Seguici su

Serie A

Torino-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza Milinkovic-Savic Lazio
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Torino-Lazio, partita della 6^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La partita tra Torino e Lazio è preceduta dall’alone di mistero che aleggia sulle condizioni di una buona parte dei calciatori laziali, che potrebbero essere positivi al Covid. Infatti come afferma lo stesso ds biancoceleste Tare la società starebbe pensando a richiedere il rinvio.

Ma in attesa di sviluppi la sfida vede affrontarsi i granata che sono ancora alla ricerca della loro prima vittoria in campionato e nell’era Giampaolo, col tecnico torinese la cui posizione sarebbe già pericolante in caso di ulteriore sconfitta. I biancocelesti invece potrebbero fare i conti con molte assenze come nella precedente partita contro il Brugge, e cercheranno di portare a casa il massimo possibile. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Torino e Lazio.

Come arriva il Torino

Il Torino si trova in ultima posizione in classifica – pari merito col Crotone – con un solo punto e la partita contro il Genoa che sarà recuperata mercoledì 4 novembre. I granata hanno subìto finora 11 reti in campionato che li fa posizionare tra le peggiori retroguardie della stagione, subendo almeno un gol in tutte e quattro le partite disputate.

In attacco invece la squadra di Giampaolo ha messo a segno sette gol, cinque dei quali segnati dal suo bomber Belotti. Il Gallo ha messo a referto anche un assist ed è stato responsabile diretto dell’85% dei gol segnati dalla sua squadra. Per il resto la squadra sembra abbastanza slegata e non conforme alle direttive del tecnico Giampaolo, che qualora non dovesse riuscire a trovare la vittoria in una delle prossime due gare potrebbe anche essere esonerato dal presidente Cairo.

Come arriva la Lazio

La Lazio in campionato è sembrata un po’ in difficoltà rispetto alla passata stagione, dove per larghi tratti è stata la principale antagonista per la corsa al titolo della Juventus. La vittoria nell’ultima uscita contro il Bologna ha permesso ai biancocelesti di risalire la china dopo che nelle prime quattro partite erano stati solo quattro i punti racimolati (vittoria all’esordio contro il Cagliari e pareggio contro l’Inter).

In questa stagione la formazione di Inzaghi dovrà fare i conti col doppio impegno della Champions League – nella quale è in testa al proprio raggruppamento con quattro punti – e potrebbe lasciare per strada tante energie fisiche e nervose nella ricerca di qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta. Altro punto a svantaggio è la rosa, che sembra essere abbastanza corta per poter affrontare al meglio le competizioni nelle quali sarà impegnata.

Orario di Torino-Lazio e dove vederla in tv o in streaming

La partita Torino-Lazio si giocherà domenica 1 novembre alle ore 15:00 allo stadio Olimpico (Grande Torino) di Torino, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in diretta su Dazn e sul canale DAZN1 di Sky (canale 209 del satellite), solo per i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme che consentono la presenza dell’app Dazn.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 6^ giornata

Probabili formazioni Torino-Lazio

Giampaolo dovrà rinunciare per la partita contro la Lazio agli infortunati Baselli e Zaza, mentre è in dubbio a causa di problemi fisici Izzo. In porta ci sarà Sirigu, mentre in difesa dovrebbero giocare Vojvoda a destra con Rodriguez a sinistra – anche se Murru potrebbe essergli preferito – invece centralmente dovrebbe esserci la coppia composta da Nkoulou e Bremer, con Lyanco pronto a prendere il posto di quest’ultimo. A centrocampo dovrebbero esserci Rincon, Meitè e Linetty, con Lukic che stavolta dovrebbe essere titolare e giocare sulla trequarti, con Verdi costretto alla panchina. Mentre la coppia d’attacco dovrebbe essere composta da Belotti e Bonazzoli.

Simone Inzaghi farà a meno degli infortunati Lulic, Immobile, Escalante, Lazzari, Radu, Proto, Anderson, Strakosha e Luis Alberto, mentre è incerta la presenza di Lucas Leiva e Luiz Felipe alle prese con problemi fisici. Il tecnico potrebbe essere costretto ad abbandonare il classico 3-5-2 per varare un 4-3-1-2 con Reina a difendere i pali dei biancocelesti, mentre in difesa dovrebbero esserci Marusic a destra con Acerbi a sinistra e la coppia costituita da Hoedt Vavro centralmente. A centrocampo dovrebbero giocare Milinkovic-Savic, Parolo e Akpa-Akpro, con Correa ad agire nell’insolita posizione di trequartista. In attacco la coppia dovrebbe essere formata da Muriqi e Caicedo, che avranno il compito di sostituire il bomber Immobile. Ma qualora dovesse recuperare Luiz Felipe potrebbe ritornare il classico modulo con l’inserimento di Fares a sinistra e uno tra Caicedo e Correa in panchina.

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Nkoulou, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Bonazzoli, Belotti. All. Giampaolo

Lazio (4-3-1-2): Reina; Marusic, Hoedt, Vavro, Acerbi; Milinkovic-Savic, Parolo, Akpa-Akpro; Correa; Caicedo, Muriqi. All. S. Inzaghi

Consulta tutte le probabili formazioni della 6^ giornata di Serie A

Precedenti Torino-Lazio

Le due squadre si sono affrontate 130 volte nella storia del campionato di Serie A, con un bilancio di 39 vittorie per il Torino, 54 pareggi e 37 successi per la Lazio. Nelle ultime dieci partite giocate sono stati messi a segno 31 gol – con una media di 3,1 a match – e lo 0-0 manca addirittura dal 27 gennaio 2008. Inoltre il Torino ha vinto solo due delle ultime dieci sfide giocate in casa, con cinque sconfitte e tre pareggi.

Nella scorsa stagione entrambe le partite sono terminate col successo della Lazio. I biancocelesti hanno vinto per 4-0 nella partita d’andata dell’Olimpico grazie alla doppietta di Immobile, al gol di Acerbi e all’autogol di Belotti. Mentre al ritorno si sono imposti per 2-1 con le reti di Immobile e Parolo che hanno ribaltato il vantaggio iniziale siglato proprio da Belotti.

Torino-Lazio: i consigli per il fantacalcio

Belotti è il trascinatore del Torino in questo inizio di stagione con i suoi cinque gol e un assist – sui sette gol totali segnati dai granata – e con una fanta media voto di 11,25. Linetty è sembrato in ripresa nell’ultima partita che ha portato il primo punto alla squadra – 3-3 contro il Sassuolo – andando anche in rete. In affanno sono sembrati i centrocampisti centrali Rincon e Meitè entrambi con 5,75 di media voto che hanno più che altro il compito di difendere. Lukic invece potrebbe usufruire del fatto di poter giocare da trequartista e anche lui ha trovato il primo gol stagionale contro il Sassuolo con un incoraggiante 6,75 di fanta media. Sconsigliato anche Sirigu che ha sempre subito almeno un gol nelle precedenti quattro giornate e ha un 3,25 di fanta media voto. Stesso discorso anche per Bremer che oltre ad essere in ballottaggio con Lyanco e Izzo per una maglia da titolare, è molto al di sotto rispetto alle prestazioni della scorsa stagione.

Visti i tanti probabili assenti nelle file laziali, potrebbe essere il turno giusto per Correa per ritrovare la rete e le buone prestazioni dopo un inizio di stagione abbastanza difficile. Stesso discorso anche per Muriqi che nella precedente partita contro la Lazio si è dimostrato un’ottima spalla per Immobile. Il faro del centrocampo è senza dubbio Milinkovic-Savic che ha già trovato la rete nella partita contro l’Inter e un anche un assist. Attenzione anche ad Akpa-Akpro che dopo essere riuscito ad andare in gol in Champions League – contro il Dortmund – vorrà farlo anche in campionato. Sarà difficile per Reina arginare l’incredibile forza fisica di Belotti e per lui potrebbe essere una brutta giornata. Patric potrebbe ritrovarsi a marcarlo con non poche difficoltà e addirittura rischia di finire in panchina per far spazio a uno tra Luiz Felipe e Vavro. Anche Marusic in questo inizio di stagione è andato spesso in difficoltà con un poco incoraggiante 5,6 di media voto.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati