Seguici su

Europa League

Europa League 2020/21: la guida ai sorteggi dei sedicesimi di finale

sorteggi europa league 2020-2021

Lunedì 14 dicembre a Nyon verranno definiti gli accoppiamenti degli ottavi di finale di Europa League. Tutto quello che c’è da sapere sul sorteggio

Con i match disputati giovedì 10 dicembre 2020 si è conclusa la fase a gironi dell’Europa League. Per definire gli accoppiamenti delle 32 squadre qualificate, ci sarà bisogno delle urne. La fase a eliminazione diretta sarà scandita dal sorteggio di lunedì 14 dicembre. Saranno sorteggiati soltanto gli accoppiamenti dei sedicesimi di finale. Per gli ottavi di finale è previsto un ulteriore sorteggio a febbraio. L’estrazione di marzo completerà il tabellone finale con la definizione dei quarti di finale e delle semifinali. Guida ai sorteggi degli ottavi di finale di Europa League.

Orario e sede del sorteggio di Europa League

Così come tutti i precedenti sorteggi di questa stagione, anche quello dei sedicesimi di finale dell’Europa League sarà celebrato alla Casa del Calcio Europeo di Nyon, in Svizzera. L’apertura delle urne è prevista per lunedì 14 dicembre 2020 alle ore 13:00 locali (che coincidono con lo stesso orario italiano), una volta che si saranno conclusi gli accoppiamenti degli ottavi di finale di Champions League. Sarà possibile seguire la diretta streaming sul sito dell’Uefa.

Le modalità di svolgimento del sorteggio di Europa League: cosa cambia rispetto alla scorsa stagione

Dopo gli stravolgimenti della scorsa edizione che hanno interessato l’Europa League per l’interruzione delle competizioni europee dovute al Covid-19, per la stagione 2020/21 l’Uefa ha stabilito di adottare la formula standard per lo svolgimento degli scontri diretti, così come definito dalle regole imposte per la Champions League. Le partite della fase eliminatoria di Europa League si disputeranno con la formula andata-ritorno.

I nomi delle trentadue squadre qualificate saranno collocati all’interno di bussolotti uguali. Le trentadue palline saranno posizionate in due urne: una con le dodici prime dei gironi insieme alle quattro squadre teste di serie retrocesse dalla Champions League. L’altra urna conterrà i dodici bussolotti delle squadre classificate seconde nei gironi insieme alle restanti quattro squadre retrocesse dalla Champions League.

Nessuna squadra potrà essere accoppiata con un club che ha condiviso lo stesso girone della prima fase, né con un club che appartiene alla stessa federazione. Sulla base della decisione presa dal Comitato Esecutivo Uefa, non potranno sfidarsi squadre russe e ucraine. Verrà estratta prima una pallina dall’urna delle teste di serie. In base alla squadra estratta sarà poi pescata una pallina da un’urna contenente tutte le squadre della seconda fascia, epurata dai club incompatibili. Si procederà così fino alla conclusione del tabellone finale.

Nella fase eliminatoria, a differenza di quella a gironi, sarà presente il VAR (Video Assistant Referee).

Quali squadre parteciperanno al sorteggio

Le squadre che parteciperanno al sorteggio dei sedicesimi di Europa League sono trentadue: ventiquattro rappresentano le prime due compagini classificate nei dodici rispettivi gironi.  Ad esse si aggiungono le otto squadre classificate al terzo posto nei gironi di Champions League.

I club di prima fascia saranno le dodici squadre vincitrici dei rispettivi gironi a cui si aggiungeranno le quattro teste di serie “retrocesse” dalla Champions League. Le dodici squadre classificate al secondo posto dei gironi di Europa League, insieme alle restanti quattro provenienti dalla Champions League si collocheranno nella seconda fascia.

Questo l’elenco completo delle 32 squadre partecipanti. In * le squadre retrocesse dalla Champions League.

1^ fascia (teste di serie): Milan (ITA), Arsenal (ING), Ajax (OLA), Club Brugge (BEL), Dinamo Zagabria (CRO), Hoffenheim (GER), Leicester (ING), Leverkusen (GER), Manchester United (ING), Napoli (ITA), PSV Eindhoven (OLA), Rangers (SCO), Roma (ITA), Shakhtar Donetsk (UCR), Tottenham (ING), Villarreal (SPA)

2^ fascia: Antwerp (BEL), Benfica (POR), Braga (POR), Stella Rossa (SRB), Dinamo Kiev (UCR)*, Granada (SPA), Krasnodar (RUS)*, Lille (FRA), Maccabi Tel-Aviv (ISR), Molde (NOR), Olympiacos (GRE)*, Real Sociedad (SPA), Salisbugo (AUS)*, Slavia Praga (CEC), Wolfsburg (GER), Young Boys (SVI)

Quando e dove si svolgeranno le partite dei sedicesimi di finale

Tutte le partite della fase eliminatoria ad eccezione della finalissima si giocheranno di giovedì. I match dei sedicesimi di finale di andata saranno disputati il 18 febbraio 2021, alle ore 18:55 e alle ore 21:00. Una settimana dopo, giovedì 25 febbraio 2021 saranno disputate le partite di ritorno.

Per determinare gli accoppiamenti degli ottavi di finale, dei quarti e delle semifinali saranno necessari altri due sorteggi. Il primo, che assegnerà le combinazioni degli ottavi di finale, è previsto venerdì 26 febbraio 2021. Il secondo, quello di  venerdì 19 marzo 2021, decreterà il restante cammino fino alla finale di venerdì 26 maggio 2021, in programma al Gdansk Stadium in Polonia.

Champions League 2020/21: la guida ai sorteggi degli ottavi di finale


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Europa League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati