il prestito della passata stagione, ma i tanti arrivi in mezzo al campo potrebbero costringerlo spesso a rimanere in panchina. Con Amrabat, Pulgar e Castrovilli rischia di essere il quarto centrocampista nelle gerarchie viola.

Amrabat: molte volte l'indispensabilità tattica di alcuni elementi per le proprie squadre non va di pari passo con l'essere un buon giocatore per il fantacalcio. È il caso di Amrabat che è imprescindibile per i suoi allenatori ma non per i fantallenatori, motivo: 10 ammonizioni e due espulsioni dirette in 34 presenze nella passata stagione che l'hanno portato nella top five dei più fallosi.

La possibile sorpresa

Kouame: è stato costretto a saltare quasi tutta la passata stagione a causa di un infortunio al ginocchio e nonostante questo è stato acquistato dalla Fiorentina da infortunato. La sua velocità potrebbe mettere in pericolo la tenuta di più di qualche difesa. Nel suo ruolo preferito gioca un certo Ribery – che difficilmente partirà dalla panchina – ma se l'ivoriano è in forma gli allenatori non possono fare a meno di lui. Potrebbe far male anche subentrando a partita in corso. Non sarà la punta di diamante dei fantallenatori, ma come quarto o quinto attaccante potrebbe far comodo a tanti.

Guida all’asta del fantacalcio: il manuale per una rosa perfetta. Iscriviti alla newsletter per riceverla in anteprima


Calabrese, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e appassionato di calcio. “Non c’è un altro posto al mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio”. [Albert Camus]

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 22/23
# Squadra G V P S +/- Punti
1

Napoli

38 28 6 4 49 90
2

Lazio

38 22 8 8 30 74
3

Inter

38 23 3 12 29 72
4

Milan

38 20 10 8 21 70
5

Atalanta

38 19 7 12 18 64
6

Roma

38 18 9 11 12 63
7

Juventus

38 22 6 10 23 62
8

Fiorentina

38 15 11 12 10 56
9

Bologna

38 14 12 12 4 54
10

Torino

38 14 11 13 1 53
11

Monza

38 14 10 14 -4 52
12

Udinese

38 11 13 14 -1 46
13

Sassuolo

38 12 9 17 -14 45
14

Empoli

38 10 13 15 -12 43
15

Salernitana

38 9 15 14 -14 42
16

Lecce

38 8 12 18 -13 36
17

Spezia

38 6 13 19 -31 31
18

Verona

38 7 10 21 -28 31
19

Cremonese

38 5 12 21 -33 27
20

Sampdoria

38 3 10 25 -47 19

Rubriche

Di più in Guida all'asta