Seguici su

Fantaschede

Roma, alla scoperta di Kumbulla: statistiche e consigli per il fantacalcio

Marash Kumbulla Roma
© imagephotoagency.it

La fantascheda di Marash Kumbulla, nuovo acquisto della Roma. Tutto per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

La Roma effettua un colpo a sorpresa in difesa muovendosi repentinamente e scavalcando tutte le altre contendenti (Inter e Lazio). I giallorossi hanno acquistato il difensore albanese Marash Kumbulla dal Verona in prestito biennale oneroso a tre milioni di euro con diritto di riscatto – che diventa obbligo al raggiungimento di facili obiettivi legati alle presenze – fissato a 22 milioni più altri 3,5 di bonus. Il giocatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2025 con un ingaggio compreso tra i 2 e i 2,5 milioni di euro.

La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus, malus, infortuni e consigli per il fantacalcio. Tutto quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno all’asta.

Consulta tutte le fantaschede dei nuovi acquisti della Serie A

Chi è Marash Kumbulla

Marash Kumbulla è nato a Peschiera del Garda – comune in provincia di Verona, da genitori albanesi ed è in possesso anche della cittadinanza italiana – l’8 febbraio 2000. Inizia a giocare da piccolissimo nelle giovanili del Verona e con gli scaligeri effettua tutta la trafila nelle giovanili: dai Pulcini alla prima squadra.

Nell’estate 2017 firma il suo primo contratto da professionista con la squadra veneta e nella stagione 2018/19 viene spesso convocato in prima squadra ma gioca appena due partite, esordendo il 12 agosto 2018 nella gara di Coppa Italia contro il Catania persa per 2-0. In Serie B scende in campo per la prima e unica volta in stagione il 27 dicembre nella vittoria per 4-0 contro il Cittadella.

L’anno successivo il Verona ritorna in Serie A e in panchina arriva Juric, che lo schiera da subito titolare. Esordisce in Serie A il 25 agosto 2019 – prima giornata del campionato – nel pareggio 1-1 contro il Bologna. Il 5 ottobre mette a segno il suo primo e unico gol da professionista nella partita contro la Sampdoria vinta 2-0 dagli scaligeri. Termina la stagione con 25 presenze totali e una rete messa a segno, e nel mercato estivo 2020 viene acquistato dalla Roma.

Ha scelto sin da subito di giocare con la nazionale albanese, preferendola a quella italiana. Ha militato in tutte le selezioni giovanili, ma è già riuscito ad esordire con la nazionale maggiore il 14 ottobre 2019 subentrando nel finale ad Ismajli nella partita vinta 4-0 contro la Moldavia. Ha inoltre collezionato 18 presenze tra l’Under-17, U-19 e U-21.

Ruolo e caratteristiche di Marash Kumbulla

È un difensore centrale molto abile nel gioco aereo e in marcatura. È molto dotato fisicamente ed ha una grande personalità nonostante la sua giovane età. Nella sua breve carriera da professionista ha sempre giocato come difensore centrale in una difesa a tre, ma si adatta benissimo a farlo anche quando la difesa è a quattro (come nella Primavera veronese). È alto 191 cm e potrebbe essere pericoloso anche in occasioni di calci da fermo, infatti l’unico gol della sua carriera è stato segnato proprio in questo modo.

Indice titolarità di Marash Kumbulla alla Roma

La Roma gioca con la difesa a tre, quindi Kumbulla dovrebbe inserirsi facilmente nei meccanismi di gioco di Fonseca. L’allenatore giallorosso ha infatti lo stesso credo calcistico di Juric con la costruzione del gioco dal basso. Il classe 2000 si troverà a fronteggiare la concorrenza interna di Cristante – che spesso viene utilizzato come centrale difensivo – ma arriva a Roma per fare il titolare.

Inclinazione bonus di Marash Kumbulla al fantacalcio

Nella sua brevissima carriera da professionista ha realizzato una sola rete di testa sugli sviluppi di un calcio da fermo. Un altro gol l’ha messo a segno con la formazione Primavera nel 2017/18 e due nella stagione precedente. La media è dunque di un gol a campionato, ma in una squadra come la Roma potrebbe avere più occasioni per andare in rete.

Inclinazione malus di Marash Kumbulla al fantacalcio

Nella passata stagione ha subìto cinque ammonizioni e un’espulsione in 25 presenze, quindi con una media di una sanzione disciplinare ogni quattro partite. Questo trend è simile a quello mantenuto nella selezione Primavera quando ha incassato sette gialli in 38 partite disputate (uno ogni 5,4 gare).

Frequenza infortuni di Marash Kumbulla

Nella stagione 2018/19 è stato fermato da molti problemi muscolari che ne hanno limitato l’utilizzo nella cavalcata del Verona verso la Serie A. Invece nella passata stagione è stato costretto ai box da due fastidi muscolari entrambi al bicipite femorale che gli hanno fatto perdere quasi due mesi di campionato per un totale di otto partite.

Prendere Marash Kumbulla al fantacalcio?

Kumbulla dovrebbe essere uno dei titolari della Roma, anche visto lo sforzo economico fatto dalla società per portarlo in giallorosso. In termini fantacalcistici potrebbe continuare a stupire dopo la bella stagione scorsa, deve migliorare in termini di bonus – e soprattutto di malus –  però ha portato spesso voti buonissimi ai fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui (6,15 di media voto). Non vale il costo di un top player difensivo, ma come terza/quarta scelta è da prendere assolutamente.

Consulta e scarica la guida all’asta del fantacalcio 2020/21: il manuale per una rosa perfetta

La fantascheda di Marash Kumbulla per il fantacalcio

Caratteristiche: 6,5

Titolarità: 8

Bonus: 6

Malus: 5,5

Infortuni: 5,5

Fantavalore: 6,3

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Fantaschede