Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, le possibili sorprese della stagione 2020/21

Christian Kouame' Fiorentina
© imagephotoagency.it

Tanti i dubbi su chi acquistare all’asta del fantacalcio, squadra per squadra una possibile sorpresa per la stagione 2020/21

Il momento dell’asta del fantacalcio è uno dei momenti fondamentali dell’anno. È in quel momento che si sceglie con chi affrontare una battaglia lunga una stagione, a chi affidare la propria porta e a chi il compito di portare i bonus utili alla vittoria. Ecco perché è importante arrivare ben preparati. Avere ben chiara la strategia da adottare per un’asta perfetta, conoscere i giocatori, le squadre e i regolamenti, per poter capire cosa cercare nei vari giocatori per assemblare un team vincente.

Oltre alla nostra guida all’asta del fantacalcio che è possibile consultare e scaricare in formato pdf, di seguito una possibile sorpresa squadra per squadra in per la stagione 2020/21.

Atalanta

Miranchuk: è vero, non è esattamente l’ultimo arrivato e per lui l’etichetta di sorpresa non calza a pennello. Ma tanti fantallenatori probabilmente non lo conosceranno e forse penseranno che possa vivere una stagione all’ombra di Ilicic e compagni, un po’ come avvenuto due anni fa con Rigoni. Ma il russo, nonostante l’infortunio che lo terrà fuori per le prime settimane, saprà ritagliarsi il suo spazio e la combinazione “giocatore da bonus più squadra da bonus” promette benissimo.

Benevento

Roberto Insigne: il più piccolo della famiglia Insigne è all’esordio assoluto in Serie A. Per la prima volta, quest’anno ci saranno due fratelli che guideranno due diverse squadre come allenatori e altri due che guideranno gli attacchi di altrettante squadre. Finalmente potrebbe essere la sua annata e dopo tanti anni passati a lottare in Serie B e C (Perugia, Reggina, Avellino, Latina e Parma) ha l’occasione di dimostrare le sue caratteristiche nella massima serie. Lo scorso anno è stato il giocatore più presente del Benevento con 35 partite giocate, mettendo a referto otto reti e cinque assist.

Bologna

Hickey: prelevato dall’Hearts per appena due milioni di euro, il terzino sinistro classe 2002 potrà sfruttare l’assenza di Dijks nelle primissime giornate per farsi vedere. Denswil non convince come laterale sinistro, quindi lo scozzese potrà trovare minutaggio (come già verificatosi nelle prime due giornate di campionato) e, chissà, qualche bonus. Occasione low cost da prendere a 1 come ultimo slot.

Cagliari

Marin: l’ex Ajax non copre una posizione di campo particolarmente cara ai fantallenatori, ma arriva in A da semisconosciuto e in varie Leghe potrebbe non suscitare interesse. Visto che però giocherà, che in carriera qualche bonus l’ha trovato (due anni fa 10 gol e 7 assist con lo Standard Liegi) e che è anche un papabile specialista da fermo per i sardi, potrebbe rivelarsi un buon colpo low cost.

Crotone

Messias: è stata la rivelazione della Serie B 2019/20 e potrebbe esserlo anche nella prossima stagione in A. Non più giovanissimo – classe 1991 – è stato pescato in Serie D dal Crotone che l’ha acquistato dal Gozzano. Lo scorso anno ha dimostrato molta abilità nel dribbling e nelle percussioni palla al piede, ma spesso un po’ di imprecisione sotto porta. Ha messo a referto sei gol e sei assist in 34 presenze, a suo vantaggio c’è anche il fatto di poter essere utilizzato sia come esterno nel centrocampo a cinque e sia come seconda punta a sostegno di Simy. Potrebbe ripercorrere la stessa strada di Lasagna, che col Carpi esordì in A dopo aver giocato due anni prima in Serie D.

Fiorentina

Kouame: è stato costretto a saltare quasi tutta la passata stagione a causa di un infortunio al ginocchio e nonostante questo è stato acquistato dalla Fiorentina da infortunato. La sua velocità potrebbe mettere in pericolo la tenuta di più di qualche difesa. Nel suo ruolo preferito gioca un certo Ribery – che difficilmente partirà dalla panchina – ma se l’ivoriano è in forma gli allenatori non possono fare a meno di lui. Potrebbe far male anche subentrando a partita in corso. Non sarà la punta di diamante dei fantallenatori, ma come quarto o quinto attaccante potrebbe far comodo a tanti.

Genoa

Lerager: ha chiuso la scorsa stagione con un gol e un assist nelle ultime tre e può giocare un discreto numero di partite. Oltretutto, ha buoni tempi di inserimento. Comunque da ultimi slot.

Inter

Nainggolan: ritornato all’Inter dopo l’annata passata in prestito al Cagliari – 26 presenze, cinque assist e sei gol – potrebbe giocarsi le sue carte per dimostrare a Conte che ha sbagliato a mandarlo via nella scorsa stagione. Un centrocampista in grado di dare il cambio di ritmo quando necessario con le sue accelerazioni e che non disdegna compiti di copertura come lo è stato lui negli anni romani è quello che è mancato ai nerazzurri. Potrebbe essere il colpo a sorpresa per completare il centrocampo.

Juventus

Kulusevski: arriva in un ambiente ben diverso da Parma, ma ha i numeri giusti per farsi valere. Ha concorrenza ma, tra turnover e infortuni troverà il suo spazio e allora potrà fare molto bene. Non è un titolarissimo, ma un jolly d’eccezione per il centrocampo.

Consulta anche: Fantacalcio, come scegliere i giocatori da acquistare all’asta

Lazio

Luiz Felipe: è stato la rivelazione laziale della scorsa stagione, prendendosi un posto da titolare fisso nella seconda parte del campionato dopo tanto turnover all’inizio. Un gol e un assist nelle 26 partite giocate, con una media voto di 6 e una fanta media di 6,04. Alla quarta stagione alla Lazio, potrebbe essere l’anno della definitiva consacrazione del 23enne centrale brasiliano. Vista la sua titolarità in una squadra di alta classifica, si potrebbe anche puntare su di lui come uno dei principali difensori della propria fantarosa.

Milan

Leao: nonostante non sia proprio un signor nessuno, il portoghese parte sfavorito per un posto nell’undici titolare e per questo potrebbe costare poco. In quel caso, può rivelarsi un affare: giocherà tanto, anche da subentrante, e in chiusura di stagione ha ricordato a tutti di saper segnare.

Napoli

Politano: con il mancato rinnovo di Callejon è diventato il titolare del tridente offensivo del Napoli, soprattutto perchè il tecnico Gattuso vuole un giocatore in grado di dare soluzioni offensive diverse da quelle che gli garantisce Insigne e garanzie in fase di copertura che tra gli esterni in rosa solo lui può dargli. Nella passata stagione ha messo a segno due reti e due assist nelle 15 presenze con la maglia del Napoli, rimanendo a secco nella prima metà di stagione passata con l’Inter. Il modulo di Gattuso è simile a quello del Sassuolo nel quale ha saputo esprimersi su ottimi livelli arrivando in doppia cifra per l’unica volta in carriera. Ultima cosa – ma non per importanza – ha cambiato ruolo e quest’anno sarà un centrocampista.

Parma

Karamoh: dopo la disastrosa stagione appena conclusa con sole 14 presenze – appena cinque da titolare – e un solo gol messo a segno, una media voto di 5,64 e una fanta media voto di 6, potrebbe essere l’anno del rilancio del giovane francese. Qualora Liverani dovesse ripiegare sul 4-3-3 non avrebbe tanti concorrenti come esterno d’attacco e potrebbe mostrare le qualità emerse quando giocava nel Caen. Potrebbe essere molto utile ai fantallenatori come sesto attaccante considerato che pochi scommetteranno su di lui.

Consulta le formazioni tipo delle 20 squadre di Serie A

Roma

Spinazzola: rispetto all’anno passato, salvo infortuni, potrà essere titolare dall’inizio alla fine e questo sicuramente potrà giovargli. Nel 2019/20 ha trovato un gol e due assist, dati che possono sicuramente crescere. Non costa come i top di ruolo e la sua scorsa fantamedia era già più che sufficiente (6,43). In più, ci sarà un Kolarov in meno a fargli concorrenza.

Sampdoria

Damsgaard: sul talento nessun dubbio, ma come al solito servirà capire come e in quanto tempo il danese si adatterà al nuovo campionato. Si tratta di una scommessa, non di una certezza. Ma se in Lega non ci sono rivali particolarmente interessati, con un margine di profitto tanto alto (11 gol e 6 assist nel 2019/20, e tira le punizioni), uno o due crediti si possono investire eccome.

Sassuolo

Haraslin: è emerso dal mazzo di De Zerbi nell’ultima parte dello scorso campionato quando con le partite ravvicinate servivano forze fresche. In 11 presenze ha messo a segno un gol e un assist, e potrebbe essere un interessante acquisto come  sesto attaccante.

Spezia

Ferrer: è stato la sorpresa dello Spezia della scorsa stagione. Prelevato nel 2019 dal Gimnastic Terragona – squadra della Serie C spagnola – è stato subito lanciato dal tecnico Italiano come terzino destro, giocando 29 partite più tutte e quattro quelle dei play-off. Potrebbe essere un giocatore sul quale puntare come possibile sorpresa – come ottavo difensore – vista la sua titolarità e il basso costo.

Torino

Bonazzoli: nell’ultima stagione è stata una piacevole sorpresa nella ripresa post covid. Alla Sampdoria veniva spesso relegato in panchina, ma a Torino la musica potrebbe cambiare con Zaza che non ha mai impressionato particolarmente. I 6 gol e la fantamedia voto 7,19 dello scorso anno promettono bene.

Udinese

Zeegelaar: è diventato titolare dell’Udinese nella seconda parte della stagione, lanciato da Gotti sulla fascia sinistra. Alla fine sono state 13 le presenze con due assist serviti ai compagni. Quest’anno dovrebbe essere il titolare della corsia sinistra del centrocampo a cinque dei friulani ed essendo difensore potrebbe essere un’interessante scommessa. Da acquistare per completare il reparto di difesa e lanciare qualora dovesse superare le attese.

Verona

Dimarco: confermato in gialloblu, l’esterno classe ’97 può trovare un po’ di spazio in più rispetto alla passata stagione nel caso in cui Lazovic venga impiegato sulla trequarti. E dalla sua ha un piede molto educato che lo rende uno specialista da fermo. Da ultimi slot, ma buona scommessa in difesa.

Consulta anche

I giocatori su cui puntare nella stagione 2020/21

I giocatori da evitare nella stagione 2020/21


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Consigli Fantacalcio