Seguici su

Serie A

Sassuolo-Inter: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol Lautaro Martinez Lukaku Inter
© imagephotoagency.it

Tutto quello  che c’è da sapere su Sassuolo-Inter, partita della 9^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Sabato 28 novembre, al Mapei Stadium, si giocherà la partita tra Sassuolo e Inter, gara valida per la 9^ giornata di Serie A. La sfida in questione, alla luce di quanto mostra la classifica attuale, risulta essere un vero e proprio scontro diretto, con entrambe le squadre militanti nella parte alta della classifica. Da una parte, i padroni di casa del Sassuolo, attualmente in seconda posizione a 18 punti. Dall’altra, troviamo l’Inter, in quinta posizione a 15 punti. Sarà indubbiamente una partita dalle tante sfaccettature offensive, con due squadre che si affronteranno a viso aperto, con l’unico scopo comune di vincere.

I tre punti, per entrambe le squadre, rappresenterebbero un concreto punto di svolta: per i neroverdi, la vittoria contro l’Inter rappresenterebbe la consacrazione, dopo lo straordinario stato di forma esibito nelle partite precedenti. Dall’altra parte, la vittoria dei nerazzurri su un campo così ostico, potrebbe conferire alla squadra di Conte un vantaggio sia in termini numerici, che in termini mentali, considerando il periodo recente dell’Inter. Sarà dunque una partita fondamentale per entrambe le squadre, coi nerazzurri che si trovano a soli tre punti dal Sassuolo. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Sassuolo e Inter.

Come arriva il Sassuolo

Gli uomini di De Zerbi, si presenteranno nella gara contro l’Inter dotati del solito entusiasmo che ha caratterizzato i neroverdi fin dall’inizio del campionato. A rendere legittimo questo entusiasmo, è il rendimento del Sassuolo in campionato, che ha portato la squadra allenata da De Zerbi a ricoprire momentaneamente la seconda posizione. Il Sassuolo, attualmente imbattuto in campionato, ha totalizzato ben 18 punti in otto partite di campionato, con tre pareggi e cinque vittorie. Per il Sassuolo, le ultime due partite hanno portato alla squadra emiliana un totale di quattro punti: un pareggio contro l’Udinese, e una vittoria contro l’Hellas Verona.

Nonostante il pareggio contro i friulani, il Sassuolo ha dimostrato di essere una squadra dalla forte propensione offensiva, facendo nettamente meglio dell’Udinese a livello statistico (quattro tiri totali, 63% del possesso palla). A giustificare questi numeri, sono i dati del Sassuolo in merito ai gol segnati in campionato: in otto partite di campionato, il Sassuolo si conferma uno dei migliori attacchi, arrivando a segnare ben 20 gol. Incoraggianti anche i numeri difensivi, con nove reti subite. Indubbiamente, buona parte di un numero così alto di reti segnate è dovuto anche alla presenza di giocatori quali Berardi e Caputo, i quali hanno segnato rispettivamente quattro e cinque reti in campionato.

Come arriva l’Inter

La recente sconfitta contro il Real Madrid avvenuta a San Siro, con un risultato di due reti a zero per gli ospiti, ha confermato ulteriormente il periodo difficile attraversato dall’Inter. Alla luce del risultato ottenuto nella partita di Champions League appena trascorsa, la partita contro il Sassuolo sarà una grossa occasione di riscatto per i nerazzurri. Nonostante gli ultimi due risultati utili in campionato, arrivati contro Atalanta e Torino, l’Inter rivela sempre più la sua difficoltà di trovare la via del gol nella fase iniziale della partita. Nella gara contro i beragamaschi, terminata 1-1, il vantaggio degli uomini di Conte è arrivato allo scoccare dell’ora di gioco grazie a Lautaro Martinez.

Nella gara contro il Torino, invece, dopo le due reti di vantaggio degli ospiti i nerazzurri hanno siglato ben quattro reti. Gran parte dei gol, arrivata dalla solita coppia d’attacco composta da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku, da cui deriva la maggior parte delle reti dei nerazzurri. Del totale dei gol dell’Inter realizzati nel giro di un solo anno, quasi la metà delle reti sono arrivate proprio grazie a Martinez e Lukaku, il principale punto di riferimento offensivo dell’Inter. Numeri simili a queste tendenza, si possono riscontrare anche in campionato: i nerazzurri, in otto partite, hanno realizzato 20 gol, formando il migliore attacco insieme agli avversari del Sassuolo. Piccola nota negativa per le reti subite, 13 in otto partite, riuscendo a terminare solamente una partita senza subire gol. La partita in questione, è la gara contro il Genoa, terminata 2-0 per l’Inter.

Orario di Sassuolo-Inter e dove vederla in tv o streaming

Il match tra Sassuolo e Inter, si svolgerà sabato 28 novembre alle ore 15:00. La partita in questione, sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky, e andrà in onda su Sky Sport  (canale 252 del satellite e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 9^ giornata

Probabili formazioni Sassuolo-Inter

Per i neroverdi, qualche novità sulla formazione titolare. Per quanto riguarda la trequarti, Djuricic è favorito su Traorè, per completare il terzetto con Boga e Raspadori, a causa dell’assenza di Caputo, che non recupererà contro l’Inter. In posizione arretrata, ci saranno Locatelli e Maxime Lopez. Da valutare giocatori quali Defrel e Pegolo, reduci da alcuni fastidi muscolari rinvenuti di recente.

Per quanto riguarda l’Inter, data la recente positività al tampone di Marcelo Brozovic, al suo posto giocherà Gagliardini. La difesa, invece, sarà composta da tre difensori, con conseguente schieramento di Darmian al posto di Hakimi nel centrocampo a cinque. In attacco, occasione per il cileno Alexis Sanchez, che al posto di Lukaku formerà la coppia d’attacco con Lautaro Martinez.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopex; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini, Vidal, Perisic, Barella; Sanchez, Martinez. All. Conte

Consulta tutte le probabili formazioni della 9^ giornata di Serie A

Precedenti Sassuolo-Inter

Le due squadre, si sono affrontate ben 14 volte. Il bilancio è a favore dei neroverdi, con sette vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. Nonostante le statistiche siano prevalentemente dalla parte dei neroverdi, dopo tre sconfitte i nerazzurri non hanno mai perso contro il Sassuolo. Bisogna comunque sottolineare che l’Inter, contro il Sassuolo, non ha mai ottenuto quattro risultati utili consecutivi di fila. La tendenza delle partite del Mapei a non finire mai in pareggio, renderanno questa sfida ancora più interessante.

Un altro dato statistico di rilievo, è quello dei gol segnati: nell’ultima mezz’ora di gioco, Inter e Sassuolo hanno segnato rispettivamente 11 e 14 reti. Occhi puntati su Domenico Berardi, a segno per sei delle ultime nove partite contro i nerazzurri.

Sassuolo-Inter: i consigli per il fantacalcio

Nella gara tra Sassuolo e Inter, si sfideranno i migliori attacchi dell’intero campionato. Di conseguenza, per i padroni di casa, al fantacalcio è bene puntare su giocatori come Berardi (sette partite, quattro gol e tre assist; Fantamedia 8,86) e Boga (quattro partite, un gol; Fantamedia 6,75). Evitabili i giocatori del reparto difensivo, quali Chiriches (sei partite, un gol, un assist e due ammonizioni; Fantamedia 6,5) e Consigli (otto partite, nove gol subiti; Fantamedia 5,19). Una possibile sorpresa, potrebbe essere Locatelli (otto partite e due gol fatti; Fantamedia 6,94).

Per quanto riguarda i nerazzurri, assolutamente schierabile la coppia d’attacco composta da Lautaro (otto partite e cinque gol fatti; Fantamedia 8,25) e Sanchez (sei partite, un gol fatto e tre assist; Fantamedia 8,12). Da evitare, considerando il peso offensivo degli avversari, giocatori più arretrati quali De Vrij (sei partite giocate; Fantamedia 5,83)  e Handanovic (otto partite e 13 reti subite; Fantamedia 4,69). Una possibile sorpresa, potrebbe essere lo schieramento di Barella, in ottimo momento di forma (un assist in otto partite; Fantamedia 6,25).


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati