Approfondimenti

Infinito Quagliarella: sette gol nelle ultime sette stagioni di Serie A, è l’unico

Infinito Quagliarella: sette gol nelle ultime sette stagioni di Serie A, è l’unico
© imagephotoagency.it

Col gol al Sassuolo, Quagliarella sale a quota sette in Serie A. È l'unico giocatore ad esserci riuscito negli ultimi sette campionati

La sconfitta della Sampdoria contro il Sassuolo pesa e non poco. Ma c'è un motivo per sorridere, perchè con la rete realizzata da Quagliarella al 55′, esso si aggiudica un record da non sottovalutare. Infatti il capitano dei blucerchiati è l'unico giocatore che è stato in grado di mettere a segno almeno sette reti nelle ultime sette stagioni di Serie A. I numeri di Quagliarella continuano a stupire, ed il capitano non ha certo intenzione di fermarsi qua.

Il record

Come già accennato, Fabio Quagliarella nella sconfitta per 3-2 contro il Sassuolo ha realizzato una rete molto importante per la sua carriera. Questo gol gli attribuisce un record delle ultime sette stagioni di Serie A, che lo vede come unico giocatore ad aver realizzato almeno sette reti nella competizione in altrettanti campionati. Il centravanti di Castellammare di Stabia a 37 anni suonati è ancora protagonista indiscusso del campionato italiano, e di sicuro ne rimarrà un simbolo a lungo. Gli altri gol di questa stagione fino ad ora sono arrivati rispettivamente contro: Benevento, Fiorentina, Lazio, Atalanta, Torino e Crotone.

Il capitano della Sampdoria è anche uno dei marcatori più anziani della Serie A a raggiungere tali numeri in campionato. Il  giocatore capace di segnare in più stagioni consecutive in Serie A è Francesco Totti, con 23 stagioni, dal 1994/95 al 2016/17. Il record di marcatore più anziano della storia della Nazionale, invece, appartiene proprio a Fabio Quagliarella, che il 26 marzo del 2019 segnò un gol al Lichtenstein a 36 anni e due mesi, dietro di lui calciatori del calibro di: Christian Panucci, Antonio Di Natale, Fabio Cannavaro ed Andrea Pirlo.

I 5 marcatori più anziani nella storia della Nazionale

Insomma il “buon vecchio Fabio” non smette di stupire, e sta frantumando record su record. Ora punta a diventare uno dei marcatori più “vecchi” dell'intera Serie A, e ci si augura riesca al più presto.

I marcatori più anziani della storia della Serie A

In Serie A, ancora attivi attualmente, ci sono solo Ibrahimovic e Palacio presenti nell'attuale classifica dei giocatori più anziani ad aver segnato in Serie A. Rispettivamente a 39 anni e 50 giorni, e 38 anni e 236 giorni. La classifica di migliori dieci giocatori italiani più anziani ad aver realizzato almeno un gol in Serie A non vede ancora Quagliarella presente, ma ci si augura di vederlo presto.

La top 10 dei marcatori più anziani in Serie A:

  • Alessandro Costacurta (41 anni e 25 giorni)
  • Silvio Piola (40 anni e 131 giorni)
  • Pietro Vierchwod (40 anni e 47 giorni)
  • Francesco Totti (39 anni e 364 giorni)
  • Sergio Pellissier (39 anni e 290 giorni)
  • Paolo Maldini (39 anni e 278 giorni)
  • Carlo Reguzzoni (39 anni e 107 giorni)
  • Nestor Sensini (39 anni e 88 giorni)
  • Zlatan Ibrahimovic (39 anni e 50 giorni)
  • Luca Toni (38 anni e 348 giorni)

La top 10 dei giocatori italiani più anziani ad aver segnato in Serie A:

  • Alessandro Costacurta (41 anni e 25 giorni)
  • Silvio Piola (40 anni e 131 giorni)
  • Pietro Vierchwod (40 anni e 47 giorni)
  • Francesco Totti (39 anni e 364 giorni)
  • Sergio Pellissier (39 anni e 290 giorni)
  • Paolo Maldini (39 anni e 278 giorni)
  • Carlo Reguzzoni (39 anni e 107 giorni)
  • Luca Toni (38 anni e 348 giorni)
  • Gianfranco Zola (38 anni e 328 giorni)
  • Filippo Inzaghi (38 anni e 278 giorni)

 

 


Federico Draghetti

Studente dell’università di Bologna in Consulente del Lavoro ma innamorato pazzo del pallone. Ho 20 anni ed il sogno di far della mia passione per il calcio la mia professione.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1

Inter

11 9 1 1 21 28
2

Juventus

11 8 2 1 11 26
3

Milan

11 7 1 3 6 22
4

Napoli

11 6 3 2 12 21
5

Atalanta

11 6 1 4 9 19
6

Bologna

11 4 6 1 4 18
7

Roma

11 5 2 4 8 17
8

Fiorentina

11 5 2 4 3 17
9

Monza

11 4 4 3 2 16
10

Lazio

11 5 1 5 0 16
11

Frosinone

11 4 3 4 -1 15
12

Torino

11 4 3 4 -4 15
13

Lecce

11 3 4 4 -3 13
14

Genoa

11 3 2 6 -4 11
15

Sassuolo

11 3 2 6 -5 11
16

Udinese

11 1 7 3 -7 10
17

Cagliari

11 2 3 6 -11 9
18

Verona

11 2 2 7 -8 8
19

Empoli

11 2 1 8 -17 7
20

Salernitana

11 0 4 7 -16 4

Rubriche

Di più in Approfondimenti