Seguici su

Bundesliga

Bundesliga 2020/21, il programma della 14^ giornata: il Bayern può allungare

Esultanza tripletta Lewandowski Bayern
twitter.com/FCBayern

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 14^ giornata di Bundesliga. Si riparte dopo la sosta natalizia più corta della storia

La Bundesliga riparte dopo la sosta invernale più corta della sua storia: solo 15 giorni di riposo – ultima partita disputata nel weekend del 19-20 dicembre – a fronte delle solite quattro-cinque settimane di stop. Il Covid ha imposto quindi una pausa più breve per le squadre tedesche per poter portare a termine la stagione in vista dell’Europeo che andrà in scena la prossima estate.

Nella 14^ giornata solo il Bayern Monaco tra le prime quattro della classifica giocherà in casa contro il Mainz nel posticipo delle 18:00 di domenica 3 gennaio e potrebbe allungare sulle dirette inseguitrici. Infatti il Leverkusen sarà di scena a Francoforte, invece il Lipsia sul difficile campo dello Stoccarda. Sfida al vertice invece per quanto riguarda Dortmund-Wolfsburg con i gialloneri che sono chiamati al riscatto dopo un inizio di stagione non eccezionale e il conseguente allontanamento di Favre. Tutti i match in programma per la 14^ giornata di Bundesliga.

Arminia Bielefeld-Monchengladbach (sabato 2 gennaio ore 15:30)

L’Arminia Bielefeld dopo il successo contro lo Schalke nel corso dell’ultima giornata che gli ha permesso di riportarsi ad un solo punto dal quartultimo posto, vuole continuare nel filone positivo contro un Monchengladbach che non vince da quattro partite. La formazione di Rose è precipitata in classifica all’ottavo posto e adesso la zona Champions League dista sei punti e con un Dortmund in rimonta non può più permettersi passi falsi che potrebbero costare carissimi. Il Bielefeld invece è chiamato anch’esso a fare punti per non perdere nuovamente terreno su Colonia ed Hertha Berlino che avranno gli scontri diretti contro Augsburg e Schalke.

Brema-Union Berlino (sabato 2 gennaio ore 15:30)

Il Werder Brema è ritornato alla vittoria nell’ultimo match contro il Mainz (1-0) dopo nove partite nelle quali aveva racimolato solo cinque punti per merito di cinque pareggi e quattro sconfitte. Si troverà di fronte un Union Berlino che ha perso solo una delle ultime 12 partite di campionato – il derby contro l’Hertha – ed occupa una insperata sesta posizione in classifica con vista sulla qualificazione alle prossime coppe europee. Inoltre il Brema in casa ha conquistato solo cinque dei 14 punti totali che ha in campionato, a dimostrazione del fatto che la squadra di Kohfeldt ha grandi difficoltà quando è costretta ad impostare il gioco e prende delle brutte imbarcate in seguito alle ripartenze degli avversari.

Colonia-Augsburg (sabato 2 gennaio ore 15:30)

È una delle due sfide salvezza della 14^ giornata di Bundesliga, insieme ad Hertha Berlino-Schalke. Arrivano da momenti differenti con il Colonia che ha vinto due delle ultime cinque partite – contro Mainz e Dortmund – perdendo solamente contro il Leverkusen e pareggiando le altre due, quindi riuscendo a risalire dal fondo della classifica. Invece l’Augsburg ne ha vinta solo una delle ultime sette (contro il Bielefeld) con tre sconfitte e tre pareggi nelle restanti sei gare ed è precipitato nella zona calda della classifica. Un’ulteriore sconfitta di quest’ultima farebbe definitivamente crollare la formazione di Herrlich che si vedrebbe a dover ricostruire il proprio campionato dopo un avvio esaltante.

Francoforte-Leverkusen (sabato 2 gennaio ore 15:30)

Il Leverkusen dopo la sconfitta ricevuta nel big-match della 13^ giornata dal Bayern Monaco che l’ha anche scavalcata in classifica, si troverà di fronte un Eintracht Francoforte molto motivato a fare bene ed in ripresa. Infatti la squadra di casa ha vinto nell’ultima gara contro l’Augsburg dopo nove partite nelle quali mancava il successo ed aveva racimolato appena sette punti. La squadra di Peter Bosz invece deve tornare al successo per respingere l’offensiva del Lipsia che potrebbe scavalcarla qualora incappasse in un altro passo falso, e a quel punto dovrebbe anche guardarsi le spalle dal rientro – molto prevedibile – del Borussia Dortmund. Comunque le aspirine non hanno mai perso fuori casa in questa stagione e nelle sette precedenti gare hanno incassato cinque successi e due pareggi, con sole quattro reti subite.

Dove vedere Francoforte-Leverkusen: Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite)

Hoffenheim-Friburgo (sabato 2 gennaio ore 15:30)

La sfida di metà classifica metterà di fronte due formazioni che hanno fatto cammino opposto. Infatti l’Hoffenheim era partito alla grandissima con due vittorie nelle prime due partite, prima di incappare in una serie di risultati negativi a cavallo degli impegni di Europa League che hanno tolto fiato e forze alla formazione di Hoeness. Che però ha ritrovato smalto nelle ultime uscite con due vittorie nelle ultime quattro partite che hanno ridato slancio alla classifica della squadra. Il Friburgo invece arriva da tre successi consecutivi contro dirette contendenti alla salvezza: Hertha, Schalke e Bielefeld. Sono cinque i risultati utili consecutivi se si considerano anche i due pareggi precedenti contro Monchengladbach e Augsburg con 11 punti conquistati nelle ultime cinque giornate è la formazione più in forma – insieme al Bayern Monaco – dell’intera Bundesliga.

Hertha Berlino-Schalke (sabato 2 gennaio ore 18:30)

Potrebbe essere una delle ultime chiamate per lo Schalke che rischia già dopo un terzo di campionato di ritrovarsi in una situazione difficilmente migliorabile. Inoltre in occasione della pausa natalizia c’è anche stato il cambio in panchina con lo svizzero Gross che è subentrato all’olandese Stevens il quale nelle prime 13 giornate di campionato ha racimolato solo quattro punti senza nemmeno una vittoria finora. L’Hertha Berlino non naviga in acque migliori e infatti l’unico successo delle ultime sei gare è arrivato in occasione del derby contro l’Union, però i ragazzi di Labbadia non hanno saputo cavalcare quell’onda emotiva con soli due pareggi nelle successive tre giornate. E per questo si ritrovano invischiati nella lotta salvezza nonostante una rosa costruita per puntare ad obiettivi ben più elevati come un posto nelle coppe europee del prossimo anno.

Dove vedere Herta Berlino-Schalke: Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite)

Stoccarda-Lipsia (sabato 2 gennaio ore 20:30)

Lo Stoccarda sta disputando un ottimo campionato e infatti si trova a lottare per le posizioni di vertice della classifica. Dopo la sconfitta incassata contro il Wolfsburg si trova davanti un altro avversario temibilissimo: il Lipsia si Nagelsmann che ormai è al vertice non solo del calcio tedesco ma anche europeo. Infatti l’ultima ed unica sconfitta in campionato risale al 31 ottobre scorso con l’1-0 incassato dal Monchengladbach. Poi sono arrivati solo risultati positivi che hanno permesso alla squadra di risalire in classifica fino al secondo posto – in coabitazione con il Leverkusen – occupato attualmente. A questo va aggiunta anche l’ottima qualificazione agli ottavi di Champions League nonostante il girone di ferro con Psg e Manchester United. Il pareggio contro il Colonia nell’ultima partita è stato un passo falso che Nagelsmann vuole subito cancellare con un successo sul campo dello Stoccarda per non perdere il passo del Bayern Monaco e puntare al titolo.

Dove vedere Stoccarda-Lipsia: Sky Sport Collection (canale 205 del satellite)

Dortmund-Wolfsburg (domenica 3 gennaio ore 15:30)

La super sfida della parte alta della classifica metterà di fronte la quarta e la quinta del campionato. Il Dortmund ha cambiato allenatore con Terzic che ha preso il posto di Favre esonerato dopo le deludenti prestazioni in campionato, e vuole iniziare a risalire per cercare di mantenere vive le pochissime speranze rimaste di riuscire a contendere il titolo al Bayern. Nell’ultimo turno l’inaspettata sconfitta contro l’Union Berlino ha ancor di più allontanato la squadra dal vertice che adesso dista otto punti, e non possono più permettersi di perderne degli altri. D’altro canto il Wolfsburg ha perso una sola partita in stagione – proprio contro i bavaresi – e non vuole saperne di cedere il passo per poter puntare ad un ritorno in Champions League per la prossima stagione.

Dove vedere Dortmund-Wolfsburg: Sky Sport Collection (canale 205 del satellite)

Bayern Monaco-Mainz (domenica 3 gennaio ore 18:00)

Il Bayern Monaco avrà l’opportunità di conoscere i risultati delle avversarie e visto anche il turno favorevole – almeno sulla carta – di allungare sulle immediate inseguitrici in classifica e iniziare a scavare il solco definitivo per portarsi a casa il nono scudetto consecutivo. I bavaresi hanno il miglior attacco della Bundesliga con ben 39 reti messe a segno in 13 partite (una media di tre a gara) e ben 17 sono state segnate da Lewandowski che quindi riesce a metterne a segno quasi una e mezzo a partita (1,3 per l’esattezza). Il Mainz invece è in una situazione di classifica deficitaria con soli sei punti e al penultimo posto, e difficilmente riuscirà a mettere in difficoltà gli avversari. Infatti nelle ultime cinque partite sono arrivati solo due punti con i pareggi contro Hoffenheim ed Hertha.

Dove vedere Bayern Monaco-Mainz: Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite)


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Bundesliga

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati