Seguici su

Guida all'asta

Fantacalcio, guida all’asta di riparazione: 5 attaccanti da svincolare

Simone Zaza Torino
© imagephotoagency.it

In molti hanno deluso le attese e c’è già la possibilità di rivedere le scelte sbagliate fatte all’inizio: i cinque attaccanti da svincolare all’asta di riparazione

In estate sono tanti i dubbi e le incertezze riguardo gli attaccanti ai quali affidarsi per la buona riuscita del fantacalcio. Qualche scelta sbagliata rischia di mandare in frantumi l’andamento dell’intera stagione fantacalcistica, ma per fortuna alle porte c’è l’asta di riparazione che offre l’opportunità di rimettere le cose a posto prima che sia troppo tardi.

Tra giocatori che hanno deluso le attese e altri che invece hanno perso il posto in favore di compagni che si stanno comportando meglio – o comunque potrebbero perderlo a breve visto che alle porte c’è anche la sessione di mercato invernale – ecco i cinque attaccanti da svincolare nell’asta di riparazione del fantacalcio.

Consulta anche: i peggiori attaccanti della Serie A 2020/21

Samuel Di Carmine (Verona, fantamedia 5,33)

È stato una delle sorprese migliori per i fantallenatori nella scorsa stagione con gli otto gol messi a segno nelle 22 presenze, e chi lo ha acquistato all’inizio dell’anno per completare il reparto si è trovato un giocatore molto utile alla causa. Per questo è stato molto più ambito in estate, ma non ha ripagato la fiducia di chi ha deciso di puntare su di lui. Nella prima parte del campionato è rimasto fuori a causa di un infortunio, ma dopo quando ha avuto le sue chance non è riuscito ad essere incisivo come nella scorsa stagione. Sette presenze con zero gol e zero assist, e il rientro di Kalinic sullo sfondo che lo relegherebbe nuovamente in panchina. Inoltre nelle ultime uscite gli è stato preferito perfino Salcedo che non è di certo uno dei migliori in termini di bonus. La sua fantamedia è la peggiore tra quella degli attaccanti, e in termini di mediavoto (5,42) ha fatto peggio solo Lasagna con 5,33.

Christian Kouame (Fiorentina, fantamedia 6)

L’ivoriano era stato l’acquisto di punta dello scorso mercato di gennaio da parte della Fiorentina. Pagato 13 milioni di euro quando era ancora infortunato, è riuscito ad esordire nella scorsa annata anche grazie allo slittamento della stagione per il Covid. Dopo le belle cose mostrate nella parte finale del campionato 2019/20 con una rete in appena sette scampoli di partita giocati, in questa stagione nelle 13 apparizioni – solo cinque però dal primo minuto – ha messo a segno un solo gol con una mediavoto di 5,73. L’arrivo di Prandelli e il cambio di modulo col passaggio alle due punte, lo sfavorisce ulteriormente infatti al fianco di Ribery l’ex ct azzurro vede una prima punta fisica che consenta alla squadra di salire e di giocare per la squadra di sponda cosa che non è tra le caratteristiche principali di Kouame che quindi potrebbe essere costretto a vedere parecchie partite accomodato sulla panchina del Franchi.

Goran Pandev (Genoa, fantamedia 6,14)

Il macedone aveva deciso di ritirarsi al termine dalla stagione 2019/20, ma il fatto di non poterlo fare davanti al pubblico ha portato il giocatore a rimandare all’anno seguente. Scelta non fu mai così sbagliata, perchè Pandev è nella fase nettamente calante della sua carriera appagato ancor di più dal fatto di aver contribuito alla qualificazione della sua Nazionale all’Europeo (altro motivo per il quale ha rimandato il ritiro). La sua mediavoto è di 5,82 e il gol realizzato però alla prima uscita stagionale permette alla fantamedia di essere sopra la sufficienza (6,14). Dopo un inizio da titolare è scalato nelle gerarchie ed è stato superato da Scamacca, Shomurodov e addirittura anche da Destro, finendo per subentrare ai compagni quando al termine delle partite mancano una manciata di minuti.

Kevin Lasagna (Udinese, fantamedia 5,67)

L’Udinese ha goduto delle sue ultime tre ottime stagioni con 28 reti che hanno fatto anche la fortuna dei fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui. Con queste performance si è anche guadagnato le prime convocazioni in Nazionale e le prime partite disputate con la maglia azzurra. Però in questa stagione sta dando il peggio di sè infatti è fermo a 5,67 di fantamedia che si abbassa a 5,33 se si considera la mediavoto che per giunta è anche la peggiore tra tutti gli attaccanti in stagione. Finora è riuscito ad andare a segno solo una volta in stagione e dopo l’inizio da titolare è diventato riserva di Pussetto ed Okaka che garantiscono maggiori bonus alla causa friulana. Questa sua crisi di risultati l’ha messo tra i partenti nel prossimo mercato di gennaio, ma le pretendenti non sono tantissime e rischia di rimanere ad Udine e di vedere sempre meno il campo.

Simone Zaza (Torino, fantamedia 6)

Il Torino è alla ricerca di un attaccante che dia maggiori certezze in termini offensivi rispetto a quelli presenti in rosa. Tra questi c’è anche Simone Zaza che insieme a Bonazzoli non sta dando le necessarie garanzie che cerca Giampaolo in una seconda punta. L’unico gol messo a segno è stato nella sconfitta per 4-2 contro l’Inter e si ferma a 6 come fantamedia con un basso 5,58 come media voto. Addirittura nelle ultime giornate Giampaolo gli ha preferito Verdi – avanzato come seconda punta – piuttosto che far giocare un attaccante di ruolo. Il Torino quasi certamente lo cederà nel mercato di gennaio, ma in Serie A non sono tante le squadre che possono acquistarlo anche in virtù del suo stipendio che è alto per qualsiasi squadra che punta alla salvezza.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Guida all'asta

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati