Seguici su

Serie A

Sassuolo-Crotone: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Berardi Locatelli Sassuolo
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Sassuolo-Crotone, partita della 3^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 3^ giornata della Serie A prevede due partite sabato 3 ottobre, dopo il rinvio di Genoa-Torino. Alle 15:00 aprirà il sabato calcistico Sassuolo-Crotone che vedrà affrontarsi de squadre che hanno iniziato il campionato in maniera molto diversa.

Gli emiliani sono ancora imbattuti e cercano di accumulare punti per poter puntare al sogno della qualificazione alle prossime coppe europee. I pitagorici invece sono ancora a quota zero e cercheranno di iniziare a fare punti per scrollarsi dall’ultimo posto della graduatoria. Dopo questo turno la Serie A si fermerà per una settimana per dare spazio alla Nations League. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Sassuolo e Crotone.

Come arriva il Sassuolo

Il Sassuolo si trova a quattro punti in classifica, per merito del pareggio per 1-1 nella prima giornata contro il Cagliari e della vittoria per 4-1 contro lo Spezia grazie alle reti di Djuricic, Berardi, Defrel e Caputo. Attualmente la squadra in classifica si trova immediatamente dietro a Napoli, Milan e Verona che sono a punteggio pieno, ma punta ad accumulare più punti possibili per cercare di arrivare il più in alto possibile nella classifica finale.

I neroverdi dopo un finale di stagione in crescendo e con l’obiettivo di poter raggiungere un posto nelle prime sette che avrebbe garantito la qualificazione alle coppe europee, hanno dovuto tirare i remi in barca perchè era impossibile sostenere il ritmo di Milan e Napoli, accontentandosi dell’ottavo posto finale. Quest’anno l’obiettivo è sempre lo stesso cioè quello di disputare un campionato dignitoso e poter puntare alla qualificazione europea.

Come arriva il Crotone

Il Crotone invece è ancora in fase di costruzione e dalla sessione di mercato potrebbero arrivare altri rinforzi per cercare di ottenere la salvezza finale che rappresenta l’obiettivo stagionale del club. La squadra arriva dall’insperata – inizialmente – promozione del passato campionato dopo aver disputato un ottimo finale di stagione che ha permesso di accumulare vantaggio sulle dirette inseguitrici costrette ai play-off.

Quest’anno però i pitagorici sono partiti molto a rilento, incassando due sconfitte in altrettante partite disputate contro Milan (2-0) e Genoa (4-1). La squadra è sembrata molto in difficoltà soprattutto nella fase offensiva con appena un gol segnato – contro i sei incassati – dimostrando di soffrire la mancanza di un regista offensivo in mezzo al campo in grado di smistare palloni, cosa che lo scorso anno veniva effettuata da Benali (infortunato).

Orario di Sassuolo-Crotone e dove vederla in tv o in streaming

La partita Sassuolo-Crotone verrà giocata sabato 3 ottobre alle ore 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia, e alla gara potranno assistere mille tifosi in virtù dell’allargamento delle misure restrittive imposte inizialmente a causa della pandemia per il coronavirus. Il match sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite) e Sky Sport Uno (canale 251 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 3^ giornata

Probabili formazioni Sassuolo-Crotone

De Zerbi ha poca possibilità di scelta, visto che l’infermeria è piena e dovrà rinunciare agli infortunati Rogerio, Magnanelli e Romagna, mentre Boga è ancora out a causa della positività al coronavirus e Raspadori è in forte dubbio. In porta ci sarà Consigli, mentre in difesa dovrebbe esserci Kyriakopoulos a sinistra, con il ballottaggio tra Toljan e Muldur per la fascia destra. Centralmente dovrebbero giocare Ferrari e Chiriches anche se Ayhan scalpita e potrebbe prendere il posto del rumeno. Diga di centrocampo che dovrebbe essere formata – come sempre – da Locatelli e Obiang con Bourabia che potrebbe insidiare il guineano. Sulla linea dei trequartisti i prescelti dovrebbero essere Berardi, Djuricic e Defrel, con Haraslin che potrebbe sostituire quest’ultimo già dal primo minuto. Unica punta sarà Caputo.

Anche nelle file del Crotone è lunga la lista degli indisponibili: Cuomo, Gigliotti, Benali e Riviere sono out per problemi fisici e dovrebbero rientrare dopo la sosta per le nazionali. A difendere i pali dei pitagorici ci sarà il capitano Cordaz, che davanti a se avrà una difesa a tre che dovrebbe essere composta da Magallan, Marrone e Golemic. Ballottaggio su entrambe le fasce di centrocampo con Rispoli e Pereira che si giocano il posto sulla destra, mentre Molina e il nuovo arrivato Reca lottano per la fascia sinistra. In mezzo invece sono sicuri del posto Cigarini che agirà da regista basso, con Zanellato da interno, mentre per l’ultima maglia rimasta è lotta tra Eduardo, Vulic e Crociata. In avanti la coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Simy e Messias, anche se Dragus insidia il brasiliano. Messias comunque dovrebbe essere sicuro del posto, infatti qualora gli dovesse essere preferito Dragus in attacco, scalerebbe a centrocampo prendendo il posto di Eduardo come interno.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Defrel, Djuricic; Caputo. All. De Zerbi

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, Eduardo, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, Messias. All. Stroppa

Precedenti Sassuolo-Crotone

Le due squadre si sono affrontate solo quattro volte nel campionato di Serie A, con un bilancio di due vittorie per il Sassuolo, un pareggio ed un successo per il Crotone. Queste quattro partite sono state giocate nelle stagioni 2016/17 e 2017/18 – le uniche due finora dei pitagorici nella massima serie – a cui si aggiungono altre otto sfide avvenute nel campionato di Serie B.

Complessivamente il Sassuolo ha sempre vinto quando la partita si è disputata tra le mura amiche (sei vittorie su sei partite giocate). E curiosamente ha sempre segnato due reti, vincendo per tre volte 2-0 e per tre volte 2-1. In una sola occasione la gara è terminata sullo 0-0, il 5 marzo 2017 quando la partita venne giocata allo Scida di Crotone.

Sassuolo-Crotone: i consigli per il fantacalcio

La fase offensiva del Sassuolo è spettacolare e non si può non partire da loro per i consigli. Su tutti Caputo che nella precedente giornata ha messo a segno un gol – con altri tre annullati dal Var – e un assist. Molto in palla in quest’inizio di campionato è sembrato Djuricic che nella partita contro lo Spezia è stato decisivo e con un grande gol ha sbloccato il risultato. Attenzione anche a Berardi che è il tiratore dei cali piazzati e può far male sia su punizione che dagli undici metri oltre che con le sue incursioni palla al piede. Occhio anche a Consigli che contro un attacco molto scarico come quello del Crotone potrebbe trovare il primo clean sheet stagionale. Sconsigliati Obiang e Chiriches, col primo che potrebbe portare qualche malus vista la posizione che occupa in campo ed essendo costretto a coprire le sortite offensive dei compagni. Il rumeno invece oltre ad essere in ballottaggio con Ayhan per un posto da titolare,  è l’unico dell’intera retroguardia ad avere una fanta media voto inferiore alla sufficienza (5,75).

L’unico marcatore finora del Crotone è Riviere che però è infortunato e rientrerà dopo la sosta. Quindi occhi puntati in attacco su Simy che dopo aver vinto la classifica cannonieri in Serie B, sembra essere un po’ in affanno in quest’inizio di stagione. Potrebbe giocare Reca che con la sua qualità e quantità sulla fascia potrebbe dare la scossa giusta alla squadra. Messias è una sicurezza in termini di titolarità ma anche come votazione visto il 6,25 di media voto accumulato in queste due partite. Attenzione a Cordaz che nelle prime due gare ha dovuto incassare sei reti e contro il Sassuolo la cosa non dovrebbe andare molto meglio. In difficoltà anche la coppia difensiva Magallan-Marrone che sono ampiamente sotto al sufficienza come media voto (rispettivamente 5 e 4,75).


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A