Seguici su

Serie A

Genoa-Parma: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol Scamacca Pandev Genoa
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Parma, partita della 9^giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Allo stadio Marassi di Genova, lunedì 30 novembre, andrà in scena Genoa-Parma, match valido per la 9^ giornata di Serie A. I rossoblu sono reduci dalla sconfitta di misura nello scontro diretto per la salvezza contro l’Udinese per 1 a 0. La squadra di Maran non riesce più a vincere dalla prima di campionato e proviene da tre sconfitte consecutive. Contro i ducali, per i liguri sarà un’altra importante sfida in chiave salvezza in cui sarà assolutamente vietato sbagliare.

Situazione difficile anche per il Parma. La squadra di Liverani non riesce a centrare la vittoria in campionato da cinque giornate. Nell’ultimo turno, la squadra emiliana si è dovuta inchinare in trasferta alla Roma, subendo una sconfitta pesante per 3 reti a 0. A Genova, nel posticipo del monday night bisognerà dare una scossa a questo periodo decisamente negativo, anche perché la classifica inizia a diventare pericolante. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Genoa e Parma.

Come arriva il Genoa

Il Genoa staziona al penultimo posto in classifica a quota cinque punti. Dopo la brillante vittoria per 4 a 1 nella prima giornata contro il Crotone, la squadra di Maran non è più riuscita a vincere inanellando ben otto risultati senza ottenere i tre punti. Probabilmente, la difficile situazione vissuta a causa delle numerose defezioni per via della pandemia, che ha investito quasi totalmente la squadra ligure, ha influito non poco sul difficile inizio di stagione. Il Genoa sembra aver perso fiducia nei propri mezzi, evidenziano anche un certo nervosismo in campo, l’espulsione inutile di Perin nell’ultima giornata ne è una chiara dimostrazione.

Secondo peggior attacco della Serie A consoli sette gol messi a segno e quartultima peggior difesa con 16 reti subìte in compagnia proprio del Parma prossimo avversario. La squadra di Maran fa meglio in trasferta che tra le mura amiche. A Marassi, infatti, il Genoa ha perso più del 50% delle sconfitte finora incassate.  Il miglior marcatore del Genoa è Scamacca, anche lui con due reti e un assist.

Come arriva il Parma

Il Parma si trova al diciassettesimo posto in classifica a quota sei punti. Una sola vittoria in otto giornate sono indubbiamente un bottino troppo avaro per una squadra che ad inizio stagione aveva obiettivi sicuramente diversi. I tre punti non arrivano dal lontano 4 ottobre – successo interno con il Verona – con tre soli punti conquistati su 15 a disposizione nelle ultime cinque giornate. Dopo la prova di San Siro contro l’Inter, dove il Parma riuscì ad imbrigliare la squadra di Conte, sono arrivati un pareggio ed una sconfitta e nessun gol realizzato. Numeri decisamente preoccupanti.

Ha il terzo peggiore attacco del campionato con soli sette gol realizzati. Per quanto riguarda le reti subìte, invece, Sepe ha dovuto raccogliere la palla in fondo al sacco per ben 16 volte. Si tratta del quarto peggior pacchetto arretrato del torneo. Inoltre, la formazione ducale palesa enormi difficoltà a trovare la via della rete con i suoi attaccanti, basti pensare che il miglior marcatore dei parmensi è un centrocampista, ovvero Hernani con due gol e un assist.

Orario di Genoa-Parma e dove vederla in tv o in streaming

La partita Genoa-Parma si giocherà lunedì 30 novembre alle ore 20:45 allo stadio Marassi di Genova. La gara si disputerà a porte chiuse a causa delle restrizioni in seguito all’elevato aumento dei casi di coronavirus in Italia. La gara sarà trasmessa in diretta televisiva da Sky e sarà visibile per tutti i suoi abbonati sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport Uno (canale 201 del satellite, 482 del digitale terrestre). Sarà possibile vedere la partita anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 9^ giornata

Probabili formazioni di Genoa-Parma

Tra le fila del Genoa mancherà lo squalificato Perin, che nell’ultimo turno si è fatto espellere dal direttore di gara a pochi minuti dalla fine. Assenza anche per Biraschi, che ha subito un colpo alla spalla. Al suo posto dovrebbe giocare Ghiglione. Rientra il centrale Zapata. Poche assenze in mezzo al campo, dove si dovrebbero registrare molte conferme rispetto alla sfida di Udine. In avanti, oltre al confermatissimo Scamacca, ballottaggio tra Pandev e Pjaca. Il grifone dovrebbe quindi schierarsi con il 3-5-2. Paleari tra i legni, supportato dai tre difensori Bani, Zapata e Goldaniga. I cinque centrocampisti saranno Ghiglione, Lerager, Badelj, Sturaro, e Pellegrini. Le punte saranno  Scamacca e Pjaca.

Il Parma recupera un elemento importante, ovvero Hernani. Non c’è l’ha fanno Cyprien e Sohm. Altro assente sara Pezzella, che ha avuto una ricaduta al suo infortunio muscolare e potrebbe essere rimpiazzato da Iacoponi. Lotta a tre davanti tra Inglese, Karamoh e Cornelius per affiancare il titolarissmo Gervinho. Modulo 4-3-2-1, con Sepe tra i legni e difesa composta da Busi, Osorio, Bruno Alves e Gagliolo. Linea mediana formata da Kucka, Cozzarella e Kurtic. Trequartista Gervinho e Karamoh alle spalle della punta Cornelius.

Genoa (3-5-2): Paleari; Bani, Zapata, Goldaniga; Ghiglione, Lerager, Badelj, Sturaro, Pellegrini; Pjaca, Scamacca. All. Maran

Parma (4-3-2-1): Sepe; Busi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Karamoh, Gervinho; Cornelius. All. Liverani

Consulta tutte le probabili formazioni della 9^ giornata di Serie A

Precedenti Genoa-Parma

Dal 1990, le due squadre si sono affrontate 30 volte. Il bilancio pende a favore dei ducali, che si sono affermati per 13 volte. Otto i successi del Genoa e nove volte la sfida si è conclusa in parità. I gol realizzati dal Genoa sono 30, quelli messi a segno dal Parma 41. L’ultima vittoria del grifone risale alla stagione 2014/15. Due anni prima l’ultimo pareggio tra le due squadre: 1-1 nel marzo del 2014. Molto più recente l’ultima vittoria del Parma, che nello scorso campionato si è imposta con un roboante 4-1 a Marassi, con una tripletta di Cornelius e gol finale di Kulusewski. adesso alla Juventus.

Genoa-Parma: i consigli per il fantacalcio

In casa Genoa, un calciatore che vorrà riscattare l’ultima prestazione opaca sarà Scamacca. Il capocannoniere dei rossoblu non va a segno da diverse giornate, ma resta uno dei migliori in casa genoana con una fantamedia di 7,5. La sfida contro il Parma, dove la sua squadra avrà necessariamente bisogno di far punti, potrebbe essere l’occasione migliore per ritornare a trovare la via della rete. In difesa, Zapata potrebbe riprendersi la scena dopo una lunga assenza dal terreno di gioco. Chi potrebbe portare punti pesanti in chiave fantacalcio è Ghiglione. Il terzino rossoblu, infatti, è uno degli esterni difensivi capace di fornire un numero importante di assist – già due in campionato – e contro il Parma un suo cross potrebbe risultare decisivo per gli attaccanti che stazioneranno in area di rigore.

In casa Parma, invece, con una media di 6,5, una tra le medie più alte in squadra, va tenuto in considerazione l’esperto difensore Gagliolo. In mezzo al campo, la coppia tutta slovacca Kurtic-Kucka, potrebbe apportare un mix di esperienza e qualità nella formazione di Liverani. Entrambi hanno già realizzato un gol e cercheranno di migliorare la propria statistica personale, soprattutto Kucka, grande ex del match. Inizialmente indisponibile per questa gara, il recupero di Hernani è fondamentale per il Parma, visto che si tratta del capocannoniere dei ducali insieme a Gervinho con due reti e un assist. In attacco, impossibile non considerare Gervinho. Con due reti all’attivo e con il supporto importante del brasiliano, l’ivoriano potrà trasportare la squadra ducale verso il raggiungimento di un risultato positivo.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati