Seguici su

Serie A

Bologna-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Sinisa Mihajlovic Bologna
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Cagliari, partita della 6^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

L’anticipo serale di sabato 31 ottobre vedrà affrontarsi Bologna e Cagliari, due squadre che lottano per una posizione onorevole a metà classifica lontane dalla lotta salvezza. Gli emiliani però si ritrovano nei bassifondi della classifica dopo un inizio di stagione non certo esaltante e cercheranno di risollevarsi per iniziare la risalita.

I sardi invece dopo essere partiti in maniera disastrosa hanno saputo ritrovarsi e vincere le ultime due partite, a dimostrazione che il modello di calcio di Di Francesco inizia ad attecchire nelle menti e nei piedi dei calciatori. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Bologna e Cagliari.

Come arriva il Bologna

Il Bologna si trova al quartultimo posto in classifica con appena tre punti. Nelle prime cinque giornate la squadra di Mihajlovic è riuscita a vincere solamente nel derby contro il Parma (4-1) rimediando quattro sconfitte nelle restanti quattro partite contro Milan (2-0), Benevento (1-0), Sassuolo (4-3) e Lazio (2-1). Molto deficitaria è la fase difensiva dei felsinei che hanno incassato dieci reti in appena cinque gare disputate, con una media di due gol subiti a partita.

Più in generale la squadra di Mihajlovic subisce gol ininterrottamente da 38 partite consecutive, un intero campionato, stabilendo il nuovo record negativo della storia della Serie A. Però nelle ultime due partite – nonostante le due sconfitte incassate – ha dimostrato di essersi ripresa in attacco con quattro gol segnati, ritrovando almeno la verve offensiva che aveva fatto la fortuna dei rossoblu nella passata stagione.

Come arriva il Cagliari

Il Cagliari è partito in maniera disastrosa nelle prime tre partite con un solo punto guadagnato – pareggio per 1-1 contro il Sassuolo – e con otto gol subiti e appena tre segnati. Nelle ultime due giornate però sono arrivate le prime due vittorie dell’era Di Francesco, segno che il modulo di gioco e le concezioni del tecnico stanno iniziando ad essere assimilate dai giocatori con buonissimi risultati. Attualmente la squadra viaggia con sette punti, trovandosi esattamente a metà classifica.

Con 12 gol totali incassati i cagliaritani hanno la terza peggiore difesa davanti solo a quelle di Crotone (15) e Benevento (14). Il Cagliari nelle prime cinque giornate ha sempre subito almeno una rete, tenendo fede alle premesse che volevano una squadra molto spregiudicata in avanti che però sarebbe stata costretta a concedere qualcosa in difesa. L’attacco ha iniziato a girare bene nelle ultime due partite con sei gol messi a segno sui dieci totali segnati dalla squadra in tutto il campionato.

Orario di Bologna-Cagliari e dove vederla in tv o in streaming

La partita Bologna-Cagliari si giocherà sabato 31 ottobre alle ore 20:45 allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in diretta su Dazn e sul canale DAZN1 di Sky (canale 209 del satellite), solo per i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme che consentono la presenza dell’app Dazn.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 6^ giornata

Probabili formazioni Bologna-Cagliari

Mihajlovic dovrà rinunciare agli infortunati Dijks, Medel, Poli, Skov Olsen, Mbaye, Sansone e Santander. In porta ci sarà Skorupski, mentre in difesa dovrebbero giocare De Silvestri a destra con Hickey a sinistra e centralmente la coppia costituita da Danilo e Tomiyasu con Denswil che potrebbe prendere il posto del giapponese. La diga di centrocampo dovrebbe essere composta da Svanberg e Schouten, anche se Dominguez potrebbe prendere il posto di uno dei due. Sulla trequarti dovrebbero giocare Orsolini, Soriano e Barrow in appoggio all’unica punta che dovrebbe essere Palacio.

Di Francesco sarà costretto a rinunciare agli infortunati Pinna, Pereiro, Luvumbro e Ceppitelli. A difendere i pali dei sardi ci sarà come sempre Cragno, in difesa invece dovrebbero giocare Zappa a destra – anche se Faragò potrebbe soffiargli il posto da titolare – con Lykogiannis a sinistra, mentre centralmente dovrebbe esserci la coppia formata da Godin e Walukiewicz con Klavan e Pisacane pronti a subentrare al polacco. A centrocampo dovrebbero giocare Nandez, Marin e Rog, anche se Oliva insidia la posizione di playmaker basso del rumeno Marin. Nel tridente offensivo in appoggio all’unica punta Simeone ci saranno Joao Pedro e uno tra Sottil e Ounas sull’altra fascia.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Cagliari (4-3-3): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone; Joao Pedro. All. Di Francesco

Consulta tutte le probabili formazioni della 6^ giornata di Serie A

Precedenti Bologna-Cagliari

Le due squadre si sono affrontate 60 volte nella storia del campionato di Serie A, con un bilancio di 19 vittorie per il Bologna, 22 pareggi e 19 successi per il Cagliari. La sfida è completamente in parità come numero di vittorie complessive, ma i sardi devono vincere al Dall’Ara da ben dieci campionati ed esattamente dal 10 gennaio 2010 con l’1-0 finale grazie al gol di Matri.

Nella passata stagione i due scontri sono terminati con un pareggio e una vittoria per il Cagliari. Nella gara d’andata in Sardegna la squadra di casa si è imposta per 3-2 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Simeone che hanno risposto al vantaggio iniziale firmato da Santander e all’autogol di Faragò. Al ritorno in Emilia la partita è terminata sull’1-1 con Simeone che ha pareggiato il vantaggio bolognese di Barrow.

Bologna-Cagliari: i consigli per il fantacalcio

Nelle file del Bologna il più in forma è sicuramente Soriano che finora è il capocannoniere della squadra con tre reti e il miglior assist-man con due passaggi vincenti forniti ai compagni. Molto bene sta facendo anche Palacio che a dispetto dell’età ha messo a referto un gol e un assist finora con una fanta media voto di 6,80. De Silvestri si sta rivelando l’arma in più del Bologna in queste prime partite e nella sconfitta contro la Lazio – per altro sua ex squadra – ha trovato anche la rete della bandiera per gli emiliani. Sottotono le prestazioni di Barrow che dopo uno splendido finale di stagione nel campionato passato, è ancora a quota zero bonus e in questa giornata rischia anche il posto da titolare. Pessime anche le statistiche del portiere Skorupski che – come detto in precedenza – subisce gol ininterrottamente da 38 partite consecutive in campionato e in questa stagione è già a quota dieci con un impietoso 3,80 di fanta media voto. Sconsigliati anche Danilo e Tomiyasu che stanno avendo non poche difficoltà in questo inizio di stagione, con rispettivamente un 5,20 e un 5,40 di fanta media voto.

I migliori del Cagliari sono sempre i due davanti: Simeone e Joao Pedro. L’argentino ha messo a referto quattro reti finora ed ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle passate stagioni in Serie A. Il brasiliano invece si è dovuto adattare alla nuova posizione di esterno offensivo ma ha messo a segno tre gol e due assist con una fanta media voto di 8,80. Ha trovato il primo gol in Serie A nella passata stagione anche Sottil che sta sfruttando queste partite – con l’assenza di Pereiro – per prendersi definitivamente il posto da titolare come esterno offensivo destro del Cagliari. Lykogiannis potrebbe essere croce e delizia della squadra, infatti le sue prestazioni sono ampiamente insufficienti con un 5,60 di media voto ma nell’ultima partita ha trovato la rete su punizione e questa caratteristica potrebbe essere sfruttata dalla squadra anche in futuro. Sconsigliato anche Cragno che ha sempre incassato gol nelle prime cinque giornate e contro il Bologna potrebbe continuare in questa tradizione negativa. Quello che sta soffrendo maggiormente a centrocampo – e per questo è sconsigliato il suo utilizzo – è Rog che finora è ancora a secco di bonus e con una media voto di 5,80 e una fanta media voto di 5,60.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati