Seguici su

Pagelle

Bologna-Roma 1-5, le pagelle: Mkhitaryan il migliore, disastro Poli

Veretout Mkhitaryan Roma
© imagephotoagency.it

La Roma batte il Bologna per 1-5 nella 11^giornata di Serie A: super Mkhitaryan, peggiore in campo Poli. Le pagelle per il fantacalcio

Dominio della Roma al Dall’Ara nell’11^ giornata di Serie A. Non c’è storia nel 5 a 1 che vede i giallorossi portarsi a 21 punti in classifica, a meno tre dall’Inter seconda in classifica. Perfetta la formazione di Fonseca che fa tutto da sola, infatti l’unico gol dei padroni di casa è un autorete di Cristante. Giornata nera per Mihajlovic e i suoi che sbagliano tutto e vedono la partita praticamente finire al 45esimo. Ora per entrambe il turno infrasettimanale che servirà al Bologna per provare a ripartire e alla Roma continuare su questa strada.

Prima della partita doveroso minuto di silenzio per la scomparsa di Paolo Rossi. La partita ha il primo sussulto grazie a Palacio che si fa ipnotizzare da Pau Lopez dopo due minuti. Da lì in poi c’è solo la Roma. Prima rete arriva grazie all’autogol di Poli su cross basso di Spinazzola al quinto minuto. Raddoppio al 10′ grazie a Dzeko su assist di Pellegrini. Si mette in proprio il numero sette che mette a segno il tris al minuto 15 chiudendo di fatto il match. Prova a riaprirlo il Bologna con un autogol di Cristante. Di nuovo marcatura giallorossa con Veretout al minuto 35 e pokerissimo di Mkhitaryan al 44′ che sigla l’uno a cinque con il quale si chiude la prima frazione. Un primo tempo senza storia con i giallorossi che hanno dominato per tutti i 45 minuti.

Il secondo tempo sembra un allenamento con le due squadre a ritmo molto blando. Annullato un bel gol a Barrow e a Dominguez per fuorigioco. Tanti cambi anche in vista del turno infrasettimanale che vedrà il Bologna in trasferta contro lo Spezia e la Roma in casa con il Torino. Di seguito le nostre pagelle per anticipare i voti del fantacalcio.

Bologna-Roma 1-5: le pagelle del match

Bologna

Ravaglia 5: scelto al posto di Da Costa per sostituire Skorupski, sbaglia l’uscita sull’1 a 0 che apre la partita e la disfatta bolognese. Subisce cinque reti in un tempo, sicuramente una rarità. Rischia di tornare in panchina per fare spazio a Da Costa. Come per tutti i suoi compagni deve solo dimenticare e ricominciare senza pensare a questa sfida.

De Silvestri 4: sulla sua fascia agisce il duo Spinazzola-Mkhitaryan che sono due tra i migliori della Roma. L’ex Lazio non riesce in nessuna occasione a fermarli. Per lui questo è un derby e probabilmente, come succede spesso per i giocatori romani, lo sente troppo e ne subisce emotivamente l’impatto del match. Dovrebbe essere uno dei giocatori più esperti del Bologna, ma non aiuta in nessun modo i suoi compagni.

Danilo 4: non si salva nemmeno lui, forse il peggiore. Dzeko è il padrone di quella zona di campo, il brasiliano non riesce neanche a dar fastidio al bosniaco. Il Bologna subisce gol per 42 volte nelle ultime 43 partite. Non può essere soltanto una casualità. La difesa crolla e Danilo non si salva.

Tomiyasu 4,5: Mihajlovic continua a far giocare il giapponese al centro della difesa, ma la sua stagione non decolla. Non riesce mai ad arginare chiunque passa dalle sue parti. Nella scorsa stagione è stato una sorpresa della Serie A. Ora non riesce a far emergere le sue potenzialità.

Mbaye 4,5: sulla sua fascia agisce Karsdorp che fa il buono e il cattivo tempo. Per il terzino sinistro del Bologna una giornata completamente da dimenticare così come per tutti i suoi compagni. Molto probabilmente la peggiore partita del campionato fino a questo momento. Uscito dal campo al 44esimo per un infortunio muscolare. Da valutare l’entità nei prossimi giorni.

dal 46′ Paz 5,5: gioca un secondo tempo che sembra un’allenamento. Karsdorp si risparmia un po’ e sembra una fortuna visto il primo tempo dell’olandese. Paz fa il suo ma non eccelle in nulla.

Poli 4,5: non fortunato sull’autogol che sigla l’1 a 0, non riesce mai a contrastare le scorribande di tutti i giallorossi che gli capitano a tiro. Scelto da Mihajlovic per sostituire Schouten non fa bene nessuna delle due fasi. Prestazione completamente da dimenticare in una partita che per lui poteva essere un trampolino di lancio per provare a trovare più spesso una maglia da titolare. Sostituito dal suo allenatore per scelta tecnica.

dal 46′ Medel 5,5: l’ex Inter entra a partita finita al posto di Poli ma riesce a sorreggere i suoi evitando risultati peggiori. Ora proverà a trovare più spazio in questo rush finale del 2020.

Svanberg 4,5: insieme a Poli non riesce a dar fastidio mai al centrocampo della Roma che sembra giocare senza avversari. Dovrebbe essere un uomo di rottura sulle offensive dei trequartisti di Fonseca. Sostituito da Mihajlovic dopo il primo tempo forse anche in vista delle prossime tre partite prima della pausa natalizia. Tre giorni per resettare e ripartire.

dal 46′ Dominguez 5,5: entra a partita indirizzata ma fa il suo compito. Sicuramente meglio di chi ha giocato nel primo tempo al centro del campo. Prende il giallo per una brutta entrata su Villar ma non lo prende per fortuna dello spagnolo.

Vignato 5: per il giovane trequartista bolognese una partita di rodaggio. Non deve essere lui a far crescere i suoi data la giovane età ma non riesce neanche a dare un po’ di imprevedibilità che gli chiedeva il suo tecnico.

dal 78′ Pagliuca sv

Soriano 5: doveva essere l’uomo in più del Bologna dopo l’inizio folgorante di stagione. Naufraga anche lui come tutti i suoi compagni in un primo tempo da incubo. Pochissime cose buone, i centrocampisti e i difensori della Roma riescono ad annullarlo in tutto e per tutto.

dal 70′ Baldursson 6: poche occasioni per incidere. Quando entra, la partita è gia conclusa.

Barrow 5,5: nel naufragio felsineo di oggi, l’ex Atalanta è l’unico che prova a fare qualcosa di buono durante il match. Da spesso e volentieri problemi a Kumbulla ma non trova mai compagni che lo aiutano. Il 99 segna anche un gol stupendo che però viene annullato per un leggero fuorigioco. Sembra essere un uomo che può fare il salto in una big molto presto.

Palacio 5: ha il merito di farsi trovare pronto dopo soli due minuti ma si fa ipnotizzare da Pau Lopez. L’argentino ci prova ma spesso è in fuorigioco e vengono fermate le sue azioni. Prova a giocare sul filo ma non riesce mai a cambiare ritmo.

All. Mihajlovic 4: il suo Bologna soccombe sotto le granate giallorosse. Il tecnico serbo sbaglia completamente la partita. Prende anche un giallo da Calvarese per eccesso di proteste. I giocatori messi a sostituzione dei titolari fanno tutti male , non può essere solo un caso.

Roma

Lopez 6,5: salva i suoi dopo due minuti su Palacio con un grande intervento con i piedi. Nulla può sul gol di Cristante che lo beffa con una goffa deviazione. Ora deve proseguire per provare a riprendersi il posto da titolare che in questo momento è di Antonio Mirante. La prima vera buona prova per lo spagnolo dopo il derby d’andata dello scorso anno che segnò l’inizio del suo declino.

Kumbulla 6: l’albanese gioca per la seconda volta consecutiva dopo la sfida di Sofia. Un primo tempo per lui senza problemi, con il Bologna che non si fa praticamente mai vedere tranne con Palacio al minuto due. Dalle sue parti agisce Barrow che lo mette in difficoltà soprattutto nel secondo tempo prima della sostituzione.

dal 66′ Smalling 6: entra per Kumbulla a partita già decisa. Minuti importanti per riprendere confidenza con il campo dopo l’infortunio al ginocchio.

Cristante 5,5: una buona partita da centrale difensivo ma è molto goffo sull’autogol del momentaneo 3 a 1. Non viene mai messo in difficoltà da Palacio ne dagli altri del Bologna.

Ibanez 7: riesce sempre a recuperare tutti i palloni. Davvero una grande prestazione per il brasiliano che è sempre più titolare in questa Roma. Il terzo di sinistra sembra la sua posizione preferita e migliora di partita in partita. Un’ottima intuizione della Roma che lo ha acquistato dall’Atalanta dopo solo una partita in Serie A.

Karsdorp 7: forse la Roma ha trovato il suo terzino destro titolare. L’olandese si trova sempre più a suo agio in questa posizione. Riesce a fare bene entrambe le fasi con la chicca dell’assist per Mkhitaryan per il 5 a 1. Come per tutta la squadra ha giocato una grandissima partita.

dal 90’+2 Calafiori sv

Veretout 7,5: mancava da tempo e la Roma ha trovato delle difficoltà. Non è un caso perché il francese ex Fiorentina è il miglior centrocampista di Fonseca e anche oggi lo dimostra. Sontuosa partita, sostituito soltanto per farlo riposare in vista delle prossime partite.

dal 82′ Perez sv

Villar 7: lo spagnolo migliora sempre di più. Villar ha scavalcato Diawara nelle gerarchie di Fonseca e sta sempre sorprendendo. Preso dalla serie B spagnola, ora sembra davvero un giocatore che può diventare grande. Detta i tempi della squadra in modo perfetto.

dal 90’+2 Diawara sv

Spinazzola 7,5: titolare della nazionale e si capisce il perché. Spinazzola è sempre tra i migliori della sua squadra. Su quella fascia fa di tutto e di più, De Silvestri non lo prende davvero mai. Aveva anche segnato ma è stato annullato il suo gol per un fuorigioco millimetrico.

Pellegrini 7,5: spostato sulla trequarti a causa della squalifica di Pedro, il numero 7 giallorosso fa un primo tempo da grandissimo giocatore. Un gol e un assist a sugellare una prestazione di spessore. Sarà ora compito di Fonseca gestire il fatto che l’ex Sassuolo può essere a livello degli attuali giocatori che svariano dietro alla punta centrale.

Mkhitaryan 8: l‘armeno è arrivato a quota sei gol e cinque assist. Questi numeri bastano per capire l’incredibile stagione dell’armeno. Segna anche oggi e fa tutto senza sbagliare niente. Il migliore in campo dei suoi.

Dzeko 7: segna, fa assist e porta su i suoi. Si divora una rete di testa nel primo tempo ma c’è sempre. Torna al gol dopo il periodo covid pronto ad aiutare i suoi in questo finale di 2020.

dal 82′ Mayoral sv

All. Nuno Campos 7: squalificato Fonseca a causa dell’espulsione subita al termine del primo con il Sassuolo, Nuno Campos con il suo carisma incoraggia i suoi che rispondono subito alla grande con una goleada nel primo tempo. Ottima scelta quella di Villar che continua a sorprendere partita dopo partita.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Pagelle

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati