Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Torino: grandi manovre in arrivo tra acquisti e cessioni

Urbano-Cairo

Il Torino, confermato Giampaolo in panchina, si prepara alla rivoluzione nel mercato di gennaio. Previste cessioni importanti e altrettanti acquisti per centrare l’obiettivo salvezza

Il Torino dopo l’1-1 contro il Napoli con cui ha chiuso il 2020, ha deciso di proseguire il suo cammino in campionato con Marco Giampaolo sulla panchina granata, nonostante un inizio di campionato decisamente negativo. Al presidente Urbano Cairo adesso serve mettere mano al portafogli vista la situazione in classifica che vede la sua squadra ultima con soli otto punti guadagnati nelle prime 14 giornate di Serie A. A gennaio pronta una vera e propria rivoluzione per la squadra di Giampaolo: sicure le cessioni di Edera, Millico e Zaza, poi c’è il caso NKoulou che è in scadenza di contratto, mentre sul fronte acquisti si cercano un regista ed un attaccante che dia una mano al futuro compagno di reparto Belotti.

Il mercato in uscita

Il Torino nella finestra di mercato di gennaio è pronto a salutare i cosiddetti scontenti, uno tra tutti Simone Edera, già messo sul mercato nella finestra estiva ed entrato solo due volte a partita in corso in questa stagione. Lui andrà sicuramente via così come Vincenzo Millico, anche lui utilizzato pochissimo in questa stagione – solo tre presenze da subentrato per un totale di 18 minuti giocati – e destinato ad andare in prestito per trovare più continuità di gioco. Un’altra situazione da monitorare è quella di Nicholas NKoulou: il giocatore è in scadenza di contratto con il Torino e non ha intenzione di rinnovare e gennaio è l’ultima finestra di mercato disponibile per venderlo facendo cassa.

Sembrano intenzionati al medesimo percorso Sirigu e Izzo, entrambi scontenti dell’andamenti dell’andamento della squadra in questa stagione e con le valigie in mano. I due però potrebbero lasciare Torino in estate terminando la stagione in corso in maglia granata. Questo a meno di possibili offerte da parte di altri club per i due calciatori, soprattutto per l’estremo difensore, che in tal caso lascerebbe Torino all’istante. Tra i possibili partenti ci sono altri due nomi e sono quelli di Zaza e Meitè. Entrambi i giocatori quest’anno non stanno incidendo particolarmente e la società valuta di cederne le prestazioni già a gennaio: il Torino aspetta offerte.

Il mercato in entrata

In estate il Torino cercava un regista ed era apparso il nome di Torreira, per il quale Giampaolo aveva dato il via libera. Poi il giocatore non era arrivato per questioni economiche. In compenso Cairo aveva regalato a Giampaolo giocatori come Linetty, Gojak, Ricardo Rodrguez, Vojvoda e Bonazzoli. Ma nessuno si può dire abbia inciso molto fino ad oggi. Il Torino perciò torna sui suoi passi, di uovo alla ricerca di un regista che diriga il centrocampo granata. Il nome più caldo al momento è quello di Stanislav Lobotka, centrocampista del Napoli. Il giocatore slovacco non sembra rientrare negli schemi di gioco di Gattuso, tanto da non essere mai stato impiegato da titolare quest’anno. Non sarà facile convincere un giocatore di tale caratura ad affrontare la lotta retrocessione: la società è a lavoro in tal senso. In aternativa piace anche Rade Krunic del Milan, altro giocatore che non ha trovato spazio in campionato fino a qui.

Si cerca anche un trequartista che possa legare il gioco tra centrocampo e attacco e il nome più caldo sembra essere quello di Ramirez della Sampdoria. Giampaolo vorrebbe riabbracciare il giocatore che ha allenato ai tempi della Sampdoria e che era già nel mirino della società nel mercato estivo. L’operazione era sfumata per poche centinaia di migliaia di euro. Infine se uno tra Zaza e Bonazzoli dovesse essere ceduto allora ci sarebbe bisogno di un nuovo attaccante di supporto a Belotti. In questo caso sono due le ipotesi principali: Leonardo Pavoletti, che al Cagliari è rientrato dall’infortunio al ginocchio ma che è chiuso momentaneamente da Simeone, e Patrick Cutrone in uscita dalla Fiorentina.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati