Serie A

Bologna-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Bologna-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Napoli, partita della 7^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Dopo i big match del primo pomeriggio – Lazio-Juventus e Atalanta-Inter – la giornata va a concludersi con gli impegni delle altre squadre che occupano la parte alta della classifica. Bologna-Napoli è il match delle 18:00 di domenica 8 novembre, con i felsinei che stanno cercando di ritrovare il gioco e i gol degli attaccanti che sono mancati nella prima parte del campionato.

I partenopei invece vengono dalla sconfitta interna contro il Sassuolo e cercheranno di riprendere il cammino per tornare ad impensierire le parti alte della classifica. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Bologna e Napoli.

Come arriva il Bologna

Il Bologna è riuscito ad accumulare solo sei punti finora in campionato grazie a due vittorie nelle prime sei giornate di campionato contro il Parma (4-1) e nell'ultimo turno contro il Cagliari (3-2). I felsinei incassano almeno una rete da 39 partite consecutive – più di un intero campionato – e in questa stagione sono già 12 i gol subiti, cosa che gli impedisce di poter puntare ad obiettivi migliori rispetto ad una salvezza tranquilla.

In questo inizio di stagione sta anche pagando i tanti infortuni che stanno martoriando soprattutto il centrocampo della formazione di Mihajlovic che ha fuori i due titolari (Medel e Poli). Il problema difesa viene ben ovviato dall'attacco infatti sono 11 le reti messe a segno in stagione, con Soriano che è il capocannoniere della squadra felsinea con ben quattro gol.

Come arriva il Napoli

Il Napoli è al quinto posto in campionato con 11 punti e ha appena incassato la prima sconfitta sul campo – dopo lo 0-3 a tavolino inflittogli dal Giudice Sportivo per la partita contro la Juventus – contro il Sassuolo nell'ultima partita giocata in Serie A. Nonostante lo scivolone contro la formazione di De Zerbi, i partenopei stanno tenendo molto bene in difesa dove sono solo sette le reti incassate – tre delle quali a tavolino – che collocano il Napoli come la quarta difesa del campionato dietro a Verona (3), Juventus e Milan (5).

Nell'ultima partita c'è stato anche un blackout dell'attacco che era riuscito sempre ad andare in gol in stagione e si è inceppato contro gli emiliani. Sono 14 le reti messe a segno dalla squadra partenopea in questo inizio di stagione, e in due occasioni – contro Parma e Genoa – sono riusciti anche a mantenere la porta inviolata.

Orario di Bologna-Napoli e dove vederla in tv o in streaming

La partita Bologna-Napoli si giocherà domenica 8 novembre alle ore 18:00 allo stadio Renato Dall'Ara di Bologna, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all'aumento dei casi di coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite) e Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 7^ giornata

Probabili formazioni Bologna-Napoli

Lunga la lista degli indisponibili per Mihajlovic che dovrà fare a meno degli infortunati Santander, Skov Olsen, Dijks, Mbaye, Medel, Poli, Hickey e Sansone. In porta ci sarà Skorupski, che avrà davanti a sè una difesa a quattro che dovrebbe essere costituita da De Silvestri a destra con Denswil a sinistra e la coppia costituita da Danilo e Tomiyasu centralmente. La diga di centrocampo dovrebbe essere composta da Schouten e Svanberg anche se Dominguez potrebbe insidiare la posizione di uno dei precedenti. Sulla trequarti dovrebbero giocare Orsolini, Soriano e Barrow, che saranno in appoggio all'unica punta che dovrebbe essere Palacio.

Gattuso dovrebbe avere tutti gli effettivi a disposizione, e in porta dovrebbe esserci ancora Ospina anche se Meret spera fino all'ultimo di poter insidiare il messicano. In difesa dovrebbero giocare Di Lorenzo a destra con Hysaj a sinistra – con Mario Rui pronto a subentrare all'albanese – mentre centralmente la coppia dovrebbe essere costituita da Manolas e Koulibaly, con Maksimovic che spera di prendere il posto del greco. A centrocampo dovrebbero essere confermati Fabian Ruiz e Bakayoko, anche se Demme potrebbe prendere il posto di quest'ultimo. In attacco dovrebbero esserci Insigne, Mertens e Lozano – con Politano che potrebbe sostituire quest'ultimo – che agiranno a sostegno della punta centrale che dovrebbe essere Osimhen. Possibile anche l'inserimento di Zielinski al posto di uno tra Mertens o Lozano e in questo modo tornare al classico 4-3-3.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Ruiz, Bakayoko; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

Consulta tutte le probabili formazioni della 7^ giornata di Serie A

Precedenti Bologna-Napoli

Le due squadre si sono affrontate 122 volte nella storia del campionato di Serie A, con un bilancio di 41 vittorie per il Bologna, 37 pareggi e 44 successi per il Napoli. È sempre stata una sfida ricca di gol infatti sono stati ben 349 le reti messe a segno in tutti i precedenti tra le due squadre con una media di 2,86 gol a partita. Nelle ultime tre gare il Napoli è riuscito a portare a casa appena un pareggio e due sconfitte, contro una squadra che ultimamente rappresenta una “bestia nera” per i partenopei.

Nella scorsa stagione le due partite sono terminate con un pareggio e una vittoria del Bologna. I felsinei si sono imposti fuori casa nella partita d'andata per 2-1 con le reti di Skov Olsen e Sansone che hanno ribaltato il vantaggio iniziale di Llorente. Al ritorno invece al Dall'Ara c'è stato il pareggio per 1-1 con i gol di Manolas e il pareggio di Barrow.

Bologna-Napoli: i consigli per il fantacalcio

Soriano è senza dubbio l'uomo più in forma dei felsinei con quattro reti segnate finora è anche il capocannoniere della squadra ed ha una fanta media voto di 9,00. Nell'ultima partita – vinta 3-2 contro il Cagliari – è ritornato a segnare anche Barrow che con una doppietta ha indirizzato la partita verso il Bologna. Palacio è come sempre la certezza dell'attacco della squadra di Mihajlovic con un confortante 6,75 di fanta media voto e una rete messa a segno finora. Male invece Orsolini che nonostante la rete segnata ha un triste 5,90 di media voto e spesso è protagonista di prestazioni insufficienti. Peggio di lui sta facendo Danilo che ha 5,17 di fanta media voto ed è spesso colpevole di disattenzioni che provocano la rete avversaria. Sconsigliato anche Skorupski che prende gol da 39 partite consecutive e paga sempre a caro prezzo le amnesie difensive dei suoi compagni anche se le sue prestazioni molte volte sono superiori alla sufficienza.

Dopo una partenza a razzo l'attacco del Napoli si è un po' fermato con appena due reti messe a segno nelle ultime due partite. Ma gli interpreti sono sempre da tenere in considerazione, partendo da Mertens che con due reti e tre assist è l'uomo che ha preso parte a più gol della squadra partenopea. Lozano è il capocannoniere della formazione di Gattuso con quattro gol messi a segno e una fanta media voto di 8,80. Osimhen con la sua velocità e fisicità può mettere sempre in pericolo le retroguardie avversarie e finora è a quota una rete ed un assist. Rientrerà Insigne e questo è un ulteriore punto a favore dell'attacco partenopeo col capitano che nelle due partite e mezzo ha messo a segno due reti. Una menzione particolare la meritano Fabian Ruiz che col tiro da fuori potrebbe sempre essere pericoloso e Koulibaly che è uno dei difensori con la media voto più alta dell'intera Serie A con 6,50. Negative invece le prestazioni di Mario Rui che peraltro rischia anche di essere scalzato da Hysaj, e di Di Lorenzo che finora è a quota zero bonus con un 5,90 di media voto che è al di sotto delle aspettative.

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 7^ giornata


Antonio Piccolo

Calabrese, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e appassionato di calcio. “Non c’è un altro posto al mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio”. [Albert Camus]

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

36 18 13 5 24 67
4 Juventus

Juventus

36 18 13 5 21 67
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

36 15 9 12 13 54
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

37 11 13 13 -2 46
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

37 8 12 17 -25 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Serie A