Seguici su

Serie A

Lazio-Udinese: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol giocatori Lazio
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Lazio-Udinese, partita della 9^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La Serie A torna in campo nel weekend per onorare la 9^ giornata di campionato. Il lunch match di questo turno è rappresentato dalla sfida dello stadio Olimpico tra Lazio ed Udinese, in programma domenica 29 novembre alle ore 12:30. L’incontro rappresenta un crocevia fondamentale per entrambe le formazioni, chiamate ad ottenere i tre punti per non veder allontanarsi i rispettivi obiettivi stagionali. La squadra di Simone Inzaghi, in grande spolvero in Champions League, deve trovare continuità anche in campionato dove – soprattutto in casa – ha faticato in questo avvio: una vittoria, due pareggi ed una sconfitta il bilancio.

Dall’altra parte l’Udinese di Luca Gotti, vittorioso nell’ultimo match di campionato contro il Genoa, ma ingarbugliato nelle zone basse di classifica. Dopo otto giornate sono appena sette i punti conquistati, due in più del Torino terzultimo. Una situazione difficile ed insolita per i friulani che negli anni precedenti sono stati protagonisti nella parte sinistra della classifica, ma che questa volta – così come avvenuto nello scorso campionato – hanno l’obiettivo minimo di raggiungere una salvezza tranquilla. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Lazio e Udinese.

Come arriva la Lazio

La Lazio ha ritrovato entusiasmo dopo un avvio di campionato tutt’altro che semplice. Mister Simone Inzaghi ha dovuto dare sfogo alle sue abili doti tecniche e tattiche per cercare di sopperire alle assenze di tanti titolari. Il ritorno in campo dei leader della squadra – su tutti Ciro Immobile e Luis Alberto – ha coinciso con un cambio di rotta dei risultati. I biancocelesti, in campionato, sono in serie positiva da quattro giornate: tre vittorie e un pareggio. Questa striscia ha riavvicinato il club alle zone alte di classifica. La Lazio è attualmente ottava in campionato, con 14 punti conquistati in otto gare – 4 vittorie, 2 pareggi, 2 sconfitte – ma il quarto posto utile per la qualificazione alla prossima Champions League dista solo due lunghezze.

La squadra di Simone Inzaghi sta riscontrando difficoltà soprattutto in difesa. Sono già 13 i gol subìti in Serie A, cinque in più della passata stagione. Solo in due occasioni la Lazio è riuscita a mantenere la porta inviolata in campionato, entrambe in trasferta (vs Cagliari e Crotone). A far sorridere il tecnico laziale, però, sono i numeri offensivi: 13 reti segnate e in tutti gli incontri disputati sin qui tra campionato e Champions League solo nella trasferta contro la Sampdoria non è riuscita a bucare la porta avversaria. Il miglior marcatore stagionale in A è Ciro Immobile (4 gol), mentre Adam Marusic è il giocatore che sin qui ha trovato più assist (2).

Come arriva l’Udinese

L’Udinese ha avuto un inizio di stagione a dir poco complicato. I friulani – unici insieme al Bologna a non aver ancora registrato alcuna positività al Coronavirus – hanno conquistato appena sette punti in otto gare. Reduci da un pareggio ed una vittoria rispettivamente contro Sassuolo e Genoa, i bianconeri sono ancora a caccia del primo successo in trasferta. Il bilancio, al momento, parla di due sconfitte (vs Verona, Fiorentina) e un pareggio. La squadra di Gotti sta faticando soprattutto in zona gol: sono appena sette le reti sin qui realizzate, secondo peggior attacco in Serie A dopo il Crotone (6). Numeri nettamente migliori in difesa: undici i gol subìti, di cui solo quattro lontano dalla Dacia Arena.

Il tempo per recuperare non manca, soprattutto se si considera che lo scorso anno, di questi tempi, l’Udinese aveva conquistato appena un punto in più. Il mese di dicembre potrebbe rappresentare la svolta per i friulani. Dopo Lazio ed Atalanta, infatti, i bianconeri saranno impegnati negli scontri diretti contro Torino e Crotone. Conquistare punti all’Olimpico darebbe ulteriori motivazioni ad una squadra che contro le big – in questa stagione – ha sempre perso (vs Roma e Milan). I migliori marcatori stagionali dell’Udinese sono Okaka e De Paul (2).

Orario di Lazio-Udinese e dove vederla in tv o in streaming

Lazio-Udinese si gioca domenica 29 novembre alle ore 12:30 allo stadio Olimpico di Roma. La partita si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di Coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in diretta su Dazn e sul canale DAZN1 di Sky (canale 209 del satellite), solo per i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Esso sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme che consentono la presenza dell’app Dazn.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 9^ giornata

Probabili formazioni Lazio-Udinese

La Lazio si avvicina al match con l’Udinese con la rosa quasi al completo. Una novità assoluta per Simone Inzaghi, costretto in questo avvio di campionato a dover continuamente mischiare le carte per sopperire alle diverse assenze dei suoi titolari. Confermato il modulo: 3-5-2, ma con una novità già tra i pali. In porta si prepara a rientrare Thomas Strakosha, negativo al tampone così come Milinkovic, recuperato e convocabile per il match di domenica. Davanti all’albanese la difesa sarà composta da Patric, Acerbi e Radu, rimasto a riposo contro lo Zenit, ma pronto a rientrare dal primo minuto. Sugli esterni spazio a Lazzari e Fares – a sinistra si attende il ritorno di Senad Lulic, ancora fuori lista, ma vicino al rientro – mentre in mediana Parolo e Luis Alberto si muoveranno ai fianchi di Cataldi, che vince il ballottaggio con Leiva. In avanti confermata la coppia composta da Immobile e Correa. Da monitorare Muriqi: il kosovaro ha riportato uno stiramento muscolare e potrebbe rimanere fuori nelle prossime partite. 

Qualche problema in più, invece, per Luca Gotti. L’Udinese dovrebbe schierarsi a specchio con la Lazio: un 3-5-2 con il confermato Musso tra i pali. In difesa Becao, Nuytinck e Samir. Sulle fasce spazio a Larsen e Zeegelaar, mentre la cabina di regia sarà affidata ad Arslan. Le mezzali – punto di forza dei bianconeri – sono De Paul e Pereyra, entrambi in bonus con un gol e un assist nell’ultimo match di campionato contro il Genoa. Novità in avanti chance dal primo minuto per Forestieri: al suo fianco dovrebbe giocare Pussetto. Kevin Lasagna ha infatti subito un infortunio nel match di Coppa Italia contro la Fiorentina.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Cataldi, Luis Alberto, Fares, Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Forestieri, Pussetto All. Gotti

Consulta tutte le probabili formazioni della 9^ giornata di Serie A

Precedenti Lazio-Udinese

Sono 93 i precedenti in Serie A tra Lazio ed Udinese: il bilancio parla di 44 vittorie per i biancocelesti, a fronte di 23 pareggi e 26 sconfitte. Prendendo in esame solo le partite giocate a Roma, però, le percentuali di successo dei capitolini crescono ulteriormente: 43 incontri con 26 successi Lazio, 9 pareggi e 11 sconfitte. Negli ultimi anni, poi, il divario si è allargato. Simone Inzaghi ha sempre conquistato i tre punti contro i friulani all’Olimpico: 4 vittorie su 4, tra l’altro senza neanche mai subire gol. L’ultimo successo bianconero è datato 25 settembre 2014 (Lazio-Udinese 0-1, gol di Thereau).

La partita, come già accennato, si gioca alle 12:30. Nella storia si registra già un precedente a quest’insolito orario: era il 19 dicembre 2010 e la Lazio vinse per 3-2 grazie alle reti di Hernanes, Biava e ad uno sfortunato autogol di Zapata. Per gli ospiti andarono in gol Sanchez e Denis. Lo scorso anno fu dominio bianoceleste: 3-0 con doppietta di Ciro Immobile e rete di Luis Alberto.

Lazio-Udinese i consigli per il fantacalcio

Passando ai consigli per il fantacalcio, in casa Lazio sono diversi i giocatori schierabili, a partire dalla difesa. Il terzetto arretrato composto da Patric, Acerbi e Radu potrebbe regalare voti alti, ma tra loro solo il centrale azzurro ha più probabilità di aggiungere bonus alla sua prestazione. Francesco Acerbi viaggia a una fantamedia di 6,25, ha confezionato un assist in questo avvio di stagione, ed ha già segnato un gol in carriera ai friulani. Dubbio portieri: Strakosha – al rientro dopo la positività al Coronavirus – è in ballottaggio con Reina. Il suo impego è consigliabile solo se si ha a disposizione anche lo spagnolo. La Lazio, però, ha sempre subìto almeno un gol in casa in questo avvio di campionato. A centrocampo rientra Milinkovic, assente negli ultimi impegni contro Crotone e Zenit e quindi più riposato. Il Sergente è la mezzala che ha conquistato più bonus in questo avvio di stagione della Lazio (due gol, un assist) con una fantamedia di 7,5. In carriera, inoltre, ha una buona tradizione con l’Udinese, squadra contro la quale ha realizzato già due passaggi vincenti. In attacco c’è l’imbarazzo della scelta. Impossibile, però, tenere fuori Ciro Immobile, bomber stagionale della Lazio con quattro gol in Serie A. Ai bianconeri ha già segnato 8 gol e 3 assist in carriera e anche lo scorso anno ha colpito con una doppietta. Il numero 17 potrebbe completare una settimana d’oro che lo ha visto andare in rete tre volte in due partite con Crotone e Zenit. Da evitare Fares: l’algerino ancora non è entrato nei meccanismi di gioco di Inzaghi e viaggia ad una fantamedia di 5,92. Il giocatore ha anche collezionato due ammonizioni in sei partite.

I migliori giocatori dell’Udinese nelle ultime giornate sono stati De Paul e Pereyra, consigliati anche per il match contro la Lazio. L’argentino, autore di due gol e due assist in stagione, cerca la sua prima rete in carriera ai biancocelesti, ma viaggia ad una fantamedia di 7,44. Occhio anche a Pereyra, nella top 5 dei centrocampisti dello scorso turno di campionato. Da evitare la difesa, Musso compreso: l’Udinese ha subìto nove gol negli ultimi quattro matches giocati allo stadio Olimpico. Un azzardo potrebbe essere Samir, abile nelle incursioni offensive e già autore di un gol in stagione. Consigliato Larsen: l’esterno, veloce e con buona qualità nei cross, potrebbe mettere in difficoltà Fares, punto debole della formazione biancoceleste.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati