Seguici su

Champions League

Champions League, la situazione delle italiane a due turni dalla fine

Uefa Champions League
© imagephotoagency.it

La Juventus ha già ottenuto la qualificazione, la Lazio è ad un passo. Atalanta sulla buona strada, situazione complicata per l’Inter

A 180 minuti dalla fine della fase a gironi di Champions League le situazioni nei vari raggruppamenti sono ormai quasi delineate. Nei quattro gruppi che vedono la presenza delle formazioni italiane le cose non sono messe per tutti bene.

La Juventus infatti è l’unica ad avere già in tasca il pass per gli ottavi di finale, il distacco di otto punti è incolmabile per le inseguitrici. I bianconeri negli ultimi due turni cercheranno di recuperare lo svantaggio incassato dal Barcellona con la sconfitta per 2-0 nella partita d’andata allo Stadium, e – oltre a vincere contro la Dinamo Kiev – dovranno battere i blaugrana con almeno due gol di scarto nell’ultima gara al Camp Nou. Le combinazioni grazie alle quali Atalanta, Inter e Lazio riusciranno a qualificarsi al turno successivo.

L’Atalanta si qualifica se…

La formazione di Gasperini nel Gruppo D si trova in seconda posizione con sette punti e a pari merito con l’Ajax. In testa c’è il Liverpool con nove punti, mentre in coda (a quota zero) i danesi del Midtjylland già eliminati. Nel prossimo turno l’Atalanta affronterà proprio questi ultimi e con una vittoria si porterebbe a dieci in attesa del risultato dell’altra sfida che metterà di fronte inglesi ed olandesi.

Robin Gosens-David Neres Atalanta-Ajax

© imagephotoagency.it

Molto – se non tutto – si giocherà nella partita di mercoledì prossimo (9 dicembre) contro l’Ajax alla Cruijff Arena di Amsterdam. Le due squadre nel match di andata hanno pareggiato per 2-2, però i bergamaschi potrebbero avere dalla loro parte il doppio risultato visto che i lancieri affronteranno il Liverpool di Klopp. Anche in caso di successo da parte degli olandesi e arrivo a pari punti prima dei 90 minuti finali, l’Atalanta potrebbe avere comunque il vantaggio qualora riuscisse a sopravanzare i rivali per differenza reti (al momento l’Ajax ha una rete di vantaggio).

Quindi un successo largo contro il Midtjylland darebbe agli orobici la possibilità di giocare con due risultati a disposizione. Al Liverpool invece mancano tre punti per ottenere la matematica certezza degli ottavi, e dovendo affrontare anche i danesi è ormai quasi sicuro di riuscirci. L’Ajax invece con un successo contro l’Atalanta centrerebbe l’obiettivo indipendentemente dal risultato contro il Liverpool.

Atalanta-Midtjylland: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

L’Inter si qualifica se…

Molto complicata invece la situazione dell’Inter nel Gruppo B che è ultima in classifica con due punti. La squadra di Conte è preceduta da Monchengladbach (8), Real Madrid (7) e Shakhtar (4) ed è obbligata a vincere le prossime due partite – contro tedeschi ed ucraini – e sperare nel contemporaneo successo del Real Madrid contro il Monchengladbach nel prossimo turno.

Arturo Vidal-Lucas Vazquez Real Madrid-Inter

© imagephotoagency.it

Infatti i Blancos affronteranno nelle ultime due gare gli stessi avversari dei nerazzurri e per qualificarsi hanno bisogno di almeno una vittoria. La squadra di Zidane con il successo alla prossima contro lo Shakhtar avrebbe la matematica certezza di disputare gli ottavi di finale ma qualora i nerazzurri vincessero contro il Monchengladbach, i madrileni dovrebbero almeno pareggiare contro i tedeschi nel corso dell’ultimo turno per poter terminare in testa al girone.

In questo modo però – pareggio tra Monchengladbach e Real Madrid nella sesta giornata o vittoria dei tedeschi – l’Inter sarebbe destinata al terzo posto con la conseguente retrocessione in Europa League. Infatti i nerazzurri possono solo raggiungere gli otto punti dei tedeschi, scavalcandoli per la classifica avulsa visto il pareggio dell’andata e l’eventuale vittoria interista al ritorno.

Monchengladbach-Inter: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

La Lazio si qualifica se…

Più tranquilla – almeno al momento – la posizione della Lazio che è in seconda posizione nel Gruppo F con otto punti, alle spalle del Borussia Dortmund primo a quota nove. I biancocelesti con almeno un pareggio contro il Club Brugge (sesta giornata, martedì 8 dicembre) riusciranno a qualificarsi alla fase successiva ad eliminazione diretta, anche perdendo la prossima gara contro il Dortmund.

esultanza gol Luiz Felipe Lazio

© imagephotoagency.it

Mercoledì 2 dicembre invece si disputerà la partita contro i tedeschi, e i biancocelesti vincendo balzerebbero in testa al girone, e vincendo anche l’ultima contro i belgi otterrebbero la prima posizione nel gruppo. La qualificazione sarebbe comunque matematica e con un turno di anticipo se la Lazio ottenesse lo stesso risultato del Brugge, mantenendo i quattro punti di vantaggio è rendendo inutile l’ultima partita proprio contro i belgi. Lo stesso discorso vale anche per i tedeschi che anche perdendo – e con il contemporaneo pareggio o sconfitta del Brugge – riuscirebbe già a qualificarsi. Ma il Dortmund punta al primo posto, quindi è d’obbligo la vittoria per garantirselo anche con un turno di anticipo.

Qualora la formazione laziale dovesse perdere contro i tedeschi, manterrebbe comunque un punto di vantaggio rispetto ai rivali ma sarebbe costretta almeno al pareggio contro il Brugge nel corso dell’ultimo turno, rendendo però impossibile l’assalto alla prima posizione.

Borusssia Dortmund-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Champions League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati