Seguici su

Serie A

Bologna-Crotone: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol giocatori Bologna
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Crotone, partita della 9^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La Serie A torna in campo con la 9^ giornata, domenica 29 novembre andrà in scena uno scontro acceso tra Bologna e Crotone. I felsinei sono reduci da una stimolante vittoria in trasferta con la Sampdoria, il Crotone invece si è dovuto arrendere ai piedi di Ciro Immobile e compagni. Bologna che vuole scongiurare un record negativo che la vedrebbe protagonista, quello dei gol subiti consecutivamente.

Il Crotone, invece non avendo ancora vinto in Serie A arriverà al Dall’Ara col coltello fra i denti. Si prospetta un match infuocato. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Bologna e Crotone.

Come arriva il Bologna

Bologna che ospiterà il Crotone consapevole dei propri mezzi e con un morale alto. I rossoblù emiliani hanno sconfitto per 1-2 la Sampdoria in trasferta, match non certo facile sulla carta. Ad ora si trova al dodicesimo posto in graduatoria con 9 punti a bottino. Differenza reti abbastanza equilibrata, sono 13 i gol fatti e 14 i gol subiti. La squadra di Mihajlovic in Serie A non ha ancora raccolto nessun pareggio, 3 vittorie e 5 sconfitte. Il Bologna non pareggia in campionato, infatti, dal 2 agosto, nel match casalingo contro il Torino.

Nel Bologna si riconferma Soriano il trascinatore della squadra, oltre che capocannoniere è sempre fondamentale per l’azione offensiva dei felsinei, la maggior parte delle azioni pericolose passano dai suoi piedi. Fa sempre più tremare la squadra la notizia del possibile record che potrebbero eguagliare. Infatti se il Bologna dovesse subire nuovamente gol anche contro il Crotone, diventerebbe la squadra che ha preso gol in più partite consecutivamente. La difesa traballa, ed il reparto offensivo proverà a colmare questa mancanza.

Come arriva il Crotone

Il Crotone non vive un momento tanto semplice dal suo ritorno in Serie A, infatti gli squali non sono ancora stati capaci di trovare la vittoria in questo campionato. L’ultima partita disputata dai calabresi è finita con una dolorosa, ma attesa sconfitta, all’Olimpico contro la Lazio, per 2-0. Il Crotone si trova attualmente all’ultima posizione con soli due punti. La formazione registra inoltre il peggior attacco del campionato e la seconda peggior difesa. Sono 6 i gol segnati e 19 quelli subiti, in otto partite disputate.

Contro il Bologna il Crotone ha bei ricordi, infatti ha vinto le ultime due gare giocate contro i felsinei. Da sottolineare un dato curioso: se il Bologna prende gol da 41 partite consecutive, il Crotone non segna da due partite di fila. Da quando c’è Giovanni Stroppa alla guida, il Crotone solo una volta, nel 2012, non trovò il gol per più partite consecutivamente (quattro). La sfida è interessante anche dal punto di vista dei corner. Si affronteranno la squadra che ha battuto più angoli (Bologna), contro quella che ne ha battuti meno (Crotone). La difficoltà ad arrivare al gol è visibile dalla pessima percentuale di tiri nello specchio effettuati. Infatti la formazione di Stroppa ha effettuato solo il 36% di tiri nello specchio della porta, la peggiore in Serie A.

Orario di Bologna-Crotone e dove vederla in tv o in streaming

La partita Crotone-Lazio si giocherà domenica 29 novembre 2020 alle ore 15:00 allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna. La gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 9^ giornata

Probabili formazioni di Bologna-Crotone

Sinisa Mihajlovic ci terrà a schierare i suoi titolari fidati per questa importante sfida, e con ogni probabilità replicherà la formazione uscita vincente contro la Sampdoria. Da ricordare gli assenti, che portno ancora il nome di: Skov Olsen, Dijks e Santander. Il Bologna potrà contare su Hickey, tornato arruolabile e recuperato. In porta poche sorprese, Skorupski difenderà i pali rossoblu, e davanti a lui la difesa a quattro formata dai centrali Danilo e Tomiyasu, con ai lati De Silvestri sulla destra e Hickey sulla sinistra. Se lo scozzese dovesse risultare fuori forma è pronto Denswil a farne e veci.

Centrocampo che dovrebbe essere lo stesso visto a Genova, Svanberg e Schouten in mediana, con Poli, ormai recuperato che prova a rubare il posto ad uno dei due. Il trio tutto fantasia a sostegno della punta sarà composto da Orsolini, sull’out di destra, Soriano come trequartista ad inventare e Barrow sulla sinistra, con Sansone in preallarme se il gambiano dovesse riposare. La punta centrale di riferimento per completare il 4-2-3-1, dovrebbe essere ancora una volta Palacio.

In casa Crotone Stroppa può sorridere, Luperto ha scontato la squalifica e potrà essere di nuovo schierabile. Notizie negative riguardano Benali, Cigarini e Riviere, l’allenatore ha confermato che non saranno della partita. Molina ha smaltito i postumi del Coronavirus e torna anche lui arruolabile, mentre per Golemic risalgono le sue quotazioni sulla convocazione, sta recuperando. Rispoli è sicuramente out, infortunato. Fatte queste premesse, in porta c’è Cordaz, sostenuto dal trio difensivo composto da Magallan, Marrone ed il rientrante Luperto.

I tre centrocampisti del 3-5-2 di Stroppa dovrebbero essere: Petriccione, che se la lotta con Zanellato per un posto in cabina di regia, con Vulic e Molina (al posto dell’indisponibile Benali) a completare il reparto. Sulla fascia destra pronto Pereira, mentre sull’out di sinistra gioca Reca. La coppia d’attacco è ormai consolidata, sarà composta da Simy e Messias. Riviere non disponibile, mentre Dragus parte in panchina ma è pronto in caso di evenienza, da subentrante o come sostituto di Messias last minute.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; Pereira, Petriccione, Vulic, Molina, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

Consulta tutte le probabili formazioni della 9^ giornata di Serie A

Precedenti Bologna-Crotone

Bologna e Crotone nella loro storia si sono incontrate 12 volte, tra Serie B, Coppa Italia e Serie A. Nella massima serie italiana si sono affrontate solo 4 volte, e lo storico è veramente equilibrato, due vittorie per il Crotone e due vittorie per il Bologna. Il totale delle partite disputate tra le due compagini recita così: 6 vittorie per il Bologna, 5 per il Crotone ed un solo pareggio. Le sfide tra le due squadre sono finite otto volte su dodici con almeno una delle due squadre a reti bianche, solo quattro volte entrambe le formazioni hanno segnato nella stessa partita.

Bologna-Crotone: i consigli per il fantacalcio

Arrivati al momento dei consigli per il fantacalcio c’è da fare una premessa: entrambe le difese si troveranno in difficoltà, ed il rischio di brutti voti è alto. In difesa è consigliabile solo Hickey, dalla grande propensione offensiva ed agonismo. Occhi aperti su Danilo, che potrebbe rifilare malus e prestazioni non all’altezza vista la sua fallosità. A centrocampo è d’obbligo lo schieramento di Soriano, il “supereroe” di questo Bologna, può accendersi in qualsiasi istante. Nell’attacco dei felsinei si può fare affidamento su Barrow e Palacio, che potrebbero mettere in seria difficoltà la retroguardia del Crotone. Mentre per Orsolini c’è bisogno di più cautela, è incostante ma in una partita come questa può far bene.

In casa Crotone il trio difensivo è sconsigliato, essendo una delle peggiori difese del campionato, può soffrire anche in questo match. Reca è listato difensore ma gioca esterno di centrocampo, si può schierare, le sue prestazioni sfornano spesso buoni voti. A centrocampo il ristabilito Benali può sorprendere, la partita è alla sua portata e sui piazzati può essere pericoloso. Il duo d’attacco Simy-Messias promette bonus, uno dei due è probabile che vada a segno, soprattutto contro una difesa traballante come quella bolognese, da schierare. Dragus potrebbe essere la sorpresa di giornata, il talento c’è, bisogna vedere se avrà spazio dall’inizio o a gara in corso.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati