Seguici su

Serie A

Udinese-Spezia: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Rodrigo De Paul Udinese
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Udinese-Spezia, recupero della 1^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

I recuperi delle tre partite rinviate in occasione della prima giornata si recupereranno mercoledì 30 settembre. Alle 18:00 oltre a Benevento-Inter ci sarà anche la partita tra Udinese e Spezia, che vedrà affrontarsi due squadre reduci da una sconfitta all’esordio stagionale.

I friulani partono come ogni anno con mille incognite legate ai nuovi arrivi – molto spesso calciatori sconosciuti che però si rivelano essere utili alla causa – e alla ricerca di una salvezza tranquilla. Gli spezzini invece hanno terminato il precedente campionato di Serie B il 20 agosto e proprio per questo hanno ricevuto dalla Lega Calcio la possibilità di rinviare la prima partita. All’esordio assoluto in Serie A, cercheranno di raggiungere una storica salvezza. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Udinese e Spezia.

Come arriva l’Udinese

L’Udinese ha incassato una sconfitta di misura nella prima partita del suo campionato, perdendo 1-0 contro il Verona grazie al primo gol in carriera di Favilli. I friulani dopo un ottimo finale nella precedente stagione, hanno iniziato male perdendo anche due amichevoli pre-campionato contro Venezia e Spal entrambe per 1-0.

La squadra di Gotti punterà come ogni anno a raggiungere una salvezza tranquilla, cercando di lanciare i molti giovani presenti nella propria rosa al fine di scovare dei talenti che permetterebbero alla proprietà di continuare sulla falsariga delle precedenti esperienze: vendere i talenti per costruire la rosa per le prossime stagioni.

Come arriva lo Spezia

Lo Spezia è all’esordio assoluto in Serie A, dopo aver partecipato a quattro campionati di Prima Divisione alla fine degli anni ’20. L’inizio non è stato dei migliori con la sconfitta per 4-1 incassata in casa contro il Sassuolo grazie alle reti messe a segno da Djuricic, Defrel, Berardi e Caputo, e al gol di Galabinov per il momentaneo pareggio.

L’obiettivo stagionale degli spezzini è la salvezza, per la quale lotteranno fino all’ultimo ma in questo momento sembrano essere abbastanza lontani dalle dirette contendenti in termini di rosa. La squadra però è ancora in costruzione e negli ultimi giorni di mercato si cercherà di mettere a segno dei colpi per renderla più forte e più in grado di competere per l’obiettivo.

Orario di Udinese-Spezia e dove vederla in tv o in streaming

La partita Udinese-Spezia verrà giocata mercoledì 30 settembre alle ore 18:00 alla Dacia Arena di Udine, e avranno la possibilità di assistere alla gara mille tifosi in ragione dell’ampliamento delle misure restrittive imposte inizialmente a causa della pandemia per il coronavirus. La gara sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Tre (canale 253 del satellite), con la Diretta Gol su Sky Sport Uno (canale 251 del satellite) che permetterà di vedere entrambe le partite giocate a quest’orario. Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Udinese-Spezia

Gotti dovrà rinunciare all’utilizzo degli infortunati Mandragora, Nuytinck, Arslan, Walace e Stryger Larsen. In porta ci sarà Musso, che avrà davanti a se una difesa a tre che dovrebbe essere costituita da Becao, De Maio e Samir. Sulla fascia destra dovrebbe esserci ter Avest, mentre a sinistra è ballottaggio tra Zeegelaar e Ouwejan. Centralmente dovrebbe giocare Coulibaly nel ruolo di regista basso, con De Paul e uno tra Forestieri o Jajalo che agirebbero da interni. In avanti dovrebbe essere confermata la coppia Lasagna-Okaka con Nestorovski pronto a subentrare ad uno dei due.

Lunga la lista degli indisponibili per il tecnico Italiano, che non avrà gli infortunati Mastinu, Agoumè, Sala, Chabot, Pobega, Dell’Orco, Farias e Capradossi, mentre è in dubbio Mattiello a causa di fastidi muscolari. A difendere i pali degli spezzini ci sarà Zoet, mentre in difesa dovrebbero giocare Ferrer a destra, con ballottaggio tra Marchizza e Juan Ramos per la fascia sinistra, e la coppia costituita da Erlic e Terzi centralmente. A centrocampo dovrebbero esserci Ricci, Bartolomei e Deiola, con Maggiore che cercherà di prendere il posto di uno degli ultimi due. In attacco sicuri del posto dovrebbero essere Galabinov – che sarà la punta centrale – e Gyasi, con il ballottaggio tra Agudelo e il neo acquisto Verde per l’ultimo posto disponibile nel tridente offensivo.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; ter Avest, Forestieri, Coulibaly, De Paul, Ouwejan; Lasagna, Nestorovski. All. Gotti

Spezia (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Terzi, Marchizza; Deiola, Ricci, Bartolomei; Verde, Galabinov, Gyasi. All. Italiano

Precedenti Udinese-Spezia

Le due squadre non si sono affrontate nella loro storia nel campionato di Serie A. L’unico precedente risale alla Coppa Italia 2016/17 quando nel terzo turno si scontrarono le due squadre e fu lo Spezia a vincere per 3-2 alla Dacia Arena, qualificandosi al turno successivo. Le reti degli spezzini furono segnate da Valentini, Okereke e Nenè, mentre quelle dei friulani da De Paul e Zapata.

Udinese-Spezia: i consigli per il fantacalcio

L’uomo di maggiore talento dell’Udinese è senza dubbio De Paul che sarà ancora una volta chiamato a sostenere l’intera formazione con la sua qualità e tecnica. Molto appeal per la partita contro lo Spezia hanno anche Lasagna e Nestorovski che contro una difesa non eccezionale come quella spezzina potrebbero mettere a segno i loro primi gol della stagione. Potrebbe essere anche l’occasione per Musso di iniziare ad incrementare clean sheet per cercare di difendere il primato dello scorso anno con 14 partite senza subire gol. Attenzione anche a Ouwejan che potrebbe avere l’occasione per partire dall’inizio e cercare di rubare il posto da titolare a Zeegelaar che tanto bene ha fatto nella passata annata. Sconsigliato Colibaly chiamato ad occupare una posizione non sua per far fronte alle numerose assenze nelle fila dei friulani. E De Maio che potrebbe andare in difficoltà contro la fisicità di Galabinov e a velocità di Gyasi e Verde.

Nelle file dello Spezia sono pochi coloro i quali potrebbero ambire ad un posto in una fantasquadra. Tra loro c’è Ricci che già nella prima partita ha messo a referto un assist ed essendo il battitore dei piazzati della squadra può portarne anche altri. Anche Gyasi e Verde potrebbero mettere in difficoltà la difesa friulana con la loro velocità sull’esterno dell’attacco e potrebbero trovarsi uomo contro uomo nei confronti della retroguardia a tre bianconera. Sicuramente sconsigliato il portiere Zoet che dopo averne incassati quattro contro il Sassuolo rischia un’altra imbarcata contro l’Udinese. Potrebbe rientrare Terzi ma non è il caso di schierarlo anche perchè la sua presenza non è sicura al 100% e contro Lasagna e Okaka potrebbe trovare molte difficoltà. Per gli stessi motivi è sconsigliato anche il suo compagno di reparto Erlic.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A