Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, i centrocampisti da schierare per l’8^ giornata di Serie A

Arthur Melo Juventus
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nel prossimo turno di campionato? I centrocampisti consigliati per l’8^ giornata di Serie A

Il ritorno in campo dopo la sosta può sempre rappresentare un problema per giocatori che rientrano dagli impegni con le nazionali anche il giorno prima della partita. L’8 giornata di Serie A inizierà sabato 21 con tre anticipi e proseguirà domenica 22 novembre con le restanti sette gare, tra le quali il match clou del turno Napoli-Milan come posticipo serale della domenica.

Come sempre bisognerà prestare molta attenzione alle possibili defezioni dell’ultimo secondo a causa di positività al Covid che potrebbero alterare le formazioni che gli allenatori hanno in testa. Inoltre a metà della prossima settimana ci saranno gli impegni europei con partite già decisive che potrebbero valere un’intera stagione (come per l’Inter che si gioca tutto contro il Real Madrid). Di seguito cinque centrocampisti consigliati al fantacalcio per l’8^ giornata di Serie A.

Arthur Melo (Juventus-Cagliari, sabato 21 novembre ore 20:45)

Il brasiliano rientrerà dagli impegni con il Brasile dove nell’ultima partita contro l’Uruguay è stato decisivo per aver messo a segno la rete decisiva nella vittoria dei verdeoro. In Serie A è ancora alla ricerca dei primi bonus e potrebbe essere arrivato il momento decisivo per prendere in mano il centrocampo della Juventus. Innanzitutto ha già conquistato Pirlo visto che ha sottratto il posto a Bentancur – molto deludente in queste prime gare – e con Rabiot in forma può concentrarsi meglio sulla fase offensiva e di costruzione. Finora ha una media voto di 6,12 nelle quattro partite giocate e contro un Cagliari decimato dal Covid e dagli infortuni potrebbero esserci i primi bonus in bianconero.

Erick Pulgar (Fiorentina-Benevento, domenica 22 novembre ore 12:30)

Col ritorno in panchina di Prandelli potrebbe esserci nuovamente spazio per il cileno nel centrocampo a tre viola. Finora ha giocato quattro scampoli di partita non risultando mai decisivo anche per l’arrivo di Amrabat che l’aveva rimpiazzato nel 3-5-2 di Iachini. Lo scorso anno però era stato lui il trascinatore della mediana della Fiorentina con i sette gol messi a segno – tutti su rigore – e una fantamedia voto di 6,64 in 37 presenze. Altro punto a suo vantaggio è il fatto che sarà nuovamente lui il designato per calciare i piazzati della squadra di Prandelli, e oltre che i gol dal dischetto, potrebbero arrivare anche assist da punizioni dalla media distanza.

Nicolò Barella (Inter-Torino, domenica 22 novembre ore 15:00)

Ormai è diventato insostituibile e indispensabile sia per Conte che per Mancini. La sua grinta e la sua corsa sono fondamentali per la propria squadra senza il quale va in seria difficoltà. È il prototipo del centrocampista centrale moderno che riesce a garantire corsa e copertura nella fase difensiva, oltre che inserimenti e visione di gioco nella fase offensiva. In campionato ha messo a segno un assist, a cui si aggiunge anche quello pregevolissimo di tacco servito a Lautaro Martinez per il momentaneo 1-2 contro il Real Madrid. Ha una media voto buonissima di 6,29 e questo aiuta anche coloro i quali utilizzano il modificatore di centrocampo visto che le sue votazioni sono sempre superiori alla sufficienza.

Antonio Candreva (Sampdoria-Bologna, domenica 22 novembre ore 15:00)

Ha una media voto di 6,3 e una fantamedia di 6,5 per merito di un assist messo a segno contro il Benevento. Poi l’infortunio occorsogli alla quarta giornata ne ha limitato l’utilizzo nelle ultime tre gare, nelle quali è riuscito solo a subentrare senza però riuscire ad essere protagonista. La sosta gli ha permesso di potersi allenare con continuità e ritrovare la forma fisica che l’infortunio gli aveva portato via. Contro il Bologna – che incassa almeno una rete da 40 partite consecutive – potrebbe anche arrivare il primo gol con la maglia della Sampdoria, oltre che con i suoi continui cross potrebbe trovare la testa di Quagliarella o dei centrocampisti che si inseriscono dalle retrovie.

Manuel Locatelli (Verona-Sassuolo, domenica 22 novembre ore 15:00)

De Zerbi deve una buona parte del secondo posto attuale del suo Sassuolo alla forma strepitosa di Locatelli che anche con la Nazionale ha dimostrato di essere cresciuto moltissimo e di sapersi prendere le responsabilità che un centrocampista delle sue qualità deve. In Serie A ha messo a segno due reti – dopo che lo scorso anno aveva finito a zero – con una fantamedia di 7,21, oltre che una media voto di 6,5 e costantemente sopra la sufficienza. È finalmente riuscito ad accoppiare alla quantità che già aveva fatto vedere nella scorsa Serie A anche la qualità delle giocate e la finalizzazione sotto porta. In questo ha contribuito anche la crescita della squadra che con un successo contro il Verona potrebbe ritrovarsi in testa alla classifica in attesa del posticipo serale del Milan impegnato a Napoli.

Consulta anche

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per l’8^ giornata

I portieri consigliati per la 8^ giornata al fantacalcio

I difensori consigliati per la 8^ giornata al fantacalcio

Gli attaccanti consigliati per la 8^ giornata al fantacalcio


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati