Seguici su

La Liga

Liga 2020/21, risultati e classifica dell’11^ giornata

twitter.com/FCBarcelona

I risultati dell’11^ giornata di Liga, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato spagnolo

La Liga spagnola si sta rivelando uno dei campionati più incerti d’Europa. I risultati dell’11^ giornata hanno confermato il trend d’inizio stagione che vede il torneo non avere ancora un padrone. Partite combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo del venerdì tra Valladolid e Levante. Il risultato finale di 1-1 – frutto delle reti di Marcos André per i padroni di casa e di José Campana per gli ospiti su calcio di rigore – non serve però a nessuna delle due squadre, che restano rispettivamente al terzultimo e penultimo posto.

Risultato identico nel primo incontro del sabato tra Elche e Cadice. Una partita ricca d’episodi che si sblocca al minuto 38 con un gran sinistro da fuori area di Boyé. L’attaccante dei padroni di casa, però, viene poi espulso sul finire del primo tempo per doppia ammonizione. Gli ospiti approfittano della superiorità numerica nella seconda frazione per trovare il pareggio con Alvaro Gimenez, che nel finale va vicino anche alla doppietta personale, ma il gol viene annullato per un tocco con la mano al momento del controllo. Buon punto, comunque, per il Cadice che ferma a quota due la striscia consecutiva di sconfitte.

Colpo esterno dell’Atletico Madrid che supera 1-0 il Valencia al Mestalla. Nel primo tempo le parate di Oblak – al sesto clean sheet in nove gare – tengono l’undici di Simeone in partita, ma nella ripresa si gioca ad una porta sola. I Colchoneros creano diverse occasioni, trascinati dalle ottime prestazioni di Angel Correa e Lemar, ma passano solo a dieci minuti dalla fine quando Toni Lato devia nella propria porta un forte cross basso di Carrasco. L’Atletico Madrid mantiene così l’imbattibilità in Liga – sette vittorie, due pareggi – e si porta a -1 dalla Real Sociedad capolista. Vittoria sofferta anche per il Siviglia sul campo dell’Huesca, ultimo in classifica. Il gol di En-Nesyri all’83’ è però sufficiente all’undici di Lopetegui per centrare la terza vittoria consecutiva in campionato.

La sorpresa di giornata arriva dal Bernabeu dove il Real Madrid esce sconfitto per 2-1 dall’Alaves. Un sabato stregato per l’undici di Zidane, sotto già dopo cinque minuti di gioco grazie ad un calcio di rigore trasformato da Martinez. I blancos si riversano in avanti alla ricerca del pareggio, ma rischiano più di subire il raddoppio in contropiede, con Courtois bravo a tenere in partita i suoi. Il portiere belga, però, rovina tutto al 42′, quando sbaglia un rinvio e mette il pallone sui piedi di Joselu, che non perdona. Il gol di Casemiro nel finale, in azione di mischia, serve solo a rendere il passivo meno amaro in una giornata dove Zidane perde anche Hazard, uscito per infortunio. Seconda sconfitta in tre partite per il Real Madrid, quarto in classifica, ma con una gara da recuperare.

Piange il Real Madrid e torna a sorridere il Barcellona. I catalani, reduci dalla sconfitta contro l’Atletico Madrid, passeggiano con l’Osasuna. Al Camp Nou la partita viene indirizzata dai blaugrana già nel primo tempo. Dopo il gol alla mezzora di Braithwaite, è Griezmann a regalare ai suoi tifosi il gol della domenica con un sinistro al volo da fuori area che termina la corsa sotto la traversa. Nella ripresa prima Coutinho e poi Messi – rete con dedica a Diego Armando Maradona – fissano il punteggio sul definitivo 4-0. Tre punti che valgono ossigeno per il Barcellona, attardato già di dieci punti dalla vetta della classifica, ma con due partite in meno.

Lionel Messi Barcelona dedica Maradona

Lionel Messi (Barcelona), tributo a Diego Armando Maradona

Finisce 1-1 il match tra Getafe e Athletic Bilbao, con le due squadre che restano così appaiate a centro classifica a quota 13 punti. A passare in vantaggio sono gli ospiti grazie a un preciso colpo di testa di Villalibre su azione di corner. Nella ripresa – dopo aver colpito anche un palo – i madrileni trovano il pareggio con Diaz, al termine di un’azione personale palla al piede. Vittoria importante, invece, del Celta Vigo sul Granada per 3-1. La formazione di Coudet passa avanti con Nolito, ma viene ripresa dal gol di Luis Suarez. Nel finale di partita, poi, le reti di Baeza e Beltran regalano tre punti preziosi al Celta, che abbandona l’ultima posizione in classifica. Granada in crisi di risultati: terza sconfitta di fila in campionato.

Una sfida da rigore quella che vede protagoniste Real Sociedad e Villarreal. Il big match dell’11^ giornata di Liga viene deciso da due tiri dal dischetto. A passare in vantaggio sono gli ospiti, in avvio, con la marcatura dagli undici metri di Moreno. Al 33′, poi, pareggia i conti Oyarzabal, sempre più capocannoniere del torneo con sette reti realizzate in undici partite. Finisce così 1-1, con le distanze in vetta invariate. I padroni di casa restano primi, a quota 24 punti, con il Villarreal terzo, a -4. Chiude il programma la vittoria dell’Eibar sul campo del Betis Siviglia nel Monday Night. Dopo un primo tempo concluso a reti inviolate, gli ospiti trovano due gol in sei minuti. A sbloccare la partita è Muto, al 49′, poi il calcio di rigore trasformato da Burgos fissa il punteggio sul definitivo 2-0. La squadra di casa – peggior difesa del torneo – è alla terza sconfitta consecutiva in campionato e viene superata in classifica di un punto dall’Eibar, che – con questo successo – sale a quota 13.

Risultati 11^ giornata di Liga 2020/21

Valladolid-Levante 1-1

Elche-Cadice 1-1

Valencia-Atletico Madrid 0-1

Huesca-Siviglia 0-1

Real Madrid-Alaves 1-2

Barcellona-Osasuna 4-0

Getafe-Athletic Bilbao 1-1

Celta Vigo-Granada 3-1

Real Sociedad-Villarreal 1-1

Betis Siviglia-Eibar 0-2

Classifica Liga 2020/21

Real Sociedad 24 punti

Atletico Madrid 23 **

Villarreal 20

Real Madrid 17 *

Siviglia 16 **

Cadice 15

Barcellona 14 **

Granada 14 *

Athletic Bilbao 13 *

Elche 13 **

Getafe 13 *

Eibar 13

Alaves 13

Valencia 12

Betis Siviglia 12

Osasuna 11 *

Valladolid 10

Celta Vigo 10

Levante 8 *

Huesca 7

*una partita in meno

**due partite meno

Classifica marcatori Liga 2020/21

Oyarzabal (Real Sociedad): 7 (5 rig.)

Moreno (Villarreal) 6 (4 rig.)

Suarez (Atletico Madrd): 5

Alcacer (Villarreal): 5 (1 rig.)

Aspas (Celta Vigo): 5 (1 rig.)

Joao Felix (Atletico Madrid): 5 (1 rig.)


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in La Liga

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati